Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2013-1-28

Rimuovi tutti i filtri
È incredibile.
È inimmaginabile.
Non lo sapeva nessuno.
È STATO UN MISSILE.
A terminare quel volo.
Riccardo Venturi 28/1/2013 - 23:59
Downloadable! Video!

Ultimo volo [Orazione civile per Ustica]


È incredibile.


Inimmaginabile.


Non lo sapeva nessuno!






È STATO UN MISSILE.






Ma non ci dite!


C'era la guerra in corso?


Noooooo!
CCG/AWS Staff 28/1/2013 - 23:50
Downloadable! Video!

L'odio

Chanson italienne – L'odio – Davide Giromini – 2009
LA HAINE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 28/1/2013 - 21:38
Downloadable! Video!

Elisa raccontava

Grazie Mauro Arno' per aver regalato, con tale delicatezza e rispetto, un brano così commovente. Per non dimenticare!
28/1/2013 - 12:19
Downloadable! Video!

Non voglio crescere mai

Grandissimo
Leti 28/1/2013 - 11:02
Downloadable! Video!

Cops Pigs Murderers

[2010]
Album: Until The End
Under their cleanness,
(continua)
inviata da giorgio 28/1/2013 - 08:09
Downloadable! Video!

Guantanamero

Es una canciòn de no olvidar nunca màs in este Mundo.-toniolatino@gmail.com .Si Usted me la pueden enviar le soy muy grato.Muchas Gracias Tonio Loi
27/1/2013 - 22:47
Downloadable! Video!

Let's Be Real

(2011)

Canzone fortemente criticata dall'esercito USA che ha indotto il rapper a scusarsi pubblicamente e a non inserire la canzone nell'album Promise. Noi invece la inseriamo nel sito.
Jumping off the roof
(continua)
27/1/2013 - 21:57
Downloadable! Video!

Comandante Remo

Chanson italienne – Comandante Remo – Trenincorsa – 2005
COMMANDANT REMO
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 27/1/2013 - 21:53
Downloadable! Video!

Confrontation

(2007)
Album: "The Ascension"
Fight
(continua)
27/1/2013 - 21:46
Downloadable! Video!

Goddamned

(2008)
Album: Goddamned
I'm marching to Zion, a camera in my hand.
(continua)
27/1/2013 - 20:14
Downloadable! Video!

Schulz

Testo e musica: Jacek Kleyff

Una canzone che dovrebbe trovare il suo posto nel percorso sui ghetti. Racconta la storia della tragica morte del scrittore e pittore polacco Bruno Schulz.
Dwóch skłóconych gestapowców żyło w centrum Drohobycza,
(continua)
inviata da Krzysiek 27/1/2013 - 18:24
Percorsi: Ghetti
Downloadable! Video!

Karrofuffa: La carriera (canzone della superbia)

Pubblicata su youtube da Karrofuffa in data 14 settembre 2010
Se foste passati ventotto anni prima
(continua)
inviata da daniela -k.d.- 27/1/2013 - 17:20
Video!

Glad to Be Gay

CONTENTO DI ESSERE GAY
(continua)
27/1/2013 - 16:38
Downloadable! Video!

Or che Mussolini

anonimo
C'è un tempo per tutto. Io per esempio quando sarò vecchio , sempre che ci arrivi, voglio fare le cose che quell'età mi permetterà tipo andare al campo con la Graziella (la bici non la badante sudamericana) ad annaffiare le piante e dare da mangiare a polli e coniglioli poi prima di tornare a casa passare dal circolino a bere il bianchino fare due partite a carte con il giusto corredo di imprecazioni che ci vuole, berciare con altri tre duri d'orecchie coetanei sulla Fiorentina e sulla Juve che ruba , purtroppo certe cose non cambieranno neanche tra 40 anni , poi un brodino e a letto.
Ed invece certi vecchi , tranquilli non ce l'ho con i vostri santi nonni che vi venivano a pigliare all'asilo e vi hanno tirato su sani a forza di scapaccioni e covaccini con i ciccioli del Santoni, certi vecchi non si arrendano e nonostante che l'arteriosclerosi galoppi come se fosse al Visarno continuano... (continua)
Fasciano 27/1/2013 - 14:50
Downloadable! Video!

मेरे दुश्मन, मेरे भाई

Mērē duśmana mērē bhā'ī
[1997]
संगीत: अनु मलिक
गीत: जावेद अख्तर
गायक: हरिहरन
Music: Anu Malik
Lyrics: Javed Akhtar
Singer: Hariharan
Musica: Anu Malik
Testo: Javed Akhtar
Canta: Hariharan


"Very Touchy Song about devastation caused by War" (Ritesh Singh)

La canzone fa parte della colonna sonora (interamente formata da canzoni composte da Anu Malik e Javed Akhtar) del film indiano Border (“Frontiera”), del 1997, diretto da Jyoti Prakash Dutta e interpretato, tra gli altri, da Sunny Deol. All'interno della colonna sonora, questa canzone è divenuta famosa per il suo elevato contenuto contro la guerra e pacifista.

This song belongs to the original soundtrack (which is totally composed of songs written by Anu Malik and Javed Akhtar) of the Indian motion picture Border (1997), directed by Jyoti Prakash Dutta with Sunny Deol starring among others. This song stands out in the soundtrack... (continua)
जंग तो चंद रोज होती है , जिन्दगी बरसों तलक रोती है
(continua)
inviata da Ritesh Singh 27/1/2013 - 12:07
Downloadable! Video!

Gioco di bimba

Gioco di bimba.
Dall’ Album “Uomo di pezza.”
Musica: Aldo Tagliapietra.
Testo di: Antonio Pagliucca.
Edizioni Musicali Esedra S.R.L.

QUESTA CANZONE E' STAT SCRITTA NEL 1969, E PUBBLICATA NEL 1972. E' STATO IL REGALO DEL GRUPPO LE ORME AL NEO PAPA' ALDO TAGLIAPIETRA( SI PER LA NASCITA DELLA SUA PRIMA FIGLIA). IO HO AVUTO LA FORTUNA DI CONOSCERE TUTTE LE FORMAZIONI DELLE ORME. DAL 1966 AL 2008.PAOLO ROITER DA MESTRE(VENEZIA)
PAOLO ROITER 27/1/2013 - 11:40
Downloadable! Video!

L'infame (canzone dell'ira)

Pubblicato su youtube in data 22 ottobre 2009
Ho provato a tenerla nascosta
(continua)
inviata da adriana 27/1/2013 - 10:35
Percorsi: Genova - G8
Downloadable! Video!

Atlantide

[2011]
Testo e musica di Andrea Gianessi
Album: La Via della Seta

Dedicato al G8 di Genova del 2001, ai ragazzi che lottavano e agli autoproclamati potenti chiusi nel loro guscio dorato. Le catastrofi precedono le guerre.

(La Via della Seta è il primo album solista di Andrea Gianessi ed è dedicato alla contaminazione tra la moderna canzone italiana ed i colori e le sonorità acustiche orientali, mediorientali e mediterranee.
I brani di Andrea Gianessi sono il punto di partenza di un viaggio musicale che si inoltra nei territori selvaggi dell'immaginazione, simbolicamente racchiusi nell'idea della Via della Seta. L'esplorazione divertita del sottile confine tra realtà e illusione, la cinica concretezza della società contemporanea e la visionarietà del mondo interiore si disvelano come tracce di un percorso in equilibrio tra leggerezza e profondità, luce e ombra, ritmo e melodia, gioia... (continua)
Città proibita, inutile.
(continua)
inviata da giorgio 27/1/2013 - 09:20
Percorsi: Genova - G8
Downloadable! Video!

Così sia

da Rootz (2010)

La canzone è un elogio della diversità, in aperta polemica contro le posizione omofobiche di molti artisti giamaicani. In effetti sempre più spesso ci si ritrova ad ascoltare brani che sono carichi di messaggi di odio nei confronti degli omosessuali.

La band grazie a Così sia prende una posizione di difesa nei confronti di queste persone, diventando uno dei pochi gruppi musicali composto da soli membri eterosessuali che trattano nei loro testi questo tipo di argomenti.

Su suggerimento di Giulia (che ringraziamo) abbiamo raccolto le canzoni in tema in un nuovo percorso.

Molto spesso si pensa che la discriminazione sessuale non sia da considerare alla stregua di una guerra, che sia sciocco e che non ci siano armi. Mi sento di ribattere a queste affermazioni dal momento che una guerra può essere combattuta anche sul piano psicologico, basti pensare alla guerra fredda tra... (continua)
Il frutto di un segreto costruito e nascosto
(continua)
inviata da CCG Staff 27/1/2013 - 00:37
Downloadable!

To Go Home

[2012]
Lyrics & Music by James F. Murphy
Album: In Nightmares of Old

A sort of anti-war folk song. Played in A major.
Soldiers in darkness walk high on the hills,
(continua)
inviata da giorgio 26/1/2013 - 19:26
Downloadable! Video!

El niño que miraba el mar

[2012]

Album :El niño que miraba el mar
Cada vez que veo esa fotografía
(continua)
inviata da adriana 26/1/2013 - 16:05
Downloadable! Video!

Feo mundo inmundo

[2012]

Album :El niño que miraba el mar
Cierto que cualquier tiempo pasado fue peor
(continua)
inviata da adriana 26/1/2013 - 15:58
Downloadable!

Antfarm

[2012]

Album: Demo's- Album Coming Soon!

"No band of freaky wierdo's is complete without an anti-capitalism rant!
Fuck the system!
From my mothers womb
(continua)
inviata da giorgio 26/1/2013 - 14:02
Downloadable! Video!

Storia dell'uomo che volò nello spazio dal suo appartamento

[2011]

Album :La vita agra
Voi siete pazzi, ve le bevete tutte
(continua)
inviata da adriana 26/1/2013 - 11:44
Downloadable! Video!

Il mattino del 26 luglio

[2011]

Album :La vita agra
Parliamoci chiaro, chi parla di calcio non è innocente,
(continua)
inviata da adriana 26/1/2013 - 11:16
Downloadable! Video!

Stay Human

[2013]

Album: Cuore Mente Libertà - pensieri quasi clandestini per restare umani
C'è una parte della storia
(continua)
inviata da adriana 26/1/2013 - 09:59
Downloadable!

A Peppino Impastato a Vittorio Arrigoni e a tutti i rivoluzionari (Parte 2)

[2011]
Musica di Giacomo Sferlazzo
Album: Lampedusa
..Loro non muoiono
(continua)
inviata da giorgio 26/1/2013 - 09:08
Downloadable! Video!

Never Surrender (a Soldier's Creed)

[2010]
Written and performed by Al Rondon, Andy Rondon, Mike Clark, Dean Pleasants.

Never Surrender (A Soldier's Creed) describes various terms of being a soldier - at war, in spirit, and being vigilant against those who seek to manipulate and destroy life's balance. In other words, life's a battleground no matter where you tread.
I have the ammunition
(continua)
inviata da giorgio 26/1/2013 - 08:45
Downloadable! Video!

L'Internationale

VALLONE / WALLOON



Questa è la versione dell'Internazionale nella CENTESIMA LINGUA presente in questa pagina. (25 gennaio 2013)

This is the version of the Internationale in the 100th LANGUAGE included in this page. (January 25, 2013)




L' dierin-ne bataye: La versione in lingua vallone di Liegi di Eugène Petithan eseguita dall' Orchestra di Roger Darton. E' stata, su precisa richiesta di questo sito, reperita da Marco Valdo M.I. che ne racconta la storia e le fasi del (non facile) reperimento. È la prima volta che il testo completo dell'Internazionale vallone viene inserito in Rete.

L' dierin-ne bataye: The version in the Walloon language by Eugène Petithan, performed by Roger Darton's Orchestra. The Wallon version has been found, upon special request by the AWS Staff, by Marco Valdo M.I., who tells here the story and the various phases of its (rather difficult) search. The lyrics of... (continua)
L'DIERIN-NE BATAYE
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I., Lucien Lane, Riccardo Venturi 25/1/2013 - 23:51
Downloadable!

The Dili Massacre (12 November 1991)

Denis Rice
Words by Ian Hodges 1993
Tune by Denis Rice 2010
Il massacro di Dili (noto anche come massacro di Santa Cruz) fu la repressione violenta delle dimostrazioni indipendentiste di Timor Est avvenuta nel cimitero di Santa Cruz dell'odierna capitale, Dili, il 12 novembre 1991, durante l'occupazione indonesiana di Timor-Est.

Nell'ottobre del 1991 una delegazione di Timor Est composta di membri del Parlamento portoghese e dodici giornalisti era prevista nell'ambito di una visita dell'ispettore delle Nazioni Unite per i diritti umani Pieter Kooijmans.[1] Il governo indonesiano avanzò delle obiezioni alla presenza nella delegazione di Jill Joliffe, un giornalista australiano considerato un sostenitore del movimento indipendentista Fretilin,[2][3] e il Portogallo di conseguenza cancellò la delegazione. La cancellazione demoralizzò gli indipendentisti di Timor Est, che avevano sperato di far leva sulla... (continua)
Australia stops one minute and suspends all work and play,
(continua)
inviata da DonQuijote82 25/1/2013 - 23:18
Downloadable! Video!

Buffalo Soldier

questa traduzione mi pare più fedele.......
Soldato bufalo, Rasta con le treccine,
(continua)
25/1/2013 - 18:43
Downloadable!

Povero Matteotti

anonimo
E' una parodia antifascista sull'aria del Fox-Trot della Nostalgia di Bixio-Cherubini e Dino Rulli (1924).

Il testo originale dovrebbe essere:

Sulla sponda argentina
Mussolini cammina
Farinacci de drè
El ghe tira el gichè


Sulla sponda argentina
Mussolini cammina.
Matteotti de dré
El ghe tira el giché


Mussolini el se volta
Con la faccia sconvolta,
El se mett a vosà

ma nissun ghe dà a trà.

(dallo spettacolo teatrale "Milanin Milanon")
Carlo 25/1/2013 - 15:48
Downloadable! Video!

Io non ho paura

[2011]
Album: Lampedusa
Che i tuoi occhi siano verdi o blu che tu preghi Maometto o Gesù
(continua)
inviata da adriana 25/1/2013 - 15:01




hosted by inventati.org