Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2012-4-10

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Lili Marleen [Lied eines jungen Wachtpostens]

GRECO / GREEK [1] - Gian Piero Testa



"Tante le traduzioni: ma ancora mancava quella in greco. Cerco di rimediare, come posso, io. Ho pensato che la cosa migliore fosse tradurre la traduzione dal tedesco offerta da Alfesibeo, il quale ne garantisce l'aderenza letterale." (gpt)

Nota. Nel titolo e nel testo è stata ripristinata la grafia "Λιλή Μαρλέν", che sembra essere quella tradizionale in lingua greca.

"There are so many translations of this song, but a Greek translation was still lacking. I did my best to fill this gap. In my opinion, the best thing to do is using Alfesibeo's Italian translation from German, assuring good literalness." (gpt)

Note. In the song title and lyrics, the spelling "Λιλή Μαρλέν" has been restored, as this seems to be the traditional Greek spelling.

Με τον τίτλο Λιλή Μαρλέν, (Lili Marleen), φέρεται το πλέον διάσημο τραγούδι στη διάρκεια του Β' Παγκοσμίου... (continua)
ΛΙΛΗ ΜΑΡΛΕΝ
(continua)
inviata da Gian Piero Testa 10/4/2012 - 22:19
Downloadable! Video!

Pourquoi ces canons

Ancora un esempio di traduzione volutamente travisata, sempre negli anni d'oro delle cover: una canzone destinata ad essere un lato B del primo grande successo del cantautore francese Antoine, famoso anche per essere stato l'"inventore" delle camicie a fiori per uomini. Antoine all'inizio era stato un cantante quasi di protesta, negli anni del beat, '66, '67, prima di essere omologato dal sistema discografico italiano come cantante bizzarro e spiritoso, fino ai vertici di “Ti chiamerò Cannella” e “Lei ha una voglia di fragola”, e poi al progressivo e veloce oblio, mitigato dal suo nuovo lavoro di organizzatore turistico nelle isole dei Mari del Sud.
I primi passi, con Elucubrations d'Antoine, L'alienation, e, appunto Pourquoi ces canons, li fece con canzoni che volevano fare riflettere, in contrasto con il look estroso.

"Pourquoi ces canons" era il lato B di Elucubrations e venne usata anche... (continua)
LA FELICITÀ
(continua)
10/4/2012 - 22:04
Downloadable! Video!

Nomadi: Cammina cammina

Per chi fosse interessato il Cammina Cammina 2012 ha preso forma:
http://camminacammina.wordpress.com/dubbi-e-domande/
per un totale di 5 bracci (da Genova, da Venezia, da Roma, da Reggio Calabria e da Santa Maria di Leuca all'Aquila il 5 luglio)
DoNQuijote82 10/4/2012 - 19:54
Downloadable!

Nuclear Toy

[1979]
Lyrics & Music by Dave Brock
Album: Levitation [1980]

This song was first released as the B-side to the single "Who's Gonna Win The War?."
Nuclear facts are hard to take,
(continua)
inviata da giorgio 10/4/2012 - 15:53
Downloadable! Video!

Μια γόμα γλυκιά (Ο ήχος της καμπάνας)

Traduzione: «Certo che no, Grecia mia, non ti meriti tale "fortuna"».
Gian Piero Testa 10/4/2012 - 15:47
Downloadable! Video!

Who's Gonna Win the War?

[1979]
Lyrics & Music by Dave Brock
Album: Levitation [1980]
Lonely figures waiting
(continua)
inviata da giorgio 10/4/2012 - 14:47
Video!

La Democrazià

Con gli amici degli United States
(continua)
inviata da adriana 10/4/2012 - 12:34
Downloadable! Video!

Lili Marleen [Lied eines jungen Wachtpostens]

Non so se questa notizia è già stata postata, in tal caso mi scuso. Girando per Internèt, ho letto la storia del Capitano Jack Tueller:
lui aveva partecipato allo sbarco in Normandia, e giorni dopo il D-Day, decise di mettersi a suonare la tromba nella notte, anche se il suo comandante lo aveva avvisato: nelle vicinanze si nascondeva un ultimo cecchino tedesco.
Allora, pensando che anche il cecchino doveva essere solo e spaventato quanto lui, Tueller decise di suonare una canzone tedesca.
Lili Marleen.
Il cecchino non sparò.
Il mattino dopo, la polizia militare andò da lui e gli disse che avevano catturato un soldato tedesco che continuava a chiedere chi avesse suonato la tromba la notte precedente.
Tueller andò a trovare quel prigioniero, e questi scoppiò in lacrime: "Mi sono ricordato della mia ragazza e di mia madre. Non ho potuto sparare."
"Mi porse la mano e io strinsi la mano... (continua)
Federica 10/4/2012 - 00:49
Downloadable! Video!

God Is a Bullet

[1988]
Songwriters: Johnette Napolitano and James Mankey
Album: Free

“Free” is the second album by alternative rock band, featuring the addition of second guitarist Alan Bloch...
There's a green plaid jacket on the back of the chair
(continua)
inviata da giorgio 9/4/2012 - 20:30
Downloadable! Video!

Alla rovescia

Chanson italienne (Romanesque) – Alla rovescia – Radici nel Cemento

Le monde est vraiment le royaume de l'à l'envers.

Voilà une chanson dont le titre paraît dire l'état du monde... dit Lucien l'âne. Il suffit de voir ce qu'ils font aux Grecs pour s'en rendre compte. (REGARDEZ CE QU'ILS FONT AUX GRECS !... C'est ignoble !) D'un côté, les riches qui ne sont même pas effleurés par les mesures assassines prises par le Comité Central du Parti Économiste (C.C.P.E.) et de l'autre, les pauvres qui sont carrément malmenés, rackettés, rançonnés et finalement, détruits. Il y en a qui commencent même à s'autodétruire... Tel ce pharmacien d'Athènes... Mais que feront les riches quand il n'y aura plus de pauvres ? Quand les derniers pauvres seront tous morts ou quasi-morts de misère, d'inanition, de désespoir ?

Quand il n'y aura plus de pauvres auxquels extorquer des bribes de plus-value... Alors,... (continua)
À L'ENVERS
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 9/4/2012 - 16:43
Downloadable! Video!

Que me pisen



Luca Prodan, chi era costui? In Italia è sconosciuto, in Argentina è un mito, forse la più famosa icona rock degli anni successivi alla dittatura. Il tano Prodan era un italo-scozzese cresciuto musicalmente in un esilio volontario a Londra sulla scia dei Joy Division e arrivato in Argentina negli anni grigi della dittatura militare per sfuggire alla morsa dell’eroina. Aveva fondato una band che cantava in inglese e alla batteria picchiava sul rullante una ragazza anglosassone. Ma la propaganda di guerra si strinse anche addosso ai gruppi musicali.

Aprile 1982. La batterista dei Sumo torna in Gran Bretagna: in quei giorni a Buenos Aires essere inglese, donna e batterista è troppo. Le radio smettono di trasmettere canzoni in inglese: bisogna cantare in spagnolo. Anche un caffé storico, il Britanico, è costretto a cambiare nome e si trasforma nel “Tanico”, con un processo di italianizzazione... (continua)
Que me pisen
(continua)
9/4/2012 - 16:31
Downloadable! Video!

Abbiamo vinto la guerra

[2012]
Testo e musica di Lo Stato Sociale
Lyrics and music by Lo Stato Sociale
Album: "Turisti della democrazia"
Abbiamo vinto la guerra
(continua)
inviata da daniela -k.d.- e Riccardo Venturi 9/4/2012 - 11:26
Downloadable!

Saddle

[2007]
Lyrics & Music by Mike Skliar

"This is an anti-war song, played on dobro, with vocal and harmonica added as well.."
It's not getting better
(continua)
inviata da giorgio 9/4/2012 - 11:25

Introduzione

primo brano di Battaglione Alleato

(Modena City Ramblers)

Bruno Cappagli e Modena City Ramblers (tradizionale/ Modena City Ramblers)
Bruno Cappagli: voce recitata, Franco D'Aniello: tin whistle, Luciano Gaetani: e-pipe, Francesco Fry Moneti: violino

Sulle note di Highland Laddie, lo scottish tune suonato dal piper David Kirkpatrick durante l'attacco alle ville Rossi e Calvi, l'amico attore bolognese Bruno Cappagll della compagnia teatrale La Baracca, interpreta un estratto dell'introduzione ad "Asce di Guerra", di Wu Ming e Vitaliano Ravagli (Einaudi, 2005).
(DoNQuijote82)
Per la libertà
(continua)
inviata da DoNQuijote82 9/4/2012 - 11:22
Downloadable!

The Lag's Song

My recollection of the verses 1-2 below is a little different:

The prison is sleeping, the night watch is keeping
His watch over 700 men
And behind every cell door, a sleeping lag is dreaming,
"Oh , to be free again!"

The prison is sleeping, the night stars are keeping
The watch over us 700 men.
....
Nazar Büyüm 9/4/2012 - 10:23
Downloadable!

Not My Policy

[2004]
Songwriters: Pukin' Monkeys
Album: Home Made Demo #1
This song is sung for leaders of this world
(continua)
inviata da giorgio 9/4/2012 - 10:10
Downloadable!

Oltre il giardino

Chanson italienne – Oltre il giardino – Fabio Concato - 2007

San Remo 2007, un morceau courageux et consacré à ceux qui perdent leur travail après 50 ans... Après cinq ans, il est toujours plus actuel.

Voilà, dit Lucien l'âne, une chanson qui me rappelle une conversation que je vais ici même te relater, afin de te rafraîchir la mémoire... Et tu verras que par certains côtés, elle conforte la conviction de cet homme qui ambitionne de rester chez soi et de cultiver son jardin... Voici donc ce qui y est dit : « - Je sais aussi, dit Candide, qu'il faut cultiver notre jardin.
- Vous avez raison, dit Pangloss : car, quand l'homme fut mis dans le jardin d'Éden, il y fut mis ut operaretur eum, pour qu'il travaillât, ce qui prouve que l'homme n'est pas né pour le repos.
- Travaillons sans raisonner, dit Martin ; c'est le seul moyen de rendre la vie supportable. »
...
- Cela est bien dit, répondit... (continua)
APRÈS, LE JARDIN..
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 8/4/2012 - 22:38
Downloadable! Video!

Raise A Voice

Il titolo può essere tradotto in "Sollevare una voce" o "Alzare un grido", entrambi calzanti.
SOLLEVARE UNA VOCE
(continua)
inviata da Enrico 8/4/2012 - 21:32
Downloadable!

Contra la guerra

Primer disco de Samuel Leví. "Turno de noche" (2004).

La canción "Contra la guerra" Samuel la compuso en plena ebullición de la invasión armada sobre Irak por parte de los Estados Unidos con el apoyo de Reino Unido y España

Via Cantemos como quien respira
Me voy a quedar un rato sin pensar en nada,
(continua)
8/4/2012 - 16:48
Downloadable!

Figurante forçado

[2007]
Álbum: Compilations
Liberdade?!?!?!
(continua)
inviata da giorgio 8/4/2012 - 14:25
Downloadable!

Partaker of Evil

[2005]
Album: Shadowed Force
{*Solo – Lozon*}
(continua)
inviata da giorgio 8/4/2012 - 11:59
Downloadable! Video!

Shadowed Force

[2005]
Album: Shadowed Force
Human race -watches you
(continua)
inviata da giorgio 8/4/2012 - 11:31
Downloadable!

Burden of the Pacifist

[2005]
Album: Shadowed Force
Lingering over my dying son
(continua)
inviata da giorgio 8/4/2012 - 10:50
Downloadable! Video!

Rivolta 2.0

[2012]

Album : L'Amore ai tempi del default
La normalità della rivolta
(continua)
inviata da adriana 8/4/2012 - 10:22
Downloadable! Video!

The Last Man

[2003]
Lyrics & Music by Robbing Banks
Album: Wanted For Robbing Banks

I was thinking that if everyone died in a nuclear war, it would stand to reason that there would be like, one last guy to go. This is his song...
He sits in the darkness, behind the closed doors
(continua)
inviata da giorgio 8/4/2012 - 10:20
Video!

No Tav

Tributo musicale alla Lotta Valsusina
Special dedication to all No Tav Movement
Strumentale
inviata da adriana 8/4/2012 - 09:18

Être, être

Être, être


Canzone française – Être, être – Marco Valdo M.I. – 2012
Histoires d'Allemagne 65

Au travers du kaléidoscope de Günter Grass. : « Mon Siècle » (Mein Jahrhundert, publié à Göttingen en 1999 – l'édition française au Seuil à Paris en 1999 également) et de ses traducteurs français : Claude Porcell et Bernard Lortholary.



Mon ami Lucien l'âne, nos Histoires d'Allemagne se compliquent et diablement.

Dis-moi, Marco valdo M.I., mon ami, en quoi peuvent-elles bien se compliquer encore ?

En ceci que le récit est fait cette fois par un étudiant en philosophie et donc, naturellement, parle de philosophie et de philosophes. Et tout naturellement se pose des tas de questions qui ne viendraient pas à l'esprit de l'humain ou de l'âne moyen. Certes, tel n'est pas ton cas et j'ai aussi quelques familiarités avec l'histoire de ces moments – tu comprends, à force...

À force ?, dit... (continua)
Être, être, mots sublimes, crépusculaires
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 7/4/2012 - 23:33
Downloadable!

Nuclear War Hero

[2003]
Lyrics & Music by Rick Zizzamia

This song has to do with the discovery of the Nuclear age.
Certainly the discovery of nuclear fission brought a new world.... a new era. A dangerous place for everyone.
I think that must have been a terrible burden for some… and not others.
Nothing really effects him
(continua)
inviata da giorgio 7/4/2012 - 19:10
Video!

Ultime lettere di un viaggiatore di pace - Frammento II

[2010]
Album : Racconti marginali

A Enzo Baldoni. Il saluto tzigano che avrebbe voluto...
strumentale
inviata da adriana 7/4/2012 - 17:45

Ultime lettere di un viaggiatore di pace - Frammento I

[2010]
Album : Racconti marginali
Testo e Musica di Roberto Petruccio

A Enzo Baldoni, giornalista libero, inguaribile "ficcanaso" che fino all'ultimo ha voluto raccontare e condividere il dolore delle vite marginali.
Sarà la brezza, sarà follia,
(continua)
inviata da adriana 7/4/2012 - 17:41
Downloadable! Video!

La banda del cimitero

[2012]

Album:Siamo Guerriglia

Testo e musica di Angelo "Sigaro" Conti
Noia knock out
(continua)
inviata da DonQuijote82 7/4/2012 - 15:51
Downloadable! Video!

The Neoliberal Anthem

[2012]
Album:The general strike
Destruction do it again.
(continua)
inviata da adriana 7/4/2012 - 14:19
Downloadable! Video!

1915

[2012]
Album:The general strike
In a letter to every president, congressman, career politician,
(continua)
inviata da adriana 7/4/2012 - 14:13
Downloadable! Video!

This Is the New Sound

[2012]
Album:The general strike

"This Is The New Sound" video was shot at the historic Ohio State Reformatory, the same prison where Shawshank Redemption was filmed.

Amnesty International is teaming with Pittsburgh-based rock band Anti-Flag to speak out against indefinite detention, premiering the group's new music video, "This is the New Sound." Amnesty International and Anti-Flag have worked together on a number of important human rights causes, taking campaigns on tour with the band in the United States and overseas.

"The erosion of human rights should always be taken seriously," said Anti-Flag band members. "We wanted to find a creative and clever way to introduce these ideas into the discourse about our new record, 'The General Strike.' This video is a culmination of that idea. Sure, maybe we will talk about how funny it is to see puppets beating the hell out of us, but we'll also... (continua)
That alarm clock ringin’ in your ear,
(continua)
inviata da adriana 7/4/2012 - 13:56
Downloadable! Video!

Don't Call It Zuccotti, Call It Liberty

[2012]
Album:The general strike
Don't call it Zuccotti, call it Liberty
(continua)
inviata da adriana 7/4/2012 - 13:44
Downloadable! Video!

Zuhaitz askeak

[2012]

Album:Siamo Guerriglia

Testo e musica di Angelo "Sigaro" Conti
Jaiotzez - askeak
(continua)
inviata da DoNQuijote82 7/4/2012 - 12:46
Downloadable!

Gasolina essence

[2012]

Album:Siamo Guerriglia

Testo e musica di Angelo "Sigaro" Conti
Pochi eletti - fuorilegge
(continua)
inviata da DoNQuijote82 7/4/2012 - 12:42
Downloadable! Video!

Manè

[2012]

Album:Siamo Guerriglia

Testo e musica di Angelo "Sigaro" Conti
Segni di catene
(continua)
inviata da DonQuijote82 7/4/2012 - 12:38
Downloadable! Video!

En un sueño

(Robert Álvarez & Juan Gallardo)

De su disco "A cara o cruz", un disco con canciones realmente comprometidas y críticas.

Lo bueno del heavy español ha sido siempre esa profundidad en las letras y ese contacto más directo con la realidad que, a veces, le ha faltado a los grandes grupos extranjeros. La banda vasca Ángeles del Infierno hacía alarde de este tipo de letras en uno de sus discos más comprometidos: A cara o cruz (1993); toda una lección para aquellos críticos que consideraban a los hevies como gente inculta y frívola
Como una pesadilla
(continua)
inviata da Gustavo Sierra 7/4/2012 - 12:31
Video!

Was gesagt werden muss

La versione italiana di Io non sto con Oriana. Anche se il traduttore dice di conoscere a mala pena i rudimenti della lingua tedesca, mi pare molto migliore di quella apparsa su Repubblica.
QUELLO CHE VA DETTO
(continua)
7/4/2012 - 11:52
Video!

Auguri scomodi

Radiodervish feat CapaRezza

Tratto dal libro Un'ala di riserva. Messa laica per don Tonino Bello


AUGURI SCOMODI

Carissimi, non obbedirei al mio dovere di vescovo se vi dicessi “Buon Natale” senza darvi disturbo.

Io, invece, vi voglio infastidire. Non sopporto infatti l’idea di dover rivolgere auguri innocui, formali, imposti dalla routine di calendario.

Mi lusinga addirittura l’ipotesi che qualcuno li respinga al mittente come indesiderati.

Tanti auguri scomodi, allora, miei cari fratelli!

Gesù che nasce per amore vi dia la nausea di una vita egoista, assurda, senza spinte verticali

e vi conceda di inventarvi una vita carica di donazione, di preghiera, di silenzio, di coraggio.

Il Bambino che dorme sulla paglia vi tolga il sonno e faccia sentire il guanciale del vostro letto duro come un macigno, finché non avrete dato ospitalità a uno sfrattato, a un marocchino, a un povero... (continua)
La città già dorme nella sua indifferenza
(continua)
inviata da adriana 7/4/2012 - 11:32
Downloadable! Video!

Find the Cost of Freedom

Secondo me è il più bel 45 giri di sempre
SCOPRI IL COSTO DELLA LIBERTÀ
(continua)
inviata da Enrico 7/4/2012 - 11:01
Downloadable!

Not in Our Name

[2002]
Lyrics by Anne McMenamin
Music: A traditional lullaby

An anthem for opposition to war.
This was based on the international Pledge of Resistance, which was being circulated in 2002-3. It was intended for mass singing at rallies and marches - the beat is slow, like a slow walking pace..
Not in our name, this pledge we take,
(continua)
inviata da giorgio 7/4/2012 - 09:30
Downloadable!

No States in Iraq !

[1999]
Music by Yilmaz Peksen

No more Vietnam, no more Hiroshima, no more Nagasaki...
The world is not the munchies plate for the United States of whatever! Go eat your own Mc Donald's with hate, greed and anger! Enough white man !
{~Instrumental~}
inviata da giorgio 7/4/2012 - 09:20




hosted by inventati.org