Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2009-3-31

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable! Video!

Mi fa male il mondo

[1995]
Versione 2
Testo e musica di Luporini - Gaber
Lyrics and music by Luporini - Gaber
Album: "E pensare che c'era il pensiero"
Mi fa male il mondo, mi fa male il mondo...
(continua)
inviata da daniela -k.d.- 31/3/2009 - 23:28
Downloadable! Video!

Piero Ciampi: Disse: Non Dio, decido io

[1976]
Testo di Piero Ciampi
Musica di Gianni Marchetti
Album "Dentro e fuori" (l'ultimo)

Vi propongo senz'altro un extra... scusate, forse sono solo stanco e forse anche un po' ubriaco (ho trovato un pintone di rhum agricole Damoiseau de la Guadeloupe ma non mi ero accorto che faceva 50°...). Così ho trovato questa canzone del buon Ciampi (sarà l'alcool, sarà la musica, saranno le storie del Venturi...) e mi piacerebbe dedicarla, se vi garba, a tutti quegli ipocriti farisei sepolcri imbiancati che pensano di poter mettere, in un modo o nell'altro, le mani sulle nostre vite e sulle nostre morti... Io, brutti porci, dal sito delle Canzoni contro la Guerra, la guerra ve la dichiaro... Vaffanculo, bastardi! Non voi, "non Dio, decido io"!
Da un marciapiede all'altro
(continua)
inviata da Alessandro 31/3/2009 - 22:14

Souvenirs napoléoniens

Souvenirs napoléoniens
Canzone léviane – Marco Valdo M.I. - 2009
Cycle du Cahier Ligné – 1.



Voici la première d'une série de canzones lévianes consacrées au « Cahier ligné » que Carlo Levi écrivit durant les mois où – suite à deux opérations successives – il fut aveuglé et dès lors, aveugle. Rares sont ceux qui l'ont lu; plus rares encore ceux qui l'ont traduit. C'est de cette traduction – un chantier immense – que sont tirés les matériaux de ces canzones. Et peu nombreux sont ceux qui savent qu'il s'agit là d'un livre parmi les textes les plus extraordinaires et les plus complexes de la littérature européenne.
Je ne sais pas encore quel destin donner à cette suite de canzones, ni combien de canzones il y aura, ni même si cette forme – la canzone – convient à pareille entreprise. On verra chemin faisant.
Par contre, ce que je peux dire, c'est que ce sera étrange et que ceux qui... (continua)
Ici, on peut écrire un livre,
(continua)
inviata da Marco Valdo M.I. 31/3/2009 - 20:46
Downloadable! Video!

Tira Fiato

ciao a tutti..posto il video del brano Tira Fiato con una raccolta di foto Genova..ciao a tutti a grazie ancora

Misto Smile Jamaica

http://www.youtube.com/watch?v=yW2VXiPera4

(Misto)

Era già stato messo, comunque grazie per la segnalazione!
kd
31/3/2009 - 17:16
Video!

Attenti, giovinotti!

anonimo
[1901]
Strofe popolari fiorentine
(Sull'aria degli "Stornelli fiorentini" - molto simile a Italia bella mostrati gentile)
Interpretazione di Riccardo Marasco
In "Chi cerca trova" (1977)

Queste strofe, il popolo di Firenze le cantava nel 1901, quando c'era la crisi; Riccardo Marasco, però, disse d'averle sentite a Campagnatico (GR) da un'anziana donna, la "zia Maria". Anche se non conoscete la musica, leggetevele e poi vi faccio una domanda: a parte alcune cose "d'epoca", tipo il merciaio ambulante, ditemi dove sono le differenze sostanziali con la crisi attuale, quella del primo decennio del Dumila, cento e rotti anni dopo. Ci sono gli stessi soldi che non bastano a arrivare in fondo, anche se coi soldi che prende ora una famiglia standard, una famiglia del 1901 ci avrebbe campato da ricca; ci sono le banche; ci sono i giovani che, per mancanza di soldi e di lavoro, la famosa famiglia... (continua)
Attenti, giovinotti, tutti quanti!
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 31/3/2009 - 17:12
Downloadable!

Non c'è il mare

STRAGE IN MARE, 300 MIGRANTI DISPERSI

(AGI/REUTERS) - Tripoli, 30 mar. - Sono circa 300 gli immigrati dispersi al largo delle coste libiche. Lo sostiene l'Organizzazione internazionale per l'immigrazione che cita fonti diplomatiche di Tripoli. E' l'incerto bilancio del naufragio di due barconi piene di migranti colati a picco al largo delle coste libiche nella serata di ieri. Almeno 21 migranti sono morti nel naufragio al largo di Tripoli di un'imbarcazione che trasportava 253 persone dirette in Italia. Un'altra imbarcazione che trasportava 365 migranti e' affondata anch'essa: 23 persone sono state tratte in salvo, le altre risultano disperse. "Sappiamo che altre due imbarcazioni andavano alla deriva, ma non conosciamo le esatte condizioni e il numero dei migranti che si trovavano a bordo", riferisce il portavoce libico.
Alessandro 31/3/2009 - 13:33
Downloadable! Video!

Freedom Of Speech Won't Feed My Children

[2001]
Album "Know Your Enemy"

"[...] What they are saying is we demand so many rights, but we make such pathetic use of them. Freedom of expression so we can watch porn, freedom of movement so we can go to our malls. They're saying after all these rights, what use have we made of them? The homeless still go hungry. [...]"

"[...] It is a sarcastic song about western hypocrisie. It is song about how capitalist media celebrates the virtues of western consumerist life, while at the same time it is build on lies. It sings about vices, that are celebrated by capitalism just becouse consumerism is the root of the contemporary system; even though those vices are actually real vices.
In fact it isn't against freedom, it is against a perverted kind of consumerist freedom. "Freedom of speech won't feed my children", is also a call to arms against leaders who use democracy to legitimate certain illegitimate power relations."

Un paio di commenti al testo da Songmeanings.
Liberty, sweet liberty
(continua)
inviata da Alessandro 31/3/2009 - 09:02
Video!

Dead Yankee Drawl

[2003]
Dalla compilation di b-sides, rarità e cover intitolata "Lipstick Traces (A Secret History of Manic Street Preachers)"
Bill and Ted and Wayne's World drawl
(continua)
inviata da Alessandro 31/3/2009 - 08:49
Downloadable! Video!

Le Déserteur

"Le Déserteur" nella raccolta primitiva delle CCG
"Le Déserteur" in the first original AWS collection
"Le Déserteur" dans la collection primordiale des CCG


In occasione del 6° anniversario di questo sito, un "documento storico": la copertina del file originale di raccolta e la prima canzone inserita: "Le Déserteur". I documenti risalgono a prima del 12 aprile 2003. Ricordiamo a tutte e tutti che, se lo desiderano, i cinque volumi originali delle "CCG primitive" si trovano ancora in rete e possono essere scaricati da questa pagina. Un breve...ritorno alle radici per guardare sempre avanti. [CCG/AWS Staff]
CCG/AWS Staff 31/3/2009 - 00:03
Downloadable! Video!

Bullet In The Head [Bullet In Your Head]

o.....ma a sto punto mettetela in italiano.....dè
30/3/2009 - 22:53
Downloadable! Video!

Sarebbe ora

Brano vinciitore del premio voci per la Libertà 2007, promosso da Amnesty Italia
Sarebbe ora di ritornare con la faccia sulla terra
(continua)
inviata da Donquijote82 30/3/2009 - 09:11
Downloadable! Video!

Forse le lucciole non si amano più

E quando il vento ancora si fermava un po'
(continua)
inviata da [ΔR-PLU] 29/3/2009 - 10:24
Downloadable!

Compagno emigrato

Esperantigis Nicola Ruggiero
KAMARADO ELMIGRINTA
(continua)
inviata da Nicola Ruggiero 28/3/2009 - 23:20
Downloadable! Video!

Auferstanden aus Ruinen

viva la DDR sempre nel mio cuore
28/3/2009 - 20:46
Downloadable! Video!

Sognando

Versione francese "supplementare" di Marco Valdo M.I.

Version française - EN RÊVANT – Marco Valdo M.I. – 2009
Chanson italienne – Sognando – Don Backy (Aldo Caponi) – 1971
EN RÊVANT
(continua)
inviata da CCG/AWS Staff + Marco Valdo M.I. 28/3/2009 - 18:22
Downloadable! Video!

Buffalo Soldier

bob marley..una parola tante emozioni sei la mia leggenda
chica 28/3/2009 - 16:17

Rubyiruko

(Dalla versione fiamminga)
28 marzo 2009
GIOVENTÙ
(continua)
28/3/2009 - 13:33
Downloadable!

Quanti angeli?

da Una maglia rossa col che 1997
Gli angeli cadranno questa notte dal mio cielo
(continua)
inviata da DonQuijote82 28/3/2009 - 10:44

Un pensiero

2008
Giù Non è stato facile cadere così in basso

Testo e musica di Flavio Oreglio e Dario Canossi
Piccolo sentiero che ti porta via lontano
(continua)
inviata da DonQuijote82 28/3/2009 - 10:23
Video!

Di pace e di pane

Da "Arimo" del 2008
La canzone è dedicata a Gabriele Moreno Locatelli religioso e pacifista italiano, ucciso da un cecchino durante la guerra serbo-bosniaca.
(adriana)

Si veda anche Più forte della Morte è l’Amore dei Gang.

"Di pace e di pane” è la colonna sonora di una grande tragedia, la morte per mano di un cecchino serbo di Moreno Gabriele Locatelli.

Il pacifista canzese fu ucciso a Sarajevo, il 3 ottobre 1993: e canzese come lui è “Giamba” Galli, voce solista, del gruppo musicale valassinese che si allaccia alla tradizione della musica popolare e cantautoriale italiana. “Di pace e di pane” è una canzone che, come una poesia, trasmette un messaggio: un tratto di strada, o meglio del ponte Vrbanja, sul corso d’acqua che, come una lama affilata, taglia in due Sarajevo martoriata capitale bosniaca, violentata dalla guerra fratricida.

I segni della follia degli uomini e dell’indifferenza... (continua)
E ci ritorno appena posso a quelle mattine
(continua)
inviata da DonQuijote82 28/3/2009 - 10:08
Downloadable!

La fiera delle fole

2008
Giù Non è stato facile cadere così in basso

Testo e musica di Flavio Oreglio, Dario Canossi e Luca Bonaffini
La fiera delle fole è un mercato per tutti
(continua)
inviata da DonQuijote82 28/3/2009 - 09:34
Downloadable! Video!

Libera terra

Dal disco "Onda libera". Dedicata a Libera di Don Ciotti.
Guarda questa mia terra cullata dal soffio del vento
(continua)
inviata da DonQuijote82 28/3/2009 - 08:31
Percorsi: Guerre di mafia
Downloadable! Video!

Avanti ragazzi di Budapest

anonimo
Il testo qui riportato viene da questa pagina con alcune correzioni (pare pazzesco, tra l'altro, che la penultima strofa suoni "Compagni il plotone già avanza / già cadono il primo e il secondo / finita è la nostra vacanza..."); il sito citato propone -senza citare la fonte- la cifra di quarantaseimila morti per l'insurrezione e la repressione sovietica che seguì.
È significativo che la canzone, nonostante non presenti alcuno dei temi-fotocopia cari alla destra più o meno estrema, sia pressoché monopolio assoluto di quest'ultima; ne circolano comunque diverse varianti in cui viene accentuato il carattere anticomunista della composizione.
Avanti ragazzi di Buda,
(continua)
inviata da Io non sto con Oriana 27/3/2009 - 22:35
Downloadable! Video!

Por la razón o la fuerza

PER LA RAGIONE O LA FORZA
(continua)
inviata da Simo 27/3/2009 - 18:04
Downloadable! Video!

Mater vam jebem

[2004]
Lyrics and music by Edo Maajka
Testo e musica di Edo Maajka
Album: No Sikiriki

Edin Osmić, più noto come Edo Maajka, è il più noto rapper bosniaco musulmano; ma la sua fama si estende anche a tutti i paesi dell'ex Jugoslavia. Nato a Brčko, la città del “corridoio” nella complicatissima sistemazione della Bosnia-Erzegovina dopo gli accordi di Dayton (nominati anche nel testo di questa canzone dal titolo decisamente esplicito -”Vi fotto la mamma” o qualcosa del genere), il suo pseudonimo è ripreso da un'espressione dello slang cittadino, dove “maajka” (forma con la vocale allungata di “majka”, “mamma”) significa qualcosa come “un tipo che ha naturale autorità sugli altri, uno cui si può chiedere un consiglio”. E' stato membro di band da lui fondate, dai nomi decisamente singolari come “Obrana” (“Difesa”) e “Disciplinska Komisija” (“Commissione Disciplinare”); ma è un nemico giurato... (continua)
Ovako
(continua)
inviata da CCG/AWS Staff 27/3/2009 - 16:21
Video!

Il mio nemico

Перевод - Елена ДУДУКИНА, помощь в переводе - Наталья ПОПОВА, г. Москва; Элеонора ГАЛУЧЧИ, г. Рим

Daniele Silvestri - известный в Италии поэт, музыкант, активист. Подробнее о нем можно почитать в Википедии. Пусть в сообществе будет одна из его песен - "Il Mio Nemico". В 2002-ом году она получила премию от "Amnesty International - Italia", как лучшая песня года о правах человека.
МОЙ ВРАГ
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 27/3/2009 - 16:04

Les quatre chevaliers noirs de Sardaigne

Attenzione, la guerra di liberazione di Eleonora e' stata persa, purtroppo, non vinta, e ne e' seguita la dominazione spagnola in Sardegna......
Francesco 27/3/2009 - 09:01
Downloadable! Video!

Masters Of War

RUSSO / RUSSIAN - "Polouact Polouactov"

La traduzione russa proviene da Music Action, sito antimilitarista russo di canzoni, video e testi che, anche per l'espressa dichiarazione, possiamo considerare "gemello" di "Canzoni contro la Guerra"

This Russian translation is reproduced from Music Action, an antimilitarist Russian website of videos and lyrics inspired explicitly by "AntiWar Songs" and that we can see as our "twin site".
МАСТЕР ВОЙНЫ
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 27/3/2009 - 04:57
Video!

La guerra di Piero

RUSSO / RUSSIAN [1] - "Sascetta"

La traduzione è ripresa da un sito russo antimilitarista, Music Action, che dichiara espressamente, nella homepage ospitata da LiveJournal, di ispirarsi a "Canzoni contro la guerra" (esiste anche un link diretto al nostro sito). "Music Action" intende occuparsi principalmente di video, con brevi introduzioni in lingua russa ad ogni singola canzone, ma in alcuni casi -come questo- esiste anche una traduzione del testo. Riportiamo l'introduzione a "La guerra di Piero" in russo:

Де Андре и "Война Пьеро"

Пока по среднеевропейсклму времени ещё не наступило завтра и ещё не закончилось 18-ое, хочу всё-таки вспомнить об этом человеке, который не был активистом в прямом смысле этого слова... А был просто, скромненько так, человеком-эпохой, сердцем итальянской песни, бунтарём, который при жизни прятался от толпы, а после смерти стал классиком. Пронзительный и мудрый... (continua)
ВОЙНА ПЬЕРО
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 27/3/2009 - 04:43




hosted by inventati.org