Lingua   

Tu sei la mia vita

Lello Vitello
Lingua: Italiano



Tu sei la mia vita
altro io non ho,
tu sei la mia strada,
la mia verità.
Nella tua parola
io camminerò,
fino a quando avrò respiro,
fino a quando tu vorrai,
non avrò paura, sai
se tu sei con me,
io ti prego, resta con me.


Non credo in te, Signore,
e ti spiego il perché,
tu saresti il bene
ma il bene qui non c'è.
Sopruso ed egoismo
la nostra civiltà,
finché ci saran frontiere,
finché ci saran bandiere
i popoli violenteranno
la parola tua,
e ognuno ti vorrà dalla sua.

Tu lo sai, Signore,
che se nascessi qui,
saresti crocifisso
dalla tua DC,
il male è nel potere
non nell'ideologia,
finché ci saran soldati,
finché ci sarà la CIA
fino a quando un padre
dirà ai figli suoi,
"Metti in tasca quello che puoi".

Chi ti rappresenta
non vive in povertà,
però va a predicarla
a chi la conosce già
tutti buoni amici,
porgete l'altra guancia,
tanto c'è chi vi comanda
pensa lui a riempir la pancia
non desiderate
mai la roba altrui,
tanto non ce l'avrete mai.

Tanto non ce l'avrete mai,
tanto non ce l'avrete mai.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org