Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2005-8-28

Rimuovi tutti i filtri
Downloadable!

Baghdad

In your plane in the blue sky
(continua)
28/8/2005 - 17:39
Downloadable! Video!

1916

dall'album "1916" (1991)

Una lenta ballata in cui la voce di Lemmy è accompagnata solo da percussioni e da una tastiera elettronica per questa triste storia di un soldato sedicenne durante la prima guerra mondiale, ancora più giovane dei "ragazzi del '99".
Sixteen years old when I went to the war,
(continua)
28/8/2005 - 17:14

Società infame

Da :TIN TUN TENO - 1989
Registrazioni dal vivo di cantori e suonatori delle Valli Chisone e Germanasca

Canto di protesta risalente probabilmente all’epoca della prima guerra mondiale (per il riferimento a Trento), e certamente ispirato dalle idee pacifiste e libertarie del partito socialista, o, forse, del movimento anarchico.
www.lacantarana.it/pubblic/tunteno.pdf

Raccolta dalla voce di Augusto “Güstin” Tron, classe 1915, originario della borgata Campo del Clot ‎di Rodoretto, la maggiore frazione del Comune di Prali, Val Germanasca, Piemonte. Registrata nel ‎novembre del 1983‎.
Società infame tu mi hai rovinato
(continua)
inviata da adriana 28/8/2005 - 16:01
Downloadable! Video!

Last Night Another Soldier

Last night another soldier, last night another child
(continua)
28/8/2005 - 15:33
Downloadable! Video!

WWIII

I declare war on the world
(continua)
28/8/2005 - 15:02
Downloadable!

La paix sur terre

28 agosto 2005
PACE SULLA TERRA
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 28/8/2005 - 14:06
Downloadable! Video!

Amerika The Brutal

da/from "Bringer Of Blood" (2004)

The song "Amerika The Brutal" is an anti-war song and the video that accompanies it uses images of death and destruction propagated by war.
I'd rather died than to live in this fucked world
(continua)
28/8/2005 - 12:03
Downloadable! Video!

Readjustment Blues

LP: "Aerie" (1972)

Words and music by Bill Danoff
Just out of the infantry this morning, I had to pay my dues across the sea.
(continua)
28/8/2005 - 11:53
Downloadable! Video!

Let's Have A War

There's so many opposites,
(continua)
28/8/2005 - 11:40
Downloadable! Video!

Handsome Johnny

(Lou Gossett / Richie Havens)

Also recorded by The Flaming Lips

Uno dei pezzi più emblematici di Richie Havens, parla di Johnny il bello, in cui percorre tutte le guerre degli Stati Uniti a cui Johnny, un soldato nero, ha partecipato.
Hey, look yonder, tell me what's that you see
(continua)
28/8/2005 - 11:27
Downloadable! Video!

Auschwitz (Canzone del bambino nel vento)

Avevo sentito parlare di "Auschwitz", la canzone di Guccini. Mi aveva colpito molto il titolo, così semplice e diretto. Inoltre mi incuriosiva il fatto che Guccini avesse scritto una canzone il cui testo tratta un argomento così delicato e complesso, che lui non conosce però in prima persona, ma attraverso il padre , fatto prigioniero e deportato, dopo 8 settembre 1943..

Un testo scarno e crudo (composto durante la sua licenza liceale) in cui ogni parola nella sua semplicità penetra nell’animo e ci rimane come un peso. Tanto che alla fine della canzone sopravvive un senso di angoscia, quasi di colpa.

La descrizione del giorno in cui lui, bambino, muore, è come una fotografia: la neve, il freddo , il camino che fuma, e le centinaia di persone che come lui vanno verso la morte gli impone una terribile domanda :" Come può l’uomo uccidere un suo fratello?" è la domanda che penso chiunque si faccia, così come credo che sia di tutti la speranza che un giorno quel "vento"di cui parla Guccini si possa ( ri) posare.
Giulia Guerrini, anni 11 28/8/2005 - 00:46
Downloadable! Video!

A Drug Against War

Television, religion, social destruction
(continua)
28/8/2005 - 00:42
Downloadable! Video!

War Song

[1972]
Neil Young / Graham Nash

"May 1972: Neil Young writes "War Song" as a gesture of support for the anti-Vietnam War campaign of Presidential candidate George McGovern, and records it on his ranch with Graham Nash (who receives co-billing on the subsequent single), Kenny Buttrey, Tim Drummond and Ben Keith. The single is released to coincide with the Democratic Party's California primary, with proceeds going to help meet McGovern's expenses. This single flopped, and so, at the end of the year, did George."
from the book: Neil Young -- The Visual Documentary by John Robertson

"War Song" is a 1972 single credited to Neil Young & Graham Nash. It was released in support of presidential candidate George McGovern's campaign, who was running against then-president Richard Nixon. Young had already voiced his opinions of Nixon two years prior with "Ohio" while a member of Crosby,... (continua)
In the morning when you wake up
(continua)
28/8/2005 - 00:30
Downloadable! Video!

Peace Call

(1952)
Parole e musica di Woody Guthrie, che però non credo incise mai il brano.
Si trova nel CD di Eliza Gilkyson intitolato "Land of Milk and Honey" pubblicato nel 2004.

(Bernart Bartleby)
Open your hearts to the paradise,
(continua)
28/8/2005 - 00:20

Peace

da "Kiko" (1992)
Yeah, yeah, yeah
(continua)
28/8/2005 - 00:14

It's Not Our War

Music and Lyrics by Rich Pulin

"On august 2nd 1964, an American ship, the USS Maddox, was allegedly attacked, by the North Vietnamese in the gulf of Tonkin.this alleged attack led president Johnson to solicit congress for a declaration of war against the North Vietnamese, which was granted. shortly thereafter, both the first army and first marine divisions (50,000 men) were sent to Viet Nam and put on active duty. Prior to this event, the United States military involvement was restricted to only military advisors. president Kennedy planned on withdrawing those advisors before he was assasinated. Years later, the captain of the uss Maddox, John J. Herrick, confessed that his ship was never attacked and that he had fabricated most of the story to cooperate with the Johnson administrations efforts to accelerate the conflict into all out war. Today's "Tonkin" is "weapons of mass destruction"...and... (continua)
Did we learn anything from Viet Nam
(continua)
27/8/2005 - 22:56
Downloadable! Video!

No Nuclear War

(1987)

Title track dell'ultimo album del grande Peter Tosh, che quello stesso anno venne ucciso da dei rapinatori nella sua casa di Kingston
No Nuclear War
(continua)
27/8/2005 - 22:38
Downloadable! Video!

Idiots Are Taking Over

Un'azzeccata descrizione della nuova destra americana, teo-con e neo-con
it's not the right time to be sober
(continua)
27/8/2005 - 22:27
Downloadable! Video!

Bring The Boys Back Home

Dall'album / From the album "The Wall" (1979)

Per un'introduzione all'album, vedi Another Brick In The Wall Part I
For an introduction to the album, see Another Brick In The Wall Part I

È una marcia scandita dal rullo dei tamburi che annuncia il rientro dei "ragazzi" dalla guerra. La canzone ritenuta da Waters il perno centrale di tutto il disco, ripartendo dal tema del mancato ritorno a casa dei soldati, vuole sottolineare l'importanza dei rapporti umani essenziali: gli amici la famiglia, la coppia, i figli. Nulla, non il lavoro, non le corse folli e snervanti dell'esistenza quotidiana, devono anteporsi agli affetti primari.
(Sigfrido Menghini, da Onda Rock)

And progress he does continuing with the war-themed "Bring The Boys Back Home," a hymn-like chant that Roger Waters calls "the central song on the whole album" (1979 interview). Similar to the narrative alteration with the summary... (continua)
Bring the boys back home.
(continua)
27/8/2005 - 21:54
Downloadable! Video!

Tapum

anonimo
Fornita da Daniele Nicola
BANG, BANG
(continua)
inviata da Daniele Nicola 27/8/2005 - 17:34
Downloadable! Video!

Don't Take Your Guns To Town

Una vecchia ballata tradizionale americana che il grande Johnny Cash cantava ai raduni contro la guerra nel Vietnam. Come spesso accade, canzoni anche non propriamente "contro la guerra", lo sono divenute pienamente come simboli.
A young cowboy named Billy Joe grew restless on the farm,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 27/8/2005 - 01:45
Downloadable! Video!

Le Déserteur

GIAPPONESE / JAPANESE / JAPONAIS - The Folk Crusaders


大統領様 (Daitôryôsama) - La versione giapponese dei Folk Crusaders (2006) registrata nell'album In Concert.

大統領様 (Daitôryôsama) - The Japanese version by The Folk Crusaders (2006) recorded in the album In Concert.

大統領様 (Daitôryôsama) - La version japanaise des Folk Crusaders (2006) enregistrée dans l'album In Concert.
大統領様 Le Déserteur
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 27/8/2005 - 00:01
Downloadable! Video!

We Believe

There's a woman crying out tonight
(continua)
inviata da alex.. forza salernitana 26/8/2005 - 17:04
Downloadable! Video!

Alice's Restaurant Massacree

Un Buon Lavoro .. grazie!
Massimo 26/8/2005 - 15:10
Downloadable! Video!

Imagine

GIAPPONESE / JAPANESE - Masahiro Motoki

Versione Giapponese di Masahiro Motoki
Japanese version by Masahiro Motoki
著日本翻訳
が容易
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 26/8/2005 - 14:53
Downloadable! Video!

Le Déserteur

FRANCESE / FRENCH / FRANÇAIS [2] - Marcel Mouloudji

Da / From / De: paroles.net


MP3: Mouloudji - Le Déserteur (Alessandro)


La versione via via modificata da Marcel Mouloudji per sfuggire alle maglie della censura francese (cui, comunque, non sfuggì affatto). Il testo vale come testimonianza di ciò che effettivamente fu passato dalla radio Europe 1 il 4 marzo 1954, data della prima storica trasmissione della canzone.
Per una traduzione italiana di questa versione, rimandiamo alla versione cantata da Peter, Paul & Mary che è molto simile.

The following is the version as originally performed by Marcel Mouloudji, with all the changes Boris Vian and Marcel Mouloudji themselves had been constantly making to get through the censorship imposed by French authorities; it was all in vain. So, the following lyrics are exactly what the station “Europe 1” did broadcast on March 4, 1954, the... (continua)
LE DÉSERTEUR
(continua)
26/8/2005 - 14:25
Downloadable! Video!

Le Déserteur

INGLESE / ENGLISH / ANGLAIS [7] - John Hayday

Versione inglese di John Hayday, cantautore folk neozelandese.
Version anglaise de John Hayday, folksinger néozélandais.
English version by John Hayday, a folk songwriter from New Zealand.

"My sister and I put out heads together and we think this is the way he used to do it. John was busking in France with Ralph McTell in the 60s and he apparently asked someone to translate it for him to sing." (Little Robyn, from The Mudcat Café Forum).
THE DESERTER
(continua)
26/8/2005 - 13:36
Downloadable! Video!

Le Déserteur

LE DÉSERTEUR CONTRE LA PRIVATISATION DE LA CULTURE


Una parodia di Philippe Fourel, per una petizione al presidente della repubblica francese contro la privatizzazione del settore della Cultura.

A parody by Philippe Fourel for a petition to the President of the French Republic agains privatization of culture sector.

Une parodie de Philippe Fourel pour une pétition au Président de la République contre la privatisation du secteur de la Culture
(revue et corrigée par Philippe Fourel, "intermittent et futur intermiteux")


Lettre au président de la république
LETTRE AU PRÉSIDENT DE LA REPUBLIQUE
(continua)
26/8/2005 - 13:22
Un nuovo percorso raccoglie le canzoni dedicate a Rachel Corrie, la giovane pacifista statunitense uccisa il 16 marzo 2003 da un bulldozer militare israeliano durante l'ennesima demolizione di case palestinesi.
Lorenzo Masetti 25/8/2005 - 21:13
Downloadable! Video!

Sweet Neo Con

(Jagger/Richards)
da / from "A bigger bang" (2005)

La canzone anti-Bush che ha segnato un'inaspettata presa di posizione da parte degli Stones, che citano apertamente il nome della multinazionale Halliburton, (e la sussidiaria Brown & Root), legate al vicepresidente Dick Cheney e che hanno tratto i maggiori benefici dalla guerra in Iraq.
You ride around your white castle,
(continua)
25/8/2005 - 16:19

Sangue Trentino

Canto popolare - arm. Andrea Mascagni

E’ uno dei più famosi canti degli alpini.
Si conclude così: perché devono essere sempre gli alpini a pagare per la difesa della Patria?

http://www.corovalsella.it
Le sei e mezzo eran del mattino,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 25/8/2005 - 15:54

Alla mattina all'alba

Canto popolare raccolto in Veneto, ad Asolo - armonizzazione di Gian Luigi Dardo

Il sole spunta, gli uccelli volano per la campagna; ed io, alla vigilia delle nozze, devo andare soldato lontano da te. Tu sei il mio fiore gentile, sei la sola donna che io sappia e possa amare; e te lo dirò, quando, al mio ritorno, ti avrò ancora tra le mie braccia. Una narrazione rustica ma garbata.
Alla mattina quando spunta il sole
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 25/8/2005 - 15:51
Downloadable!

We Seek no Wider War

25 agosto 2005
NON CERCHIAMO UNA GUERRA PIU' AMPIA
(continua)
25/8/2005 - 14:54

Serce w plecaku

A HEART IN A RUCKSACK
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 24/8/2005 - 21:58
Anche Le Déserteur ha la sua Versione latina da adesso.
Riccardo Venturi 24/8/2005 - 17:32
Downloadable! Video!

Le Déserteur

LATINO / LATIN -Riccardo Venturi

In latino, ovviamente, non si può né sparare, né portare fucili o altre armi da fuoco; e la Francia si chiamava "Gallia", la Bretagna "Armorica" (come sanno tutti i lettori di Asterix) e la Provenza (dal latino "Provincia") ancora non si chiamava così (era un po' Gallia Narbonensis, un po' Arvernia e un po' altre cose).
Per il resto, i concetti base della canzone sono mantenuti appieno.

In Latini sermonis natura non est admittendus usus atque nominatio pyrobolorum vel aliorum pyricorum armorum. Quod vulgo nunc “Francia” appellatur, eo tempore Gallia fuit; sicut “Bretagna” –ut omnes Asterigis lectionis fautores sciunt- fuit Armorica, et “Provenza” fuit tunc Narbonensis Gallia, tunc Arvernia et aliae regiones atque provinciae.
Quo dicto, omnes carminis significationes profundissimae retentae sunt immutatae.
(RV)
MILITIAE PERFUGA
(continua)
24/8/2005 - 17:21




hosted by inventati.org