Alfredo Cohen

Canzoni contro la guerra di Alfredo Cohen
MusicBrainzMusicBrainz DiscogsDiscogs Italia Italia


Alfredo CohenAlfredo Cohen
Attore, cantante e regista.

Comincia la sua attività artistica a Torino nel 1974 con lo spettacolo di cabaret Dove vai stasera amico?, un'antologia di personaggi gay da lui stesso interpretati, portata in giro nei locali "alternativi" con lo scopo di suscitare il dibattito sui temi della lotta contro il sessismo e il moralismo piccolo-borghese.

Nel 1975 realizza lo spettacolo di canzoni e monologhi Oggi sul giornale e nel 1976 Salve signori sono normale, dove il sapore ironico con cui affronta i luoghi comuni sul sesso si fa ancora più aspro e sferzante.

E' l'incontro con Franco Battiato nel 1977 che lo avvia nel mondo discografico con l'uscita dell'album Come barchette dentro un tram. Il disco è stato ora ristampato dalla nostra etichetta con l'aggiunta di due bonus tracks, una delle quali vera rarità, Valery, la prima versione di Alexander Platz di Battiato (portata al successo da Milva anni dopo).

Nell'aprile 1978 nasce il monologo Mezzafemmina e za' Camilla, che riscuote un grande successo in tutta Italia.

Negli anni successivi l'artista mette in scena opere che si distaccano dalla polemica sul sessismo e la moralità borghese per diventare uno spaccato della società di quegli anni.

La dimensione rimane però quella: cabaret, canzone e giusta ironia.

http://www.mprecords.it/alfredo%20cohen.htm