Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2007-5-18

Rimuovi tutti i filtri
Video!

Il ventitré di Marzo a San Severo

anonimo
Scritto dalle donne di San Severo carcerate a Lucera dopo i fatti del 23 marzo 1950.

"I fatti di San Severo del 23 marzo del 1950, con la rivolta popolare repressa sanguinosamente dalla celere scelbiana, furono pure all’origine di due canti, composti dalle donne arrestate e rinchiuse nel carcere di Lucera, che nei loro versi danno la loro versione dei fatti, totalmente travisati dagli organi d’informazione dell’epoca. Ne riportiamo uno."
(da Giovanni Rinaldi: Il canzoniere di Giuseppe di Vittorio - Canti sociali e politici di Capitanata, da dove è ripreso il testo).

Il 23 marzo 1950 i lavoratori di San Severo, all'indomani di uno sciopero generale, insorsero contro le forze di polizia, innalzando barricate e assaltando le armerie e la sede del MSI. Gli scontri causarono un morto e circa quaranta feriti tra civili e militari, e l'esercito occupò coi carri armati le principali vie della... (continua)
Il ventitré di marzo
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 18/5/2007 - 23:59
Video!

Omaggio a Sante

[1992]
Assieme a Onda Rossa Posse
Tratto e arrangiato da una poesia di Sante Notarnicola

Bologna 26 settembre 1992.
Sul palco di uno dei primi concerti un incontro tra Sante Notarnicola, semilibero dopo 21 anni di prigione, e Assalti Frontali.
Un momento importante, un'occasione per pensare ai detenuti e alle loro vite.

Omaggio a Sante Notarnicola, uscito dal carcere di Cuneo in semilibertà il 19/07/1988 dopo 20 anni e 8 mesi di prigione di cui 11 di massima sicurezza e 5 di celle punitive.

È il mio turno
(continua)
inviata da Adriana e Riccardo 18/5/2007 - 21:49
Downloadable! Video!

The Gasman Cometh

Da/From: "Stations Of The Crass"

Album registrato dal vivo al Pied Bull - Londra - il 7 agosto 1979

Recorded live at Pied Bull - London - 7th august 1979

Testo e musica dei Crass
Lyrics and music by Crass
The train now standing on platform four,
(continua)
inviata da daniela -k.d.- 18/5/2007 - 18:41
Downloadable! Video!

Uncle Sam Goddamn

Dall'album "The Undisputed Truth" uscito nell'aprile 2007
Ah,
(continua)
inviata da Alessandro 18/5/2007 - 14:15
Downloadable! Video!

Batti il tuo tempo

"Nel 1991 quando il gruppo fa uscire il vinile "Batti il tuo tempo", aperto dalle note di Ennio Morricone e percorso da un beat duro in perfetto stile USA, l'effetto è inaspettato. Il brano si impone unendo musica e politica in una esperienza che segna questo genere perché completamente priva di metafore e digressioni poetiche, si tratta di linguaggio crudo, dove gli obiettivi sono chiari. Questa autoproduzione che vende diverse migliaia di copie tramite vie diverse dai negozi musicali, segna una delle prime esperienze italiane di coniugazione di "educazione" ed "intrattenimento", inserita nel contesto della battaglia politica dichiarata dal collettivo."
it.wikipedia
Questo è il nostro tempo
(continua)
inviata da Alessandro 18/5/2007 - 11:54
Downloadable! Video!

Klama (Andramu pai)

Deutsche Übersetzung von Riccardo Venturi
18. Mai 2007
WEHKLAGE DER EMIGRANTENFRAU (MEIN MANN ZIEHT AB)
(continua)
18/5/2007 - 11:53
Downloadable! Video!

Titoli

Da "Habemus Capa" del 2006.
Denaro e finanza, i motori della guerra.
Mibtel Nasdaq Dow Jones
(continua)
inviata da Alessandro 18/5/2007 - 10:36
Downloadable! Video!

MCMXCIV perché i vivi non ricordano

ma sono davvero morti invano tutti quanti? la speranza mi dice ancora "no!"
matteo88 17/5/2007 - 22:20
Downloadable! Video!

Curre curre guagliò

da "Curre curre guagliò" (1993)

L'inno di uno dei primi centri sociali napoletani, l'Officina 99, una canzone che ha fatto giustamente storia. Una canzone di un antimilitarismo radicale.

Il primo album dei 99 Posse, Curre curre guagliò, datato 1993, fa anche da colonna sonora del film Sud di Gabriele Salvatores, legato all'argomento dei centri sociali, in cui collabora anche un giovanissimo Speaker Cenzou.
22.9.1991
(continua)
17/5/2007 - 22:13
Video!

Reunion Hill

17 maggio 2007
REUNION HILL
(continua)
17/5/2007 - 17:13
Downloadable! Video!

Sólo le pido a Dios

Ricordiamo anche la recente cover di Richard Shindell (che dal 2000 vive prevalentemente in Argentina) nel suo ultimo album South of Delia.
Riccardo Venturi 17/5/2007 - 16:50
Downloadable! Video!

Bella Ciao

anonimo
13a. Bella ciao (Danish Version, 1982, Savage Rose/Thomas Koppel)

Italiensk - anonym - fra modtandskampen 1940 oversat af Thomas Koppel. Italien resistance song 1940 translated by Thomas Koppel.
(p) 1982 (c) 2002 Street Ballerina Music LLC

Lyrics are reproduced from this page


En tidlig morgen
(continua)
inviata da daniela k.d. 17/5/2007 - 14:18
Downloadable! Video!

Poveri partigiani

[2007]
Testo e musica di Ascanio Celestini
Da: "Parole sante", album premiato con il Premio Ciampi 2007 come "Miglior debutto discografico dell'anno"
Trasmesso nella puntata di "Parla con me" precedente al 25 aprile.
(Testo reperito su questo blog) [k.d.]

Ci sono due palazzi.

Uno è il centro commerciale con la sua bella insegna, il tetto iperbolico e le vetrate lucide che lo fanno sembrare un autogrill da superstrada per Marte. L'altro, un parallelepipedo dritto pensato da qualche geometra con le coliche è il call center. Uno è fatto per essere guardato e infatti lo vedono tutti. L'altro è invisibile un po' perché non fa piacere vederlo, un po' perché il gemello sgargiante che gli sta accanto si prende tutta l'attenzione. Però si fa sentire. Ci parli al telefono quando ti chiama a casa per venderti un aspirapolvere o un nuovo piano tariffario. Ci parli quando chiami il numero verde... (continua)
Poveri partigiani portati in processione,
(continua)
inviata da daniela -k.d.- 16/5/2007 - 19:24
Downloadable!

Melt The Guns

[1982]
Album: English Settlement
Programmes of violence as entertainment
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 16/5/2007 - 12:16
Downloadable! Video!

You're Already Dead

Dalla compilation "Best Before 1984" realizzata nel 1986, a due anni dallo scioglimento del gruppo.
ATTENTION. Fuck American power. Fuck Russian power. Fuck British power.
(continua)
inviata da Alessandro 15/5/2007 - 15:24

Migra

Dall'ultimo album del gruppo (2006) intitolato significativamente "Die Cowboy Die".
Migra
(continua)
inviata da Alessandro 15/5/2007 - 11:14
Downloadable! Video!

Klama (Andramu pai)

O SORDARÀI

Ivrika ènan sòrdo amès to chòma,
t'ùvrika e' t'òfsu sìrnonta ta chòrta;
se sìdero rrùggiào, dè lìo ti sòrta,
makà krusàfi ma sìdero palèo.

'U tu 'pa: - Sordarài, ettù ti kànni?
Pòs vrìskese 'ttù-mèsa òlo chomèno?
Amero 'a guàita pu 'sù 'fsèri àtton jèno
ce pòssa dàmmia efsèri 'os kristianò!-

-An ìfsere, pedài-mmu- cìno mu 'pe
-pòssa traùdia ce pòsses litanìe,
pòssa klàmata ce pòsse alocharìe
ìme kummèna ce torimmèna evò!

Mòtti evò èzione ìone 'o cerò
pu manechò 'a rìa ìchan' to ssòrdo;
'a techùddhia ìchan' na fa' ton skòrdo
ce rècce mo krimbìti manechò.

Ce àrten' pos estète, pè-mmu lìo,
e' kàjon àrte'? 'A pràmata ì' dhammèna?
T'arnì ti kànni? Pè-mmu, mèna mèna,
pè-mmu ti kànni 'o arnì, farìete 'o lìko?-

-Dèje!- ebvò tu 'pa ce mu guènnan' ta dàmmia,
-ta guàita pu 'sù mu 'pe è' ta 'chi plèo;
'èn èchi rìa, kùse ti su lèo:
'o lìko 'è kopanìzi plèo t'arnài!-

Mu... (continua)
FRANCO CORLIANO' 15/5/2007 - 10:22
Downloadable! Video!

放炮 [Bombing]

编曲:Cooliang
填词:梁文涛
演唱: Douglas Liang
制作:Cooliang

Arrangement: Cooliang
Lyrics: Wen-Tao Liang
Album: Douglas Liang
Production: Cooliang

Lyrics are reproduced from this page, where also a direct link to the YouTube video is available. By the title, it is clearly an antiwar song although we don't understand a single word of the lyrics; any Chinese translator will be welcome. [RV]
背上佩枪,带起军帽,他们以为很帅,其实傻冒.
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 14/5/2007 - 22:24
Downloadable!

Izieu

Un très grand merci à Claude Hazan pour avoir parlé de notre site avec de si beux mots. C'est aussi une bonne occasion pour le remercier pour sa très belle chanson sur les enfants d'Izieu, une chanson que j'ai voulu traduire pour que les Italiens aussi puissent garder la memoire de tous les enfants victimes de la bête humaine et de la folie de la guerre, en France, en Italie et dans le monde entier. Merci, Claude, de tout notre cœur! [Riccardo Venturi]
14/5/2007 - 20:33

Non c'è più benzina

Testo e musica di Massimo Chiacchio
Lyrics and music by Massimo Chiacchio
E non c’è più benzina dovremo avere pazienza
(continua)
inviata da Francesco 14/5/2007 - 18:59
Downloadable! Video!

Il grammofono della Banda Carità

Nonno sempre con te...
U parenti 14/5/2007 - 15:41
Downloadable!

New New New War War War

Su WFMU's Beware of the Blog può essere scaricato l'intero 7" intitolato "Oil of Hate" contenente sette brani che Chadbourne scrisse all'epoca della prima guerra del Golfo (1991).
Dall'introduzione al post:
"Apart from the fact that he is namedropping Oliver North and Margaret Thatcher, it could have been written in 2003 or even today. That is one advantage of repeating history, we can recycle protest songs without even changing the lyrics."

Oil Of Hate - Link

Posto l'indicazione qui, anche se tra gli mp3 non c'è "New New New War War War", perchè i testi di Chadbourne non sono facili da reperire in rete e magari qualcuno che conosce l'inglese meglio di me ha voglia di trascriverli all'ascolto (!?!)
(Alessandro)

Magari prima o poi qualcuno ci si metterà, ma mi chiedo solo cosa costerebbe al buon Chadbourne, con quel popo' di sito che ci ha, a mettere qualche testo....[RV]
14/5/2007 - 15:38
Video!

Via col vento

E' bella
Istituto Gadda 14/5/2007 - 14:05
Downloadable! Video!

Biko

Comunque la canzone Biko è dei Simple Minds, anche se l'ha scritta quel grande di Peter Gabriel!
È vero che i Simple Minds hanno interpretato la canzone nel loro album Street Fighting Years del 1989, ma originariamente è stata scritta e interpretata da Gabriel
14/5/2007 - 12:32
Downloadable!

Per Giorgiana

Dodici maggio 1977, dodici maggio 2007. Trent'anni. Mentre Roma vedeva vari "orgogli", per la famiglia o per la laicità che fossero, qualcuno si ricordava anche di Giorgiana.

Come Ezio:


Il tempo
Se non scorresse solo in direzione "ostinata e contraria" al mio volere lo prenderei per le corna, perché il tempo è cornuto; e come avviene dentro un buco nero gli torcerei la testa all'indietro e lo (ri)chiuderei su se stesso, impedendogli di uscire anche solo per guardare l'orizzonte o la mia sporca faccia. Ma lui, invece, continua impetuoso come un fiume in piena nella stessa direzione, facendosi desiderare come una Jamin-a che si mostra senza concedersi, continuando a scorrere e sottrarsi al contempo. Bastardo!

Sì, bastardo, perché i trent'anni che mi separano dal '77 sono passati con la stessa forza di un soffio nel vento: veloci, deboli e impalpabili. Inutili no, questo proprio no.
De... (continua)
13/5/2007 - 01:08
Downloadable! Video!

The Ghost Of Tom Joad

Questa canzone è molto riflessiva. ci fa capire che il mondo è pieno di persone che hanno bisogno.
giusy 12/5/2007 - 14:30
Video!

I bambini fanno oh

Povia: Cazzone contro la guerra

Sicuramente questo sito ospita, oltre a migliaia di canzoni contro la guerra, anche diversi cazzoni "contro la guerra". Questo squallidissimo personaggio dal nome di Giuseppe Povia ne è un esempio. Non tanto perché il 12 maggio 2007 ce lo siamo ritrovati a cantare al "Family Day", e proprio questa canzone, ché ovviamente può andare a cantare dove gli pare e piace; ma soprattutto per il bel ritrattino che appare da questa intervista concessa originariamente a "Panorama" nel luglio del 2005, e che riprendiamo da Donnagay. Così tanto per dare lo spessore del personaggino.


POVIA IL FINO BUONISTA CHE NASCONDE UN "QUALUNQUISTA RAZZISTA"

Di seguito ecco l'intervista rilasciata a Panorma nel luglio 2005.
Giornalista : Costanza Rizzacasa d'Orsogna
Chi volesse leggerla integralmente, la può trovare a questo indirizzo.

Macché buonista, il cantante che esalta i... (continua)
11/5/2007 - 23:36
Downloadable! Video!

Lettera a casa d'un cosmonauta russo

Testo e musica di Goran Kuzminac
Dall'album "Nuvole straniere"
Non sapevo e non lo so non sappiamo farne senza
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/5/2007 - 22:23
Downloadable! Video!

Mio fratello aviatore

[1999]
Testo di Sergio Contin
Musica di Goran Kuzminac
Ispirata a una poesia e canzone di Bertolt Brecht
Dall'album "Gli angoli del mondo"
Mi ricordo che allora non voleva studiare
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/5/2007 - 22:12
Downloadable! Video!

Pitzinnos in sa gherra

Stupenda! ! ! .. un testo che non lascia indifferente!
Ales320 11/5/2007 - 15:08

Amigo, soldado, hermano

AMICO, SOLDATO, FRATELLO
(continua)
inviata da Kiocciolina 11/5/2007 - 12:49
Downloadable! Video!

Violencia

VIOLENZA
(continua)
inviata da Kiocciolina 11/5/2007 - 12:39
Video!

Divide And Conquer

[1985]
Scritta da Bob Mould
Musica degli Hüsker Dü (Grant Hart, Bob Mould e Greg Norton)
Dal quarto album della band di Saint Paul, Minnesota, intitolato “Flip Your Wig”
Well they divided up all the land
(continua)
inviata da Alessandro 11/5/2007 - 11:25




hosted by inventati.org