Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2012-1-24

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

¿Adónde está la libertad?

Dov'è la libertà?
(continua)
inviata da Patrick 24/1/2012 - 23:54
Video!

Cara maestra

Vi segnalo l'interpretazione dei Fonetica, con stravolgimento armonico della linea melodica, 50 anni dopo l'incisione di Luigi Tenco.

Fabio Bello 24/1/2012 - 23:31
Downloadable! Video!

Lassù in cima al monte nero (Caramba)

anonimo
Una canzone che mi ricordo dai tempi dell'asilo, ovviamente senza le ultime 2 strofe.
Lassù in cima al monte Nero
(continua)
inviata da DonQuijote82 24/1/2012 - 16:36
Downloadable! Video!

Marina di Melilli

E' una vergogna quello che hanno fatto in una delle zone più belle della Sicilia,dopo che ci hanno tempestato di porcherie e la beffa che non c'è piu lavoro all'interno delle raffinerie perchè se le stanno mangiando con le spartizioni di potere.
E poi prendersela con un vecchietto roba da terzo mondo,questa e la sicilia che noi giovani abbiamo ereditato dal passato.Noi giovani ci dobbiamo ribellare a questo sistema.
24/1/2012 - 15:55
Video!

Religion

Chanson allemande – Religion – Slime – 1983
RELIGION
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 24/1/2012 - 15:46
Video!

In favelas

1994
La settima onda
Con gli Inti-Illimani

La canzone è incentrata sul tema della povertà delle favelas o di altri luoghi di sofferenza ed emarginazione.

http://it.wikipedia.org/wiki/Favela

http://it.wikipedia.org/wiki/Meninos_de_rua
Non ci sono prati, solo muri consumati, per giocare poche
(continua)
inviata da Andrea - andrea_aslan86@hotmail.it 24/1/2012 - 12:22
Video!

La murata

‎[1799?]‎
Testo di autore anonimo rielaborato da Roberto ‎De Simone
Nel libro/disco di Gragnaniello intitolato “Dai Quartieri al S.Carlo”.‎

‎‎

In questo lavoro del 1999 il cantautore di vico Cerriglio, il più stretto di Napoli, giustappone il ‎‎Canto dei sanfedisti a questa canzone dei repubblicani prigionieri a Castel Capuano, sede della Gran Corte ‎Civile e Criminale della Vicaria, dopo la vittoria sanfedista del luglio del 1799 e la restaurazione ‎borbonica.‎
Songo venuto sotto a 'sta murata
(continua)
inviata da Bartleby 24/1/2012 - 11:20
Downloadable! Video!

The Future

"I think you work out something. I wouldn't call them ideas. I think ideas are what you want to get rid of. I don't really like songs with ideas. They tend to become slogans. They tend to be on the right side of things: ecology or vegetarianism or antiwar. All these are wonderful ideas but I like to work on a song until those slogans, as wonderful as they are and as wholesome as the ideas they promote are, dissolve into deeper convictions of the heart. I never set out to write a didactic song. It's just my experience. All I've got to put in a song is my own experience."

Leonard Cohen, January 2012
24/1/2012 - 11:03

Inno patriottico (del cittadino Luigi Rossi per lo bruciamento delle immagini de' tiranni)‎

‎[1799]‎
‎Posto in musica dal cittadino Cimmarosa, da cantarsi nella festa de' 30 fiorile sotto l'albero ‎della libertà avanti al Palazzo Nazionale.‎

Scritto da Luigi Rossi, avvocato, nato nel 1769 a Montepaone in provincia di Catanzaro (dove, ‎almeno fino a poco tempo fa, c’era l’ultimo Albero della Libertà originale d’Italia), poeta, ‎giacobino e massone, impiccato il 28 novembre 1799 in Piazza del Mercato a Napoli.‎
Musica del celebre compositore napoletano Domenico ‎Cimarosa (1749-1801).‎
Pubblicato sul Monitore Napoletano, il foglio repubblicano diretto da Eleonora Fonseca Pimentel, ‎l’Inno patriottico fu riprodotto in migliaia di fogli volanti e cantato per la prima volta dai ‎rivoluzionari il 19 maggio in piazza del Plebiscito (allora Largo di Palazzo) alla festa del ‎‎“bruciamento delle bandiere borboniche”, allorché fu piantato l’Albero della Libertà.‎

Domenico Cimarosa, di... (continua)
Su d'un Sovrano popolo
(continua)
inviata da Bartleby 24/1/2012 - 10:48
Video!

Capaci e Via D'Amelio

‎[2007]‎
Dallo spettacolo “Il paese della vergogna” realizzato con i Gang
Occhi osservano dall’alto della collina.
(continua)
inviata da DoNQUijote82 23/1/2012 - 23:19
Percorsi: Guerre di mafia
Video!

Quel giorno a Cinisi

‎[2007]‎
Dallo spettacolo “Il paese della vergogna” realizzato con i Gang
Ha braccia forti e un corpo allungato, come il suo volto.
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/1/2012 - 23:16
Percorsi: Guerre di mafia
Video!

Ti ricordi il 1969

‎[2007]‎
Dallo spettacolo “Il paese della vergogna” realizzato con i Gang
Le bombe portano messaggi. Spesso sono nascosti, velati, non dichiarati.
(continua)
inviata da DoNQuijote82 23/1/2012 - 23:13
Downloadable! Video!

War

[Verse1: Reign Eterno]
(continua)
inviata da DoNQuijote82 23/1/2012 - 23:02
Video!

GöTterdäMmerung ( Zenith of Power)

Secondo Iltalehti, un nuovo brano del prossimo album degli STRATOVARIUS è stato sospeso dalla divisione tedesca della Sanctuary Music, etichetta della band.
L’intro della canzone doveva iniziare con della parole pronunciate da Hitler.
Secondo Timo Tolkki che puntualizza che la canzone è completamente anti Hitler, che parla degli orrori dell'Olocausto e del Nazismo e si appella alla libertà di espressione artistica. Tolkki ha aggiunto che si è sempre interessato a Hitler e a quello che ha fatto diventare Hitler un mostro, il brano è il più antifascista possibile.
A failed painter, born to change the world
(continua)
inviata da Andrea - andrea_aslan86@hotmail.it 23/1/2012 - 20:26
Video!

Il cielo in una stanza

[1996]
Album «Canzonissime», 
Tutti i brani dell'album hanno il titolo di canzoni italiane famose, pur senza esserne cover.
Inizia l'incubo
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/1/2012 - 19:42
Downloadable!

E' tornato Garibaldi

[1993]
E' tornato Garibaldi
A questo cielo blu non obbedisco più
(continua)
inviata da DoNQuijote82 23/1/2012 - 19:39
Video!

6-8-1945: Bombe Su Hiroshima

Album: Riskatto - 1999
Musica ripresa da Inner London Violence dei Bad Manners
Questa guerra finirà
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/1/2012 - 16:04
Downloadable! Video!

Paolo Pietrangeli: Contessa

leggendo i vari commenti alla discussione.. mi sorge spontanea una domanda:
>Siamo tutti cosi sicuri che le cose siano poi cosi tanto cambiate dai tempi in qui pietreangeli scrisse contessa?
Io penso alle bombe umanitaire sganciate sui poli di mezzo mondo.. penso alle messe in mora dei diritti democratici come fu genova.. e mi rispondo di no
ritengo che la pretesa della borghesia del capitale sia la stessa di allora.. la pacificazione sociale a senso unico
la vera differenza con allora è che oggi.. non c'è una sinistra. ne forse un sindacato disposti ad alzar la voce. in difesa di quel popolo di precari di partite iva e di "privilegiati" dipendenti che se per caso si azzardano ad alzar la voce conoscono in fretta lamano dura del potere.. la stessa di 40 anni fà.
roberto robby4113@fastwebnet.it 23/1/2012 - 01:05
Downloadable! Video!

Τα Λυρικά

E' sparita una delle canzoni. Ma anche le le libere canzoni sono come i combattenti della libertà : επτά φορές κι αν σκοτωθούν
δεκαεφτά θ' αναστηθούν - se anche le ammazzano diciassette volte, diciassette risorgeranno. E, infatti, ecco di nuovo qui "La sera apro la porta":

Gian Piero Testa 23/1/2012 - 00:43
Downloadable! Video!

¿Which Side Are You On?

[2011]
Dall'album "¿Which Side Are You On?" uscito il 17 gennaio 2012.

Questa di Ani DiFranco - scritta proprio così, con il punto interrogativo iniziale e capovolto dello spagnolo - non è una cover della storica Which Side Are You On? di Florence Reece o della Which Side Are You On 1970 di Pete Seeger (anche se è proprio il vecchio bardo del folk americano ad accompagnare la DiFranco con il proprio banjo) ma una vera, nuova, potente canzone di lotta.
They stole a few elections,
(continua)
inviata da Bartleby 22/1/2012 - 14:39
Downloadable! Video!

The Ballad of William Rodriguez

[2005]
Lyrics & Music by Victor René Sadot
Album: 9/11 Truth & Justice Songs

Vic Sadot's Crazy Planet Band

William Rodriguez is sometimes known at "the last man out" of the World Trade Center on 9/11/01 because he kept going back in to rescue people where he had worked for 20 years. His selfless act won him a lot of praise, media attention, and an invitation to a White House dinner where he was photographed with President George W. Bush.. Things went rather sour after he testified to the 9/11 Commission about the explosions in the WTC. In fact, his entire testimony was omitted along with that of numerous others that did not fit into the "official conspiracy story", such as the testimonies of Secretary of Transportation Norman Mineta and FBI translator and whistle-blower Sibel Edmonds. You can read about the RICO lawsuit filed by Mr. Rodriguez at www.911forthetruth.com

Official... (continua)
It was a beautiful September morning,
(continua)
inviata da giorgio 22/1/2012 - 14:20
Downloadable! Video!

F the CC

'fanculo all'FBI che chiude megaupload.

Non capiscono che è una guerra persa in partenza e che i mancati "500 milioni di dollari di profitto" sono tutti virtuali visto che la gran parte delle volte chi scarica un album da megaupload non avrebbe mai comprato l'originale, mentre in altri casi può capitare il contrario: scaricando un album, il "criminale scaricatore" può scoprire che gli piace così tanto da comprarlo originale, e allora ci sarebbe da discutere quanti milioni di dollari megaupload abbia fatto guadagnare alle major!
CCG/AWS Staff 22/1/2012 - 12:27
Downloadable! Video!

Ballad of Mohammed Atta

[2004]
Lyrics & Music by Victor René Sadot
Album: 9/11 Truth & Justice Songs

Vic Sadot's Crazy Planet Band

This song dedicated to Mohamed Atta was written after reading the Australian Broadcast Corporation interviews by Liz Jackson with Ralph Bodenstein (in Beirut. Lebanon on Oct. 15, 2001)
and Volker Hauth (in Hamburg, Germany on Oct. 21, 2001), who were buddies with Mohamed Atta in their college days. They simply could not imagine him being the person described in the US Press.

Research by Daniel Hopsicker of Mad Cow News "Welcome to Terrorland" revealed a Mohamed devoid of religion and addicted to sex & drugs, who had Visas and US military training at Huffman Aviation & Pensacola Naval Base in Florida. What is myth? What is true?
Links are provided the lyrics for two Australian Broadcasting Corporation interviews by Liz Jackson in October 2001, and to Daniel Hopsicker's... (continua)
His name was Mohamed, El-Amir Atta
(continua)
inviata da giorgio 22/1/2012 - 10:30
Downloadable! Video!

Tell John Yoo That Torture Is a Crime!

[2009]
Lyrics by Victor René Sadot
Music: sung to the tune of "We Shall Not Be Moved"
Album: 9/11 Truth & Justice Songs

Vic Sadot's Crazy Planet Band

This song was a 2009 lyrical update of the Civil Rights era marching and sitting-in song, "We Shall Not Be Moved". The lyrical creation was done by Vic Sadot for the torture accountability movement in Berkeley where John Choon Yoo is a Constitutional Law professor at UC Berkeley.
John Yoo took a leave from teaching during the Bush-Cheney administration and he became infamous for writing legal briefs to justifyin' the use of torture and to claim dictatorial powers for the Presidency. Code Pink Golden Gate Chorus sang on this song recording made by Blair Resse.
Tell John Yoo that we shall not be moved!
(continua)
inviata da giorgio 22/1/2012 - 10:08
Downloadable! Video!

Down By The Riverside

anonimo
Addio Etta James
la signora del bluesLa cantante americana si è spenta a 73 anni. Era da tempo malata. Il trionfo internazionale nel 1961, con l'album "At Last"



E' stata una delle più grandi voci del XX secolo. E basta digitare due paroline, su YouTube, At Last, per sprofondare in quello stato d'animo che solo il blues può procurare. A 73 anni è morta Etta James, lady del blues, quelle due paroline sono il titolo del suo secondo album, il più famoso e fra i capisaldi della musica black. Ironia della sorte: nelle stesse ore è morto a Los Angeles anche Johnny Otis, 90 anni, considerato il padrino del rhythm&blues. Fu grazie a lui che Etta James formò con altre due ragazze il trio The Creolettes, fu lui a cambiarle il nome "dividendo" quello suo, vero, di battesimo, Jamesetta (il vero cognome era Hawkins).

Etta James era malata da tempo, già a dicembre era stata ricoverata in condizioni... (continua)
DQ82 21/1/2012 - 23:25
Downloadable! Video!

Viva la Quinta Brigada!

[...] Mucho se habla, pues, de los voluntarios irlandeses fascistas, pero se tiende a olvidar a los voluntarios que lucharon por la República Española en las Brigadas Internacionales, aunque no fueran muy numerosos. A pesar de que la izquierda irlandesa, en aquellos años, estaba bastante apartada del poder, muchos fueron los que respondieron a la llamada del republicano irlandés de izquierdas Peadar O’Donell, quien en el momento de la insurrección militar se encontraba en Barcelona, asistiendo a las Olimpiadas Populares. Junto a otros, fundó la Columna Connolly, en honor del líder socialista independentista James Connolly, que estaba integrada en el Batallón Lincoln de los voluntarios estadounidenses. Cerca de 150 hombres, comandados por Frank Ryan, acudieron a la llamada, también como reacción contra la movilización de O’Duffy. La Columna sufrió bastante en la Batalla del Jarama, y Ryan... (continua)
VIVA LA QUINTA BRIGADA
(continua)
21/1/2012 - 21:47

Les Pieds d'Hary et ses Lacets

Les Pieds d'Hary et ses Lacets

Canzone française – Les Pieds d'Hary et ses Lacets– Marco Valdo M.I. – 2012
Histoires d'Allemagne 58
Au travers du kaléidoscope de Günter Grass. : « Mon Siècle » (Mein Jahrhundert, publié à Göttingen en 1999 –
l'édition française au Seuil à Paris en 1999 également) et de ses traducteurs français : Claude Porcell et Bernard Lortholary.



Ah, dit Lucien l'âne tout souriant, je me souviens bien d'Hary, d'Armin Hary... On en a raconté des histoires à son sujet... Mais personnellement, je préfère retenir sa performance de coureur et plus tard, ses efforts pour aider de jeunes sportifs... Laissons la période entre deux dans une ombre propice...

Je crois bien comprendre que tu connais ses exploits à ce jeune homme qui abandonna ses études de mécanicien pour devenir un « dieu du stade »... et il le fut. Armin Hary quand on veut bien y réfléchir, c'est à lui... (continua)
Les frères Dassler étaient du parti nazi
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 21/1/2012 - 17:50
Video!

Sana e robusta

Ho visto un posto brulicante di persone assenti, un posto pieno di abitanti che sembravano viandanti attenti al passo più che alla direzione, con gli occhi fissi in basso, quasi avendo soggezione.
(continua)
inviata da DoNQuijote82 21/1/2012 - 09:44
Downloadable! Video!

Compagna Teresa

Bellissima canzone! "rincorrere i sogni ci ha sempre portato fortuna"
Anna 20/1/2012 - 21:42
Downloadable! Video!

‎4. Reich

Chanson allemande – 4. Reich – Slime – 1984

Mon ami Lucien l'âne, voici une traduction ou mieux encore, une version qui a comme seule vocation de montrer ce qui est dit dans la chanson d'origine... Elle donne le sens général et sans doute, l'un ou l'autre – plus expérimenté en langue allemande – pourra relever le fait que le traducteur, c'est-à-dire moi, a fait des erreurs. Et il aura raison...

Et cela ne te gênes pas ?

Non, pas du tout. Je traduis pour comprendre. Il arrive que je me trompe. Et alors ? La seule chose que je demande, c'est qu'on rectifie mes erreurs... Voilà. Cependant, avec ou sans erreur, cette version en langue française a le mérite de conforter ce sentiment diffus qu'actuellement en Europe, la « Grosse Europe » est en marche. Les Grecs (je précise les Grecs pauvres – les Grecs riches s'en foutent... comme tous les riches du monde) commencent à en savoir quelque chose...... (continua)
QUATRIÈME REICH
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 20/1/2012 - 18:59
Video!

Fra Diavolo

Il testo del duetto originale (Atto I, ‎Scena V) da cui fu tratta la versione italiana interpretata dal baritono Tito Gobbi.‎
Che ne diranno i neoborbonici antigiacobini di questa celebrazione di Fra Diavolo cantata in ‎francese?!?‎
(Zerlina, figlia di Matteo, albergatore in Terracina)
(continua)
inviata da Bartleby 20/1/2012 - 15:17




hosted by inventati.org