Lingua   
Lista semplice
Mostra filtri
Lingua
Percorso
Data

Prima del 2005-3-15

Rimuovi tutti i filtri
I liceali israeliani disertano e si alleano ai "Refuseniks" nel rifiuto di combattere contro i palestinesi. Leggere la notizia (di Stefania Podda) riportata a commento de Le Déserteur di Boris Vian.
Riccardo Venturi 15/3/2005 - 13:24
Downloadable! Video!

Le Déserteur

I LICEALI ISRAELIANI "DISERTANO"
di Stefania Podda


Duecentocinquanta firme per dire no al servizio militare nei Territori palestinesi. Duecentocinquanta firme di studenti che frequentano l'ultimo anno del liceo e che - con un gesto che può costar loro il carcere - si rifiutano «di prendere parte ad una politica di oppressione e distruzione».

Le firme figurano in calce ad una lettera indirizzata al primo ministro Ariel Sharon, al ministro della Difesa Shaul Mofaz e al ministro dell'Istruzione Limor Livnat. Gli studenti informano il governo che non serviranno nell'esercito, perché farlo significherebbe essere spediti nei Territori e diventare gli strumenti di quella politica che rifiutano: «La politica di occupazione militare - si legge nella lettera - è immorale e contrasta con i principi della democrazia. Non prenderemo parte a questa pratica illegale. Ci rivolgiamo a tutti i giovani... (continua)
Riccardo Venturi 15/3/2005 - 13:18

Enfants de tout pays

Enfants de tout pays
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 15/3/2005 - 04:13
Video!

Happy Xmas (War is Over)

FRÖHLICHE WEIHNACHTEN
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 15/3/2005 - 02:53
Downloadable! Video!

Give Peace A Chance

GEBT DEM FRIEDEN EINE CHANCE
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 15/3/2005 - 02:50
Downloadable! Video!

You're Missing

Hemden im Schrank, Schuhe im Flur
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 15/3/2005 - 02:43
Downloadable! Video!

My City Of Ruins

MEINE STADT DER TRÜMMER
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 15/3/2005 - 02:37
Downloadable! Video!

Into The Fire

IN DAS FEUER HINEIN
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 15/3/2005 - 02:35
Downloadable! Video!

Born In The U.S.A.

Deutsche Übersetzung von Matthias Mai, mit Verbesserungen von Markus Schepke, aus vorliegender Seite
GEBOREN IN DEN USA
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 15/3/2005 - 02:30
Downloadable! Video!

A Salvador Allende en su combate por la vida

14 marzo 2005
A SALVADOR ALLENDE NELLA SUA LOTTA PER LA VITA
(continua)
14/3/2005 - 23:26
Video!

Yo pisaré las calles nuevamente

dal newsgroup it.fan.musica.guccini
27 aprile 2001
ME NE ANDRÒ DI NUOVO PER LE STRADE
(continua)
14/3/2005 - 19:31
Downloadable! Video!

Te recuerdo Amanda

I REMEMBER YOU AMANDA
(continua)
14/3/2005 - 09:01
Una ballata di Franco Trincale, il cantastorie siciliano, sulla morte di Nicola Calipari, il liberatore di Giuliana Sgrena. Si intitola L'errore.
Riccardo Venturi 14/3/2005 - 07:04

L'errore

Una ballata che il cantastorie siciliano ha dedicato a Nicola Calipari, il funzionario dell' "intelligence" italiana ucciso a Bagdad dopo aver contribuito decisivamente alla liberazione della giornalista del "Manifesto" Giuliana Sgrena, il 4 marzo 2005. E' anche storia di questi giorni: contro l'assassino di Calipari, il soldato ispano-americano Mario Lozano, è stato dichiarato anche dalla giustizia italiana il "non luogo a procedere". Il testo della ballata è ripreso dal sito di Franco Trincale.
E non venite a dirci fu errore
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 14/3/2005 - 06:58
Downloadable! Video!

Contro

Una canzone sempre attuale molto precisa e dettagliata...suscita forti emozioni e grandi riflessioni
Genry 81 12/3/2005 - 20:13
Downloadable! Video!

Bastardi

[2005]
Album: "Quello che sei"
Bastardi!
(continua)
inviata da Alessio Gentili 12/3/2005 - 14:27
Downloadable!

Questa è la storia

[2005]
Album: "Quello che sei"
Questa è la storia che non voglio raccontare!
(continua)
inviata da Alessio Gentili 12/3/2005 - 14:25
Downloadable! Video!

American Dream

[2005]
Album: "Quello che sei"

Forse non proprio contro la guerra, ma contro chi la guerra la vuole fare per scelta (e per soldi)! Vedi Cupertino, Agliana e gli altri "eroi"...

Un missile sparato ieri dagli americani ha colpito la casa dove vivevano una donna e i suoi due figli. Nessuno dei tre ha avuto il tempo di dire qualcosa, neanche «vi faccio vedere come muore un iracheno».
(jena, sul Manifesto del 16/4/2004)
C'era un ragazzo non proprio come me
(continua)
inviata da Alessio Gentili 11/3/2005 - 21:55

Ballata dello stadio di Santiago

[1973]
Dallo spettacolo "Guerra di popolo in Cile"

Nello stadio di Santiago, come è noto, subito dopo il golpe fascista di Pinochet dell'11 settembre 1973 furono rinchiusi, torturati e uccisi migliaia di oppositori, tra i quali Víctor Jara. Si veda anche la Gwerz Victor C'hara di Gilles Servat.
Un operaio teneva alto un gran cartello
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/3/2005 - 13:21
Downloadable!

Il sacrificio del contadino partigiano

[1970]
Dallo spettacolo "Vorrei morire anche stasera se dovessi pensare che non è servito a niente".

A differenza di Il comandante della mia banda, qui il tono è assolutamente serio. Era consuetudine dell'esercito nazista soprattutto dopo l'8 settembre 1943: per ogni soldato tedesco ucciso dai partigiani (o da chiunque altro) i nazisti chiedevano la testa di almeno dieci oppositori e a volte anche oltre.

da Dario Fo. Il nostro piangere fa male al re di Luca Moccafighe

Come si può leggere nel testo originale dello spettacolo il brano viene presentato come di anonimo, non sappiamo se perché realmente raccolto come testimonianza, o per dargli più realismo
Ecco s'avanza uno strano soldato
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/3/2005 - 13:14
Downloadable!

Il giorno dell'eguaglianza

[1963]
Testo e musica di Fausto Amodei
Lyrics and music by Fausto Amodei


Testo ripresto da: Cantacronache, Un'avventura politico-musicale degli anni cinquanta, a cura di Emilio Jona e Michele L. Straniero, Crel-Scriptorium 1995, p. 109.
Ci sveglieremo un mattino diverso da tanti
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/3/2005 - 12:11

Nostro Messico

Si tratta della libera traduzione italiana di un "corrido" messicano (Da: "La musica dell'Altra Italia")
Nostro Messico febbraio 23
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/3/2005 - 12:07
Downloadable!

All Good Soldiers

Versione italiana di Fabio Franco
superfabietto@hotmail.com
Tutti i buoni soldati esplodono come ammassi di rocce;
(continua)
inviata da Fabio Franco - superfabietto@hotmail.com 11/3/2005 - 11:11

Il testamento di Ulisse

[1974]

Dall'album "Mentre la gente se crede che vola" [LP Intingo - ITGL 14002]. Il testo è ripreso da "La musica dell'Altraitalia".
La sera vicino alla tenda sicura
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/3/2005 - 02:58
Downloadable! Video!

The Senecas (As Long As The Grass Shall Grow)

[1962]

Una ballata sul trattamento riservato dagli yankees alla tribù irochese dei Senecas. La costruzione della diga di Kinzua sul fiume Allegheny costrinse l'intera popolazione dei Seneca a spostarsi verso nord, a Salamanca, NY.
Il progetto della diga fu sottoscritto nel 1960 dal presidente John F. Kennedy, rompendo così la promessa fatta durante la campagna elettorale alla tribù dei Seneca (qui la lettera indirizzata da JFK al presidente della Nazione Seneca, Basil Willlams)

Registrata anche da Johnny Cash nell'album Bitter Tears: Ballads of the American Indian del 1964


The Senecas are an Indian Tribe of the Iroquois nation,
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 11/3/2005 - 01:22

Le service militaire

10 marzo 2005
IL SERVIZIO MILITARE
(continua)
10/3/2005 - 22:25
Downloadable!

Evenu Shalom Alehem

anonimo
This is a song from Kiko Arguello from the Catholic Neocatechumenal Way, which originated in Spain.
Sarz. 10/3/2005 - 04:27
Downloadable! Video!

Give Ireland Back To The Irish

(1972)

La canzone (letteralmente: Ridate l'Irlanda agli Irlandesi) venne pubblicata a meno di un mese dall'eccidio di Derry come singolo di debutto della nuova band di McCartney, gli Wings, ed è stata la prima canzone registrata dalla band con la partecipazione del chitarrista irlandese Henry McCullough. Poco dopo anche l'amico / rivale John Lennon dedicherà la canzone Sunday Bloody Sunday (meno famosa della canzone degli U2 con lo stesso titolo) alla "domenica di sangue".

Venne completamente impedita la diffusione mediatica nel Regno Unito, essendo stata censurata dalla BBC e dalla Independent Television Authority britannica.

«Dal nostro punto di vista», ha detto Paul McCartney, «era la prima volta che la gente si interrogava su quello che [noi inglesi] stavamo facendo in Irlanda. Era così scioccante. Scrissi Give Ireland Back to the Irish, la registrammo e mi telefonò subito il presidente... (continua)
Give Ireland back to the Irish
(continua)
9/3/2005 - 21:39
Downloadable! Video!

War

Oh no-there's got to be a better way
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/3/2005 - 21:38
Downloadable! Video!

Jim-La-Jungle

Je suis une gueule cassée, je reviens du Liban
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/3/2005 - 21:20
Downloadable! Video!

Ibrahim

Ibrahim avec ses frères
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/3/2005 - 21:18
Downloadable! Video!

Carnet de route

I "Bérus" sono un gruppo che hanno fatto dell'antimilitarismo più viscerale la loro bandiera...
Soldat, soldat
(continua)
inviata da Riccardo Venturi 9/3/2005 - 21:17
Video!

Frères d'armes

NOTE

(*) "Pigstown", cioè "città dei Maiali".

(**) Omofono di "Blue bite": in francese: "cazzo blu".

(***) Omofono di "Mal barré": in francese: "messo male".
9/3/2005 - 19:26




hosted by inventati.org