Lino Volpe

Canzoni contro la guerra di Lino Volpe

Lino Volpe è un cantautore napoletano perennemente in bilico tra il Blues e il Jazz. Le sue canzoni offrono continui spazi improvvisativi che nel tempo lo hanno reso molto apprezzato da alcuni dei musicisti più rinomati del panorama musicale italiano ed internazionale. Ha stretto collaborazioni artistiche con Franco Ambrosetti, Flavio Boltro, Rosario Giuliani, Daniele Sepe, Giovanni Amato e Marco Zurzolo, ha condiviso il palco con Bruno Lauzi, Al Di Meola, Richard Galliano.
Lino porta sul palco il suo mondo, lo canta, lo racconta, lo mima sino a coinvolgere il pubblico in una sorta discambio di ruoli, ironia e rabbia si mescolano continuamente toccando ora corde amare ora dolci.
La critica ha ben accolto il suo primo disco, che porta le note di copertina di Ernesto Assante, il pubblico lo sta lentamente scoprendo e premiando, come nel caso del brano "Non c’è pericolo", canzone nella quale ha affrontato il tema delle morti bianche, letteralmente esplosa su You Tube sino a diventare la sigla di molte manifestazioni legate al 1° Maggio in Italia in occasione del festa del lavoro.

http://www.linovolpe.ilcannocchiale.it/
http://www.myspace.com/linovolpe