Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2015-9-22

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

La scienza, il progresso, la nuova nobiltà

Chanson italienne – La scienza, il progresso, la nuova nobiltà – Fausto Rossi (Faust'o) – 1995
Littéralement le titre est : « LA SCIENCE, LE PROGRÈS, LA NOUVELLE NOBLESSE »

Tu vois, Lucien l'âne mon ami, il arrive qu'on s'y perde dans ce labyrinthe des CCG et moi j'arrive à me perdre dans mes propres classements. Et pas seulement dans les classements, mais aussi dans mes souvenirs, car en bonne logique, j'aurais dû garder trace dans ma mémoire de ce que j'avais fait antérieurement… Il faut bien constater que ce n'est pas le cas.

Je l'imagine, mais il faut aussi dire que c'est une canzone que tu avais traduite en 2009 et que depuis, il y en a eu des centaines d'autres…

Cependant, Lucien l'âne mon ami, à tout prendre, ce n'est pas une mauvaise chose. Car la chanson dont je viens de faire une deuxième version française, je te le dis tout net, le mérite assurément, car la version de 2009... (continua)
JE NE VEUX PAS
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 22/9/2015 - 23:11
Downloadable!

La farina dal Diàul

I Benandanti sono citati ripetutamente nei dischi di David Shea et Nuestra Signora Ensemble: nel primo volume sono omaggiati musicalmente più volte con l'utilizzo di strumenti quali il cister, lo scacciapensieri e il violino e soprattutto nel secondo volume del 1988, dal titolo El Ritual de North et Sud nel brano tradizionale Axis Mundi per solo bodhran, viene recitato un testo tratto dal libro I Benandanti di Carlo Ginzburg, che riguarda un interrogatorio inquisitorio. La documentazione originale è custodita presso l'Archivio della Curia Arcivescovile di Udine e riguarda gli atti dei processi contro alcuni Benandanti durante il nefasto periodo dell'Inquisizione.
Flavio Poltronieri 22/9/2015 - 20:02
Video!

Écloga em tempo de guerra

[secondo dopoguerra]
Versi di David de Jesus Mourão-Ferreira (1927-1996), scrittore e poeta portoghese, autore di alcune delle canzoni più famose di Amália Rodrigues, come Abandono (Fado Peniche) e Libertação.
Nella raccolta “Tempestade de Verão” pubblicata nel 1954.

Messi in musica da Luís Cília nel 1971
Nel suo album intitolato "Penumbra - A poesia de David Mourão Ferreira" pubblicato nel 1987
Só grilos desafinados
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 22/9/2015 - 15:03

A guerra

Versi di Nicolau Tolentino de Almeida (1740-1811), poeta portoghese
Musica di José Luís Cerqueira de Mattos e Silva Tinoco (1932-), architetto, artista, musicista polistrumentista, compositore ed autore.
In “Saga” (1976), unico lavoro del gruppo rock progressive portoghese “Homo Sapiens”

Poesia satirica, illuminista, che denuncia la mentalità guerrafondaia del tempo, accentuando ironicamente il contrasto tra le definizioni retoriche ed antisonanti che celebrano la guerra e la verità di tutto l’orrore (morti, feriti, mutilati, straziati, storpiati,…) che invece provoca…

«Vejo a Europa em armas; ouço o flagelo da guerra ao redor os confins da minha pátria; e parece-me que não desaprovaria esta sátira aquele ministro hábil que, debaixo da direcção dos seus soberanos. intenta manter uma paz profunda no meio dos fogos das nações armadas».
(dalla dedica dell’autore al visconte di Vila Nova de Cerveira.)
Musa, pois cuidas que é sal
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 22/9/2015 - 11:57
Downloadable! Video!

Cecilia

anonimo
Versione della Takadum orchestra dall'album Addije (2015)
Ballata del dolor
(continua)
inviata da dq82 22/9/2015 - 10:22
Video!

O que menos importa

Versi di Daniel Damásio Ascensão Filipe - e non Felipe - (1925-1964), poeta capoverdiano.

Emigrato con la famiglia in Portogallo che era ancora un bambino, Daniel Filipe fece gli studi liceali a Lisbona, Divenne poi giornalista e poeta e veemente oppositore della dittatura salazarista, cosa che gli valse arresti e torture. Morì prematuramente, a soli 39 anni, nel 1964.
Bernart Bartleby 22/9/2015 - 10:14

Die erfrorenen Soldaten

JÄÄTYNEET SOTILAAT
(continua)
inviata da Juha Rämö 22/9/2015 - 10:01
Video!

Last Shift

1997
Industry

Industry, un disco del secolo scorso, uno di quelli che riesce a commuoverti e farti incazzare allo stesso tempo; gli argomenti sono le vertenze di lavoro nell'acciaieria, i bambini al lavoro nelle miniere di carbone, la desolazione della dissocupazione, il paesaggio che cambia dopo la fine dell'era industriale e ancora picchetti di donne e potenziali operai sabotatori ipnotizzati dalla mostruosa macchina che oramai governa completamente la loro vita. Un disco anche memorabile musicalmente grazie al contributo di Danny Thompson, altro "grande vecchio" del folk inglese.
Flavio Poltronieri
Stow your gear and charge your lamp
(continua)
inviata da dq82 22/9/2015 - 09:45
Video!

Saboteur

1997
Industry

Industry, un disco del secolo scorso, uno di quelli che riesce a commuoverti e farti incazzare allo stesso tempo; gli argomenti sono le vertenze di lavoro nell'acciaieria, i bambini al lavoro nelle miniere di carbone, la desolazione della dissocupazione, il paesaggio che cambia dopo la fine dell'era industriale e ancora picchetti di donne e potenziali operai sabotatori ipnotizzati dalla mostruosa macchina che oramai governa completamente la loro vita. Un disco anche memorabile musicalmente grazie al contributo di Danny Thompson, altro "grande vecchio" del folk inglese.
Flavio Poltronieri
The song of wheels is in my head and mutiny in my hands
(continua)
inviata da dq82 22/9/2015 - 09:42
Video!

Drifting Through the Days

1997
Industry

Industry, un disco del secolo scorso, uno di quelli che riesce a commuoverti e farti incazzare allo stesso tempo; gli argomenti sono le vertenze di lavoro nell'acciaieria, i bambini al lavoro nelle miniere di carbone, la desolazione della dissocupazione, il paesaggio che cambia dopo la fine dell'era industriale e ancora picchetti di donne e potenziali operai sabotatori ipnotizzati dalla mostruosa macchina che oramai governa completamente la loro vita. Un disco anche memorabile musicalmente grazie al contributo di Danny Thompson, altro "grande vecchio" del folk inglese.
Flavio Poltronieri
Sitting in the evening
(continua)
inviata da dq82 22/9/2015 - 09:38
Video!

Big Chimney

1997
Industry

Industry, un disco del secolo scorso, uno di quelli che riesce a commuoverti e farti incazzare allo stesso tempo; gli argomenti sono le vertenze di lavoro nell'acciaieria, i bambini al lavoro nelle miniere di carbone, la desolazione della dissocupazione, il paesaggio che cambia dopo la fine dell'era industriale e ancora picchetti di donne e potenziali operai sabotatori ipnotizzati dalla mostruosa macchina che oramai governa completamente la loro vita. Un disco anche memorabile musicalmente grazie al contributo di Danny Thompson, altro "grande vecchio" del folk inglese.
Flavio Poltronieri
All of my life I feed the big chimney
(continua)
inviata da dq82 22/9/2015 - 09:34
Video!

Sweetheart on the Barricade

1997
Industry

Inserisco la prima canzone da Industry, album che ci era stato segnalato da Flavio Poltronieri, inciso in collaborazione con Danny Thompson.

Industry, the first official collaborative release from singer/songwriter/guitarist Richard Thompson and double bassist Danny Thompson, is a superb collection of pieces: six songs by Richard and five instrumentals by Danny, revolving around the impact of the industrial age from the 18th century to the 1990s. The record doesn't come across as, and isn't meant to be, a history lesson, but rather an attempt to evoke the feel of the times and capture the lives of the people who lived and worked through the period. The Thompsons, joined by members of Danny's band Whatever, as well as his uncles Albert and Harry Thompson on trombones and Richard's longtime associates Dave Mattacks on drums and Christine Collister on backing vocals, incorporate... (continua)
They closed up the sooty gates of Ayres and Company
(continua)
inviata da dq82 22/9/2015 - 09:28
Downloadable! Video!

Chiedi chi erano i Beatles

@Antonello Se è una battuta non fa ridere, se veramente non sai chi erano i Beatles allora ascoltali, perché altrimenti non sai cos'è la musica. ciao Alessandro67
Alessandro67 22/9/2015 - 07:51
Video!

Freedom!

[2015]
Parole e musica di Pharrell Williams
Singolo uscito il 30 giugno 2015

Nel video diverse citazioni, a cominciare dal celebre ciclo fotografico di Sebastião Salgado sui dannati della miniera d'oro di Serra Pelada, in Brasile.
La la la la la la la la la
(continua)
inviata da Bernart Bartleby 21/9/2015 - 08:20
Downloadable!

Lettera dal finestrino (Ticino)

è una canzone che parla di chi ha un lavoro e di chi non lo ha. Ho immaginato, in un film in bianco e nero, due persone che attraversano lo stesso ponte sul Ticino sia al mattino che alla sera con il medesimo stato d'animo. Il fiume, sopra il quale le due storie si sovrappongono, è l'elemento di congiunzione dei loro pensieri e dello loro parole. La dignità di una persona messa a dura prova dalla mancanza di un lavoro, di sentirsi tagliato fuori, intrappolato in parole come "esodato" e la dignità di una persona che per i più svariati motivi non può scegliere e quotidianamente consuma il rito trascinandosi verso il luogo di lavoro.
Michele Anelli 20/9/2015 - 18:29

Sciacalli e uomini (il sogno del marine)

Fa pena !!!
Magdalena 20/9/2015 - 15:58
Video!

Henna

Per "Attenti al lupo" ammetto di non essere granché informato, però mi sembra davvero riduttivo definire "Canzone" piuttosto semplice e banale, dato che rappresenta per molti versi una riproposizione contemporanea di certi testi poetici del nostro stilnovo duecentesco. Poi è chiaro...questo è un aspetto di importanza più storico-formale che non sostanziale, cionondimeno non toglie valore alla canzone.
Marcello 20/9/2015 - 00:44

Lettre d'un déserteur

Bonsoir,

Il y a bien longtemps que je recherchais les paroles de cette chanson.
Ma maman est atteint de la Maladie d'Alzheimer est parfois elle chantonne quelques paroles.

J'essaie désespéremment de trouver la musique mais sans succès. Quelqu'un pourrait - il me dire s'il est possible de la trouver et si oui me donner les coordonnées.
D'avance je vous en remercie.
Cathie CATARD
CATARD Catherine 19/9/2015 - 20:43
Video!

République Liberté

(2015)

Suite à l'attentat contre Charlie-Hebdo du 7 janvier 2015 et la manifestation national du 11, nous avons réécrit les couplets de Vive la République, Vive la Liberté, un titre québécois d'origine nantaise, vraisemblablement composé durant la Révolution française, que nous avions enregistré en public en 1996.
Il était une barque, vion la,
(continua)
19/9/2015 - 11:13
Video!

Un món, dues classes de persones

(2001)
Album: Respira
Hi ha una veu trencada que s’ofega al mig del mar
(continua)
19/9/2015 - 06:48
Video!

Spalancate Milano

Sulla stessa linea di Mamma, non sono più fascista i contromano danno voce ad un altro politico: Umberto Bossi.
Si noti il gioco di parole...
Laggiù, dove la nebbia annebbia la vista
(continua)
inviata da dq82 18/9/2015 - 16:42
Downloadable! Video!

Davide van de Sfroos: Akuaduulza

Perchè è una musica stregata, son oramai gli anni che me sta perseguita'. Alla faccia de' 'sto stregon' lagese, basta
Mi raccomadi al sig. Mefisto ????
O no!!!
krzyś 18/9/2015 - 00:49
Video!

Albero di tiglio

Chanson italienne – Albero di tiglio – Zen Circus – 2014



Voici, Lucien l'âne mon ami, toi qui – selon la déclaration universelle des droits de l'âne (et de tous les êtres vivants) Déclaration universelle des droits de l'âne – est athée, une chanson où le protagoniste, celui qui parle, celui qui chante est Dieu lui-même. Cependant, elle devrait te plaire.

D'abord, Marco Valdo M.I. mon ami l'homme, je voudrais avant de laisser aller les choses plus loin éclairer un peu cette affirmation qui me fait athée. Non pas comme on va le voir que je sois de la moindre manière déiste ou croyant ou je ne sais quoi du genre, telle n'est pas la question. Cependant, pour la bonne compréhension des choses, il faut savoir que je ne suis athée que par ricochet ; en ce sens que je ne le suis que parce que des gens ont inventé des dieux, puis surtout, ceux qui ont inventé un Dieu (ce sont les pires), constatant... (continua)
LE TILLEUL
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 17/9/2015 - 23:27
Downloadable! Video!

Ballada wrześniowa

Propongo di spartire finalmente la germania fra la Polonia, La Francia e l'Italia!!!
krzyś 17/9/2015 - 23:07
Video!

XI

Testo e music di Buldog *anche in tedeschium
Dalll'allbuuum "Chrystus Miasta"
Qui trovaten http://www.tekstowo.pl/piosenka,buldog,xi.html
Myślałem, gdy świt różowiał:
(continua)
inviata da Krzysiek 17/9/2015 - 23:01
Video!

Heaven Help the Working Girl

TAIVAS TYÖLÄISNAISTA VARJELKOON
(continua)
inviata da Juha Rämö 17/9/2015 - 18:52
Video!

Libertà

"Una sera d'estate andando verso il molo
mi imbattei in due giovinette
una si chiamava Libertà e l'altra impresa
parlammo e loro mi raccontarono questa storia...."

Ci sarà in una delle prossime generazioni un metodo farmacologico per far amare alle persone la loro condizione di servi e quindi produrre dittature
come dire,senza lacrime;
una sorta di campo di concentramento indolore
per intere società in cui le persone saranno private di fatto delle loro libertà,
ma ne saranno piuttosto felici
La libertà sicura e persuasa
(continua)
inviata da LORENZO SPINELLI 16/9/2015 - 18:35

Don't Take My Papa Away From Me

The above Finnish translation of this song last ever written by Joe Hill is from a 1982 book titled »Rauhanlauluja« (Peace Songs). The text was first published in »Palkkaorjain lauluja« (The Wage Slaves' Songs, Duluth, Minnesota, 1925) by Rock Maple Ridge Workers Association.
Juha Rämö 16/9/2015 - 18:28
Downloadable!

Sugnu comu un cunìgghiu

Versione dei Milagro Acustico in "Rosa del Sud" [2015]

16/9/2015 - 13:58
Video!

Arandora Star

2006
Me 'Ne Vaje

L'Arandora Star fu una nave da crociera britannica; carica di internati civili, fu affondata da un U-Boot tedesco il 2 luglio 1940 durante la seconda guerra mondiale.

Durante la seconda guerra mondiale, i Paesi di entrambi gli schieramenti applicarono l'internamento dei cittadini originari dei Paesi nemici per timore dello spionaggio. La nave britannica quindi fu adattata a trasportare internati dell'Asse in Canada. Gli internati erano cittadini italiani, tedeschi e austriaci di sesso maschile, molti immigrati nelle Isole britanniche da decine di anni, tanto che molti avevano parenti, anche figli, che militavano nell'esercito britannico. A costoro vennero negati i diritti civili e politici, compresi quelli riconosciuti ai militari secondo la Convenzione di Ginevra. A molti venivano confiscate le proprietà. Ai familiari non fu detto che i parenti arrestati sarebbero stati... (continua)
Arandora Star è una nave da crociera
(continua)
inviata da dq82 16/9/2015 - 12:18
Video!

Marşa Rojava [Destana Kobanê]

Kendal Maniş
Scritta e composta da Kendal Maniş
Written and composed by Kendal Maniş

La canzone è un inno della resistenza che le milizie del PYD (Partito di Unione Democratica), ovvero le Unità di Protezione Popolare (YPG) e le Unità di Protezione della Donna (YPJ) oppongono a ISIS.

La Marcia del Rojava (letteralmente “Ovest”), scritta e composta da Kendal Maniş, è ormai un classico della musica di lotta curda; viene eseguita anche in Italia, in occasione delle manifestazioni a favore del Kurdistan. Presentiamo il testo originale e la traduzione italiana. (da Curdo in Rete)
Keç û xortên şoreşvan
(continua)
inviata da Lucone 16/9/2015 - 10:28
Percorsi: Dal Kurdistan
Video!

Partigiani di Castellino

anonimo
Grazie, Signor Torrismondi, per l'ulteriore conferma.
Un caro saluto a Lei e alla terra d'Argentina.
Bernart Bartleby 16/9/2015 - 10:25

Cassino 1944

2010
Terra di fuoco
Arriva la guerra i primi di gennaio
(continua)
inviata da dq82 16/9/2015 - 10:02




hosted by inventati.org