Coro Vallagarina

Antiwar songs by Coro Vallagarina

Dal 1997 il coro Vallagarina organizza la manifestazione “INCONTRI CORALI” a Villa Lagarina e dal 2007 il 21 Giugno la “Festa della coralità” che ha come teatro i più suggestivi luoghi di Villalagarina
Nel 2.000 l’organico si arricchisce della presenza femminile. In questi anni il coro ha partecipato a varie manifestazioni concertistiche sia in regione sia fuori, sia all’estero.
Ha inoltre proposto un inedito cantico delle creature di San Francesco d’Assisi, nelle città di Castel Fiorentino in Toscana, Monza in Lombardia, nel Trentino a Villa Lagarina, a Guardia e Folgaria, a Rovereto.E' un concerto di musica sacra originale su testi di S.Francesco, Jacopone da Todi, Madre teresa di Calcutta, che abbiamo presentato una decina di volte. Oltre al coro figurano: Titta Nesti (voce solista) Giovanni Dalrì (flauto), Pepè Fiore (tabla e perc.), Rosanna Ruele (tampura), Stefano Colpi (basso) ed il nostro maestro alle tastiere; le diapositive in dissolvenza sono di Aldo Frisinghelli; un’opera inedita e singolare che ha arricchito l’esperienza di tutto il coro.
Il repertorio del coro spazia oggi da brani di cantautori internazionali quali Victor Jara, Mc Cartney, S. Wonder, ecc. e nazionali come Tozzi, De Andrè, Battisti, Celentano, ecc.
Sono stati inoltre elaborati vari brani originali da poesie di Alberto Sighele, poeta Roveretano, come “Lo specchio d’Otranto”, “Rosa selvatica”, “Anche le foglie”, e canti dimenticati della nostra Vallagarina, sempre musicati dal maestro Renzo Vigagni.
Nel 2004 è stato realizzata una collaborazione con la New Project Jazz Orchestra di Trento con brani musicali per coro ed orchestra. Il nostro CD, registrato nel 2002, Intitolato “LA POLPA DEI PIOPPI”, un canto fatto su una poesia di A. Sighele, è un CD vivace ed insolito per la nostra tradizione di canto popolare, che parla di pace e di ecologia.

Nel 2011 il coro ha realizzato a Villa Lagarina "Arder parea d'amor", un progetto che abbraccia il concetto del divino partentendo da Dante, passando attraverso le più importanti religioni del mondo.
L’obiettivo è trasmettere un messaggio di pace con l’attenzione a culture diverse senza dimenticare, anzi riscoprendo, i nostri valori.
IL MAESTRO RENZO VIGAGNI Diplomato in pianoforte al conservatorio di Verona, ha frequentato il corso di “Musica Elettronica” e il “DAMS” a Bologna. Ha coltivato parallelamente la sua passione per il jazz ed altre musiche etniche (indiana, flamenco..) Insegnante, arrangiatore, compositore, ha inciso una decina di CD.
Il coro si è esibito a Longarone in occasione dell'inaugurazione del museo della strage del Vajont ed ha presentato una canzone inedita, scritta dal poeta e corista Moreno Dezaiacomo: Le Campane da Longaron.