Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2016-6-22

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Ho continuato la mia strada

Anche io c'ero.
La canto ancora ogni volta che sento che qualcosa è finito, una soria, una vita,..
Quella fu una delle esperienze FORTI della mia vita.
Dedico questo ricordo a MGS che non c'è più-
Franco 22/6/2016 - 23:53

Partout c'est la merde

[1982]
Parole e musica di Kent Cokenstock (1957-), al secolo Hervé Despesse, musicista, cartoonist e scrittore francese
Nell’album intitolato “Amours propres”, pubblicato nel 1983
Testo trovato sul sito dell’autore


Partout c'est la merde en fait
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 22/6/2016 - 22:24

Le mea culpa des dieux

(2011)
Il testo si trova su La Toupie. Non ho trovato altre informazioni su questa canzone e questo cantante.
On m'appelle Jésus-Christ
(continua)
22/6/2016 - 21:21
Video!

L'amour comme arme

Album: Résistances (1997)
Love is the answer
(continua)
22/6/2016 - 21:10
Video!

Merci maman, merci papa

(2005)
Agnès Bihl / Jean Cayrecastel

Agnès Bihl è nata nel 1974 e cita tra le sue ispirazioni Brel, Brassens, Renaud ed Anne Sylvestre. Questa canzone dà il titolo al suo secondo album del 2005.
Les hommes naissent libres et égaux
(continua)
22/6/2016 - 20:41
Video!

Police Get Away Wit Murder

(2016)

Produced By Hit-Boy
Album: Still Brazy

Canzone contro la polizia scritta in seguito agli omicidi di giovani neri disarmati: Mike Brown, Eric Garner...

Scrive lo stesso artista su genius

When it first started happening—the Mike Brown situation, Eric Garner—I was always feeling some type of way about that. We was talking about it and then I started working on the album. Then Hit-Boy came and he played the record. I’m like “Oh I got something for this!” When I hear the music, it brings certain shit out of me.

I was already feeling a certain type of way about all that shit, so I just had a moment to speak on it. And it felt real. If I wouldn’t have heard that beat, that probably wouldn’t have came out a nigga. I did that record last March. People wanted me to put it out because shit kept happening. Police kept killing innocent people. So they was like, “You need to put the record... (continua)
[Intro: YG]
(continua)
22/6/2016 - 13:27
Downloadable! Video!

Η λιόστρα

Così per fare, oggi m'è venuto di tornare alla "liostra" lasciata al suo misterioso destino il 2 agosto del 2012 con un laconico "συμφωνώ" ("sono d'accordo") di Gian Piero Testa. Purtroppo non gli posso più comunicare la possibile soluzione del mistero che ho trovato in questa pagina. Nella pagina in questione, che poi è il blog Ο Δύτης των Νιπτήρων (che significa qualcosa come "Sommozzatore/Palombaro nei Lavandini"), tra i commenti si discute un po' anche della λιόστρα e di che accidente voglia dire; da notare che i commentatori del blog devono avere fatto un salto anche su questa pagina, dato che parlano di "alcuni italiani che ne discutono" (e dove altro ne avranno discusso, degli italiani...?) e uno ne era pure "rimasto impressionato" (είχα εντυπωσιαστεί). Il titolare del blog, il "Palombaro dei Lavandini" insomma, dichiara di aver cercato in qualche opera di Nikos Sarandakos, e di aver... (continua)
Riccardo Venturi - Ελληνικό Τμήμα των ΑΠΤ "Gian Piero Testa" 22/6/2016 - 11:05
Video!

Pane gettato ai cani

Testo e musica: Rocco Pezzano

Fra le immagini più terribili, testimoni di un dramma planetario che può cancellare la pietà, quella dei poliziotti ungheresi che a Roszke lanciano il cibo ai profughi, arrivati a bussare alla porta dei fratelli europei per chiedere aiuto. Come fossero bestie, ha commentato più di un giornalista presente.
Ma non è l'unica immagine di quei drammatici giorni a restare impressa nei nostri pensieri. C'è il danese che sputa sui profughi, i tanti volontari che regalano tempo e vettovaglie, Merkel che si produce in un selfie con il richiedente asilo (immemore di aver fatto piangere una ragazzina palestinese poco tempo prima) e tante altre.
A queste immagini, a queste persone, è dedicata l'ultima canzone di cronaCanti: "Pane gettato ai cani".
L'uomo che sputa dal ponte sul fiume di gente che passa,
(continua)
inviata da Rocco 22/6/2016 - 10:56
Video!

L'errore

Ringraziamo Rocco che ci ha inviato nuovamente questa canzone. Come vedi l'avevi già inserita mesi fa, inserita a tuo nome e non sotto "CronaCanti". Abbiamo corretto l'intestazione dell'autore in "Rocco Pezzano & CronaCanti"
CCG Staff 22/6/2016 - 10:55
Downloadable! Video!

Die Pappel vom Karlsplatz

KAARLENAUKION POPPELI
(continua)
inviata da Juha Rämö 22/6/2016 - 10:14

In Memoriam

1941
"In Memoriam" by Percy Dixon and set to music by Harry Gill published in 1941, probably the most explicit tribute amongst four individual pieces dedicated to the memory of Ernest Bristow Farrar, who was killed aged 33 at the Somme on the 18th of September 1918, after just two days at the Front. While perhaps not the greatest poetry ever written, it sums up something of the feeling amongst the colleagues and friends of the composer, whose death also inspired significant works by Frank Bridge and Gerald Finzi.

Farrar has been relatively neglected since 1918, and is now best known as the first, and arguably most influential teacher of the young Gerald Finzi. Finzi went on to be one of the most celebrated English composers of the mid-century and the melancholic tone of his works is often attributed to the loss of his friend and teacher.

During Farrar's life, he was considered an up-and-coming... (continua)
Beneath the light-leaved sycamores
(continua)
inviata da Dq82 22/6/2016 - 08:37
Video!

Bien mérité

[2009]
Parole di Jean-Jacques Nyssen e di Clarika (1967-), cantante francese, al secolo Claire Keszei, figlia di un poeta e rifugiato politico ungherese.
Musica dello stesso Jean-Jacques Nyssen (1964-), autore, compositore, interprete e produttore musicale belga.
La traccia che apre l’album “Moi en mieux”

“Bah, e mica colpa mia se a casa tua stavi sotto le bombe... Bah, se la tua terra è arida, avresti dovuto darti da fare a trovare l’acqua, un po’ d’iniziativa, ragazzo!... Bah, non ci si mette in barca se non si sa nuotare... Bah, e se sei crepato vuol dire che te la sei cercata, è una legge di natura... Bah, è mica colpa mia, non dovevi che nascere in Francia!...”
La petite carte en plastique
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/6/2016 - 22:11
Downloadable! Video!

La pianura dei sette fratelli

LA LLANURA DE LOS SIETE HERMANOS
(continua)
inviata da Santiago 21/6/2016 - 21:53
Downloadable! Video!

Mojoj majci (Ruža Hrvatska)

Quoto Vesna. La canzone non c'entra niente né con la guerra né con alcuno scontro etnico; l'aggettivo attribuito a "Rosa" (ovvero "Croata") è dovuto semplicemente al fatto che effettivamente i membri del gruppo sono di etnia croata.
Proprio per questo fatto però, la canzone è spesso affiancata a video sulla guerra, con la quale fortunatamente non ha nulla a che fare.
Marcoparco 21/6/2016 - 14:23
Video!

Lettera dal fronte

CARTA DEL FRENTE
(continua)
inviata da Santiago 21/6/2016 - 00:06
Downloadable! Video!

Ninna nanna delle dodici mamme

Qui se ne può seguire la melodia trascritta :-)

Guido Menestrina 20/6/2016 - 23:53
Downloadable! Video!

Refugees

Mi ricorda mia madre che ora rivedo in mia figlia
20/6/2016 - 19:57
Downloadable!

The Cortège

While in uniform, Coles continued to compose, though, owing to the extenuating circumstances that prevailed, he did not aspire to the same ambitious scale of his pre-war orchestral works. A movement, ‘Triste et gai’, from his Fünf Skizzen for piano was orchestrated, and The Sorrowful Dance for piano was composed and sketched for orchestra in short score. Behind the lines, a four-movement suite for small orchestra, appears to have been begun in November 1917. The autograph manuscript of the first movement, ‘Estaminet de Carrefour’, in pencil is dated 3 November 1917 and was sent to Holst for perusal at or around Christmas of that year. Holst conjectured that ‘the other movements were destroyed by a shell during the retreat in March 1918’; he was partially correct. Two of the movements—‘The Wayside Shrine’ and ‘Rumours’—were never found, but a short score of the third movement, ‘Cortège’, survived... (continua)
Strumentale
inviata da Dq82 20/6/2016 - 16:22
Video!

The Lads in Their Hundreds

George Butterworth, who composed the music to A E Housman's poem, was killed in action at the age of 29, on August 5, 1916.
The lads in their hundreds to Ludlow come in for the fair,
(continua)
inviata da Dq82 20/6/2016 - 15:52
Downloadable! Video!

Tammurriata nera

Grazie per questa pagina, Sergio
20/6/2016 - 15:41
Downloadable! Video!

All Together Now

On the 100th anniversary of the 1914 Christmas Truce, many of the UK’s biggest music stars united as The Peace Collective to record The Farm's classic anti-war song All Together Now, including Suggs (Madness), Mick Jones (The Clash), Holly Johnson (Frankie goes to Hollywood), Englebert Humperdink, The Proclaimers, David Gray, The Sugarbabes, Gabrielle and many more.

All profits from the release will go to the British Red Cross and the Shorncliffe Trust.
Dq82 20/6/2016 - 15:32
Video!

Burn

(2011)
Album: PL3DGE

Campionamento dei Funkadelics (You and Your Folks, Me and my Folks)

Con Obama e tutta la retorica del presidente nero non è cambiato niente. I poliziotti sparano ancora nei ghetti, le prigioni sono sovraffollate e anche le scuole. I negri vanno in galera, la nuova schiavitu. Killer Mike ha ben presente cos aandrebbe bruciato.
Yeah, yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
(continua)
20/6/2016 - 00:06
Downloadable! Video!

La tomba di Bakunin

THE TOMB OF BAKUNIN
(continua)
19/6/2016 - 23:25

Attenti al leghista!

Direttamente dal gay pride di Firenze una proposta assolutamente condivisibile
19/6/2016 - 21:17
Video!

Il martirio delle Rose

Gianfranco purtroppo non c'è più: se n'è andato prematuramente il 9 novembre 2014. E' giusto mantenere immortali le sue bellissime parole.
Andrea 19/6/2016 - 18:41
Video!

Cathedral

E' un particolare trascurabile e ho dimenticato di scriverlo: Nash non accenna esplicitamente ad una statua quando cita l'addetto alle pulizie che trova la ragnatela: potrebbe benissimo trattarsi di un quadro, un affresco, un bassorilievo... Io non sono mai stato a visitare quella cattedrale, per cui non saprei dire. Vero è che in quel momento Nash non era troppo lucido e forse l'accenno è addirittura un'invenzione...
Enrico 19/6/2016 - 16:11
Video!

Lessons From the Past

2016
Seven Sorrows, Seven Stars

Written by Yves Schelpe,
vocals performed by Mari Kattman,
mixed by Mitia Wexler
mastered by Geert de Wilde.

As the title suggests, the track deals with the history of the human race. In particular our destruction of the world around us, and the repeated mistakes we make. Ranging from the very personal to the global, we all make mistakes, and yet, we rarely seem to be able to take those experiences with us to prevent future failure.

As a student I adored history lessons, due to the fascinating stories. I admit, I had very good history teachers, they knew how to tell a good story and that is essential. Yet I hate to see that history itself is looked upon as a boring subject…

With this song I tried highlighting my interest (passion is too strong of a word) in history and it’s relevance to the world we live in now, and the future world we’re building.... (continua)
I see the same things happening every day, every night, every time and every hour
(continua)
inviata da dq82 19/6/2016 - 15:30
Downloadable! Video!

Va, pensiero

Ma è tutto chiaro....dopo che è passata la mandria di mucche, c'è il rischio di anapestare la trocacàta!
Ahmed il Lavavetri 19/6/2016 - 15:12




hosted by inventati.org