Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2011-11-25

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Anti-Orgasm

Album: "The Eternal" (2009)

To hear you say that makes me think of that song "Anti-Orgasm" and the line, "Anti-war is anti-orgasm." Did you write that lyric?

Yes. I got that line from a German film called Eight Miles High. The German title is The Wild Life, and it's a biopic about this woman Uschi Obermaier. She was a young fashion model in Germany in the '60s, and she sort of ran away to a commune in Berlin that was called Kommune 1, where all these radical hippie commune dwellers walk around nude. It was a big sensation among young people in Germany at that time about this woman coming out of the fashion world and joining forces with this anti-authoritarian, anti-consumerist faction.

And one of the scenes of the movie is her in bed with her hippie lover and one of the other radicals is in bed with another woman—everybody sort of sleeps together—and he's not able to get it up. Her boyfriend... (continua)
mission control to brain police
(continua)
25/11/2011 - 22:46

Zarafina

(Testo e musica di G. VICO)

Per saperne di più su "Zarafina": Serafina CIMINELLI su brigantaggio.net

I Cantacunti, in concerto, presentano con queste parole la storia della brigantessa:

"Sulla montagna scura ho seguito l'uomo mio.
Ci chiamavano Briganti, assassini, senza Dio!
In una guerra che non aveva bandiera ho seguito un sogno, un'illusione, una chimera.
Non chiedo perdono e di nulla mi pento.
La mia storia e il mio nome se li porti via il vento!
...ma al vento li ha rubati il cantastorie insieme ai ricordi e alle memorie di una brigante ragazzina chiamata Ciminelli Zarafina"
Prete, a te la raccomando,
(continua)
inviata da Cabiria 25/11/2011 - 21:37
Downloadable! Video!

Adivina, adivinanza

Lorenzo me pidió un comentario para el 20N para esta canción y se me pasó, pero lo prometido es deuda.
En realidad poco más hay que añadir, ya que todo está perfecto, y está muy bien visto lo del concepto de "hispanidad" desde el punto de vista fascista. Fue un concepto que empezó a alimentarse a finales de los años 20 por el esteta y pionero del fascismo español Ernesto Giménez Caballero (algo así como "vuestros" D'Annunzio o Marinetti), que reunió toda aquella mitología tergiversada del sobrevalorado "Imperio española" (ss. XVI-XVII), y que continuaron poetas, escritores y ensayistas reaccionarios como el pseudo-místico José María Pemán (al que ya nombráis acertadamente) o Ramiro de Maeztu.
Pocas cosas os faltan, básicamente estas tres:

"Santa Teresa iba dando/ su brazo incorrupto a Don/ Pelayo...": el brazo incorrupto de Santa Teresa de Jesús (poetisa excelente) es una reliquia (actualmente... (continua)
Gustavo Sierra Fernández 25/11/2011 - 12:06
Downloadable! Video!

El cant dels ocells

CAROL OF THE BIRDS
(continua)
24/11/2011 - 23:44
Downloadable! Video!

Companys, no és això

Versione polacca di Zespół Reprezentacyjny
Przyjaciele nie o to nam szło,
(continua)
24/11/2011 - 22:28
Video!

L'intimità

Version française – L'INTIMITÉ – Marco Valdo M.I. – 2011
Chanson italienne – L'intimità - Marco Rovelli

Texte de Erri De Luca et Marco Rovelli
Musique de Marco Rovelli

L'intimité est le résultat de la réécriture d'un texte qu'Erri De Luca avait écrit pour moi il y a quelques années pour être mis en musique ; la chanson s'intitulait « Il maggio di Belgrado » (Le Mai de Belgrade) et racontait la communauté des Belgradois sous les bombardements de l'OTAN en 1999.
« Quand s'accroît le péril, croît aussi ce qui sauve » chante la ritournelle, qui est un vers d'Hölderlin, traduit par Erri. Je me suis demandé quel avait été mon moment de risque maximum et de fuite.. Et je me suis répondu : Gênes 2001, les jours de juillet.
Comme il était naturel de le faire, pour Erri aussi, il a écrit longuement.
L'intimité, ou les corps dans la rue, exposés au risque et à la fuite.
L'INTIMITÉ
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 24/11/2011 - 19:17
Downloadable! Video!

Chinder im Chrieg

Testo e musica: Sebastian Bürgin (Baschi)
Lyrics and music: Sebastian Bürgin (Baschi)
Album: Neui Wält
Ich chas eifach nit verstoh wie chame uf die jüngschte los
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 24/11/2011 - 16:33
Downloadable! Video!

Suddd

[1998]
Album :Animamigrante
Sud ind’a stu core staje sÌ comm’e ‘o sanghe ind’e vvene meje
(continua)
inviata da DonQuijote82 24/11/2011 - 15:57
Downloadable! Video!

Puerto Montt está temblando

‎[1960-61]‎
Album “Toda Violeta Parra – El folcklore de Chile Vol. VIII”.‎
Testo trovato su Cancioneros.com



Diaologo tra Violeta e Dio durante il terremoto che nel 1960 distrusse al città portuale di Puerto ‎Montt, nel sud del Cile. Ed il Signore spiega ad una spaventatissima Violeta, sbatacchiata di qua e ‎di là ma saldamente aggrappata alla fede (e ad una “fuerte manilla”), che ha perso la pazienza e che ‎è ora di separare il grano dal loglio e che il castigo divino sarà ancora maggiore per che perseguita il ‎povero e l’innocente…‎
Puerto Montt está temblando
(continua)
inviata da Bartleby 24/11/2011 - 10:49
Downloadable! Video!

El fantasma del laac

sempre a proposito di lingue-dialetti per DVDS le canzoni sono indistintamente inserite come Italiano (Lombardo lagheè), Italiano (Comasco lagheè), Italiano (lagheè) quale dovrebbe essere la dicitura giusta? inoltre su Bielle.org parlano di dialetto tremezzino. Chiedo delucidazioni
(DonQuijote82)

Stesso discorso per l'uniformazione; poiché i DVDS stessi parlano di "lagheè", ci atterremo a quello. "Tremezzino" magari sarà più esatto e "scientifico", ma mi ricorda troppo un tramezzino... [RV]
24/11/2011 - 08:08
Downloadable! Video!

Nein, meine Söhne geb' ich nicht!

non è mica vero che reinhard mey è conoscíuto di più fuori dalla germania che dentro: lui ha moltissimi/e fan qui
tra di noi, cosa faremmo senza uno come lui. Viva Reinhard.
23/11/2011 - 20:55
Downloadable! Video!

Guarda chi vita chi fa lu zappaturi

Il testo è stato poi inserito anche da Dario Fo in Ci ragiono e canto e, come tale, era stato proposto da DonQuijote82 creando un doppione. Invitiamo sempre chiunque proponga un testo a controllare se non ci sia già, cosa oramai altamente probabile in un sito con quasi 15.000 canzoni. Basta impostarlo sulla casella di ricerca in alto a destra sulla homepage. Grazie.
CCG/AWS Staff 23/11/2011 - 20:07
Downloadable!

Amico che voli

Ragazzi, questa canzone non è contro la guerra.. è contro la caccia!! Qui si parla della caccia inutile, e dell'abbattimento di uccelli solo per puro divertimento..
(biondina)

E' stata inserita perché abbiamo un apposito percorso "Guerra agli animali" (che che altro è la caccia, infatti...?), come puoi vedere dal tag. Se clicchi sul tag ti compariranno altre canzoni attinenti a questo tema. Saluti. [CCG/AWS Staff]
23/11/2011 - 19:35
Downloadable! Video!

La mauvaise réputation

dal video YouTube relativo
Μετάφραση της Τούλας Καρώνη
Από το βίντεο YouTube




Διαβάζει η Τούλα Καρώνη σε ραδιοφωνική εκπομπή από το βιβλίο της "Ζορζ Μπρασένς ο ποιητής τραγουδοποιός - η ζωή το έργο & τα τραγούδια του" εκδόσεις "Δρόμων".

Si tratta di una traduzione non in versi rimati tratta dal primo e unico libro in lingua greca dedicato a Georges Brassens. Nel video, Toula Karoni (la traduttrice) legge in greco il testo tradotto. [RV]
Η ΚΑΚΗ ΦΗΜΗ
(continua)
inviata da Riccardo Venturi / Ελληνικό Τμήμα των ΑΠΤ 23/11/2011 - 17:41
Downloadable! Video!

Down In The Park

‎[1979]‎
Album “Replicas”‎
Scritta da Gary Numan.‎



Influenzato da Orwell, Huxley, Ballard e Dick, Gary Numan propone in stile synthpop la sua ‎personale visione distopica della società futura, dove ogni giorno allo “Zom Zoms”, un locale sul ‎parco, le élite si ritrovano per divertirsi assistendo allo spettacolo “Kill-by-Numbers” nel corso del ‎quale androidi (i “Machmen”) e macchine danno la caccia ad esseri umani come se fossero ‎selvaggina…‎
Down in the park
(continua)
inviata da Bartleby 23/11/2011 - 15:51
Downloadable! Video!

Boys Who Rape (Should All Be Destroyed)‎

‎[2009]‎
Album “In and Out of Control”‎

Boys who (boys who)
(continua)
inviata da Bartleby 23/11/2011 - 15:16

El xera lì

... e solo nella giornata di ieri altri 4 morti sul lavoro:

- un ragazzo polacco (nessuna agenzia riporta il nome!) di 28 anni, caduto da un'impalcatura;
- Giuseppe Delle Monache, 58 anni, schiacciato da una lastra di roccia piperino di diversi quintali;
- Bruno Bellocco, 56 anni, travolto dal crollo delle pareti di uno scavo in fondo al quale lavorava;
- un operaio straniero (nessuna agenzia riporta il nome!) di 59 anni, schiacciato da uno sperone di roccia di oltre 4 tonnellate staccatosi dalla parete di una cava.

Da notare che dei lavoratori italiani almeno si sa il nome...
Di quelli stranieri no.

Che paese del cazzo!
Bartleby 23/11/2011 - 14:20
Downloadable!

The Migrant Worker

Artist: Jim Croce
Album: Miscellaneous
Pickin' wasn't easy
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 13:09
Downloadable!

A Song for the Migrant Workers

[2005]
Scritta da Brett Anderson e Bernard Butler
Nell'unico album dei The Tears (il nome corretto è con l'articolo), intitolato "Here Come the Tears"
We hide in your shadows,
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 13:04
Video!

Glorious Days

The bell rings out signals for home
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 12:34
Video!

The Legend

Daniel Hannon
I went to see a legend
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 12:25
Downloadable! Video!

Mon amour sauvage

Mon amour sauvage
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 12:08
Downloadable!

Turn This World Around

Raffi Cavoukian, the famed author and performer of songs such as "Baby Beluga," "Turn This World Around," and "One Light One Sun," continues to inspire a generation of children and their parents. This children's troubadour writes and sings music for children in order to deliver a message of hope, peace, and respect for the planet and its people. His beloved songs encourage children and adults alike to pitch in and make the world a cleaner, healthier place. One of his most recent songs, entitled "Turn this World Around," is a tribute to Nelson Mandela, whom Raffi admires greatly. This song, along with many of his other songs, raises awareness of all the good that can be accomplished if children--and adults--reach for their potential.

Better known simply as Raffi, this singer, songwriter, author, and child and environmental advocate was born in 1948, in Cairo, Egypt. His parents instilled... (continua)
We heard it from Mandela, turn this world around
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 12:02
Downloadable! Video!

Black President

[1990]
Parole di Brenda “MaBrrr” Fassie (1964-2004), nativa di Soweto, Johannesburg, grande interprete dell’Afropop, ritenuta a buon diritto la “Madonna delle Townships”. E’ morta a soli 40 anni in seguito ad una overdose di cocaina.
Musica di Sello "Chicco" Twala (1963-), songwriter e produttore musicale.
Nell’album intitolato “Black President”

Una canzone del periodo di graduale dissoluzione del regime dell’Apartheid.
Il 1990 fu l’anno della liberazione di Nelson Mandela, dopo 27 anni di prigionia.
Fu l’anno in cui il presidente de Klerk legalizzò l’ANC e avviò i negoziati per la pacificazione e la transizione democratica, mentre il suo predecessore Botha rimase per tutta la vita un irriducibile segregazionista…

(Bernart Bartleby)
The year 1963
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 11:45
Downloadable! Video!

Mandela

Vorrei vedere dalla mia finestra
(continua)
inviata da DonQuijote82 23/11/2011 - 10:46




hosted by inventati.org