Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

La libertà

[1977]
Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Vanni Landi ("Vanni Scopa")
Album / Albumi : Movimento



VANNI SCOPA: MOVIMENTO

BAZAR B 0771
Giugno 1977
Matrici: MC40-770A/MC40-770B, 31 maggio 1977
In etichetta non c'è indicazione dell'autore del testo delle versioni in italiano delle canzoni di Bob Dylan
Registrazioni effettuate nello studio 2M di Bologna
Missaggi di Annibale Modoni
Copertina di Daniele Giunchi
Sul retro di copertina i testi delle canzoni
e una nota di presentazione firmata da Adler Raffaelli
Fotografie di S. Obino

“In un mondo dove ci sono falsità e veleni, ci sono occhi e battiti vitali che anelano luce e gioia di purezza. Fuori del soffocamento, della prigione e dell'esistenza a una dimensione c'è una libertà che è libertà. È un movimento senza definizioni e senza collocazioni: una situazione che attrae come qualcosa... (Continues)
La libertà non si dice, si vive soltanto, ma
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2019/5/25 - 06:54
Video!

Future

(2019)

Feat. Quavo

Nuovo singolo estratto dall'album di prossima pubblicazione, Madame X.
Traccia vagamente reggae con un testo generalmente pacifista, ma un buon ritmo...

Durante l'esibizione all'Eurovision Festival a Tel Aviv lo scorso 18 maggio, la canzone finisce con due ballerini che si allontanano abbracciati con sulla schiena le bandiere israeliana e palestinese.
Mambo, Huncho
(Continues)
2019/5/24 - 22:04
Downloadable!

Capelli '67

[1977]
Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Paolo Ricci - Vanni Landi ("Vanni Scopa")
Album / Albumi: Movimento



VANNI SCOPA: MOVIMENTO

BAZAR B 0771
Giugno 1977
Matrici: MC40-770A/MC40-770B, 31 maggio 1977
In etichetta non c'è indicazione dell'autore del testo delle versioni in italiano delle canzoni di Bob Dylan
Registrazioni effettuate nello studio 2M di Bologna
Missaggi di Annibale Modoni
Copertina di Daniele Giunchi
Sul retro di copertina i testi delle canzoni
e una nota di presentazione firmata da Adler Raffaelli
Fotografie di S. Obino

“In un mondo dove ci sono falsità e veleni, ci sono occhi e battiti vitali che anelano luce e gioia di purezza. Fuori del soffocamento, della prigione e dell'esistenza a una dimensione c'è una libertà che è libertà. È un movimento senza definizioni e senza collocazioni: una situazione che attrae... (Continues)
Lunghi sempre più, erano i nostri capelli
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2019/5/24 - 21:53
Video!

Les enfants de l'an 2100

di Gerard Delahaye

Si trova nel CD: Ewen/Delahaye/Favennec "Kan tri men" del 2011
Je salue les enfants de l'an 2100
(Continues)
Contributed by Flavio Poltronieri 2019/5/24 - 21:28
Downloadable!

Dopoguerra

[1977]
Testo e musica / Lyrics and music / Paroles et musique / Sanat ja sävel:
Paolo Ricci - Vanni Landi (“Vanni Scopa”)
Album / Albumi: Movimento



VANNI SCOPA: MOVIMENTO

BAZAR B 0771
Giugno 1977
Matrici: MC40-770A/MC40-770B, 31 maggio 1977
In etichetta non c'è indicazione dell'autore del testo delle versioni in italiano delle canzoni di Bob Dylan
Registrazioni effettuate nello studio 2M di Bologna
Missaggi di Annibale Modoni
Copertina di Daniele Giunchi
Sul retro di copertina i testi delle canzoni
e una nota di presentazione firmata da Adler Raffaelli
Fotografie di S. Obino

“In un mondo dove ci sono falsità e veleni, ci sono occhi e battiti vitali che anelano luce e gioia di purezza. Fuori del soffocamento, della prigione e dell'esistenza a una dimensione c'è una libertà che è libertà. È un movimento senza definizioni e senza collocazioni: una situazione che attrae... (Continues)
Dopoguerra, ricostruzione, Hiroshima e Nagasaki,
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2019/5/24 - 20:33

Il 24 maggio l'è un giorno disgraziato

Anonymous
Un “controcanto” per una memoria diversa.

Alle note retoriche della Leggenda del Piave di E.A.Mario, cantata nei teatri a fine guerra, dove il fiume “mormorava calmo e placido al passaggio / dei nostri fanti il 24 maggio...” fa da contraltare un canto inedito di soldati meridionali, mai raccolto nei canzonieri patriottici.

Dalla ricerca di Emilio Jona e Michele Straniero, compiuta nell'estate del 1962 al Sud (Calabria, Puglia, Sicilia), proviene un eccezionale documento cantato da un reduce, Domenico Scaramuzzina, manovale di Cosenza, classe 1896, che aveva combattuto sul Carso, poi vissuto la prigionia e l'incubo della fame, portando a casa la pelle e un bagaglio incredibile di memorie e di “controcanti” costruiti con singolare estro rapsodico. Così, ad apertura di microfono, senza esitazione, introduce e commenta la sua chanson de geste che ripercorre le vicende belliche da quel disgraziato... (Continues)
E il 24 maggio
(Continues)
2019/5/24 - 16:14
Song Itineraries: World War I (1914-1918)
Video!

Hold the Fort

Anonymous
Musica / Music / Musique / Sävel: Philip Bliss (1838 - 1876)

This song, written to the music of an 1870 gospel by Philip Bliss, is included in the Little Red Songbook of the Industrial Workers of the World as an »English Transport Workers' Strike Song«. Until proven otherwise, the author of the lyrics remains unknown, although in another songbook published in 1940 by the Swedish Syndicalistic Youth League and titled »Frihetssånger« (Freedom Songs), the song is credited to Joe Hill, which, however, I'm inclined to consider a homage to Swedish-born Joel Hägglund) rather than a fact.
We meet today in Freedom's cause,
(Continues)
Contributed by Juha Rämö 2019/5/24 - 15:01
Video!

Canto de guerra de las cosas

[1943-44]
Versi del poeta nicaraguense Joaquín Pasos (1914-1947), fiero oppositore della dittatura dei Somoza, feroci padroni del paese dagli anni 30 fino alla rivoluzione sandinista del 1979.

Nella raccolta "Breve suma", pubblicata all'indomani della sua prematura morte (distrutto dalla malattia, dall'alcol e dall'inquietudine), e poi in "Poemas de un joven", progetto realizzato nel 1962 da Ernesto Cardenal (1925-), poeta, sacerdote (sospeso a divinis da papa Giovanni Paolo II nel 1983), ministro sandinista e teologo nicaraguense.

Trovo il testo completo di questo suo Canto in una raccolta edita dalla UNAM, Università di Città del Messico, nel 2008, con una vecchia prefazione di Julio Valle-Castillo (1952-), anch'egli poeta ed artista nicaraguense.

Evidentemente, il cantautore svedese Kjell Höglund non è stato l'unico artista ad esprimersi frequentemente in modo, diciamo, articolato... (Continues)
Existimo enim quod non sunt condignae passiones hujus temporis ad futuram gloriam, quae revelabitur in nobis.
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/23 - 21:57
Video!

Rubber Bullets

[1972]
Scritta da Kevin Godley, Lol Creme e Graham Gouldman
Singolo poi incluso nell'album d'esordio della band inglese originaria di Stockport.

Grazie a Riccardo per l'input, con Neanderthal Man...

"Rubber Bullets" è una canzone farsesca, alla Jailhouse Rock, ma che nel 1973 non poteva non far pensare alla realtà dei Troubles o di Attica...
I went to a party at the local county jail,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/22 - 23:33
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Satirico

La canzone non è propriamente contro la guerra, ma a che fare con la battaglia contro la degenerazione dei costumi e degli ideali. Il paragone cade così sulla Roma di Petronio e Tacito, dove non c'è più ritegno e dove soprattutto non c'è più sentimento di nazione. Tacito invidia i Germani in questo pur ritenendo che i Romani siano nettamente superiori, temendo che i Germani stessi siano gli unici a poter distruggere Roma, proprio perché seppur retrogradi conservano uno spirito ed una dedizione per lo Stato che Roma si sogna.
Le follie e le avventure del Satyricon di Petronio si fanno così satira e lasciano intuire chi sia il degno erede di questa "cultura": da Trimalcione a Berlusconi il passo è breve.
Si tramanda una strana storia
(Continues)
2019/5/22 - 19:15
Video!

Soma Koma

(2011)
Album: Voksbeat


Tell us more about the song "Soma Koma," which was inspired by works by authors George Orwell and Aldous Huxley...

The books by Huxley and Orwell with their terrible visions of the human race being genetically manipulated, in which there is a slave race and everything is controlled, everyone has chips - we are growing into such a horror scenario right now if we don't inform ourselves and unite. My pastor and I wrote a book called "Vorboten der Zukunft - wie wir die Welt verbessern" (Harbingers of the Future - How We Can Improve the World). That's exactly what I'm talking about. There are many civil initiatives coming together and joining forces - beyond party lines. It has nothing to do with political parties because they offer no solution. They only want to achieve power but no one is addressing our problems.


Nina Hagen's hunt for 'truth and peace'
Soma Koma
(Continues)
2019/5/21 - 23:27
Video!

Velas y balas

Featuring Vaio Flow

“A 8 meses del femicidio estatal de 41 niñas en el Hogar Seguro Virgen de la Asunción. A 3 meses que Santiago Maldonado haya sido desaparecido y asesinado por gendarmería. En Guatemala y Argentina alzamos las voces por la justicia”.
Caminamos y cantamos por justicia y equidad
(Continues)
2019/5/21 - 22:59
Video!

Epitafio para Joaquín Pasos

[1975]
Versi di Ernesto Cardenal (1925-), poeta, sacerdote (sospeso a divinis da papa Giovanni Paolo II nel 1983), ministro sandinista e teologo nicaraguense
Musica di Joan Manuel Serrat, nel suo album intitolato "Para piel de manzana"

Una poesia dedicata ad un poeta, il nicaraguense Joaquín Pasos (1914-1947), esponente del locale movimento dell'avanguardia letteraria e fiero oppositore della dittatura di Anastasio Somoza García, iniziatore della sanguinaria dinastia dei Somoza, padroni del paese dagli anni 30 fino alla rivoluzione sandinista del 1979.
Aquí pasaba a pie por estas calles,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/21 - 21:00
Downloadable! Video!

Scented Enemy

Ivan Guillaume Cosenza (2019)
Creative Commons - Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported

Siamo in tanti oggi a volere la pace, la libertà, salari adeguati per tutti, il rispetto per la Terra, la fine delle ingiustizie e della sperequazione economica. Tuttavia coloro che imperano sanno benissimo come tenere salde le redini: basta munirsi di una maschera dal carattere etico ed umanitario. Ragion per cui, nella "democratica" globalizzazione occidentale, anche i guerrafondai ostentano pacifismo, gli schiavisti umanitarismo, gli sfruttatori diritti civili, i lobbisti ecologismo, i corrotti legalità e i banksters* progressismo.

Costoro, oltre a riaccreditarsi e a demonizzare gli Stati che non stanno al gioco, si assicurano che le aspirazioni popolari vengano considerate in modo superficiale e improduttivo, al fine di limitare i diritti sociali e neutralizzare qualunque percorso che abbia un autentico carattere socialista ed internazionalista.

*bankster: termine che deriva dalla fusione tra banker e gangster
Straddling a white dove
(Continues)
Contributed by Ivan Guillaume Cosenza 2019/5/21 - 18:22
Video!

Czarny chleb i czarna kawa

[1974]
Parole e musica di Jerzy Filas

Una fra le più conosciute canzoni di galera polacche, scritta a Cracovia, in una cella del carcere di via Czarniecki da 19-enne Jurek Filas, che era fermato per aver cantato in pubblico le canzoni politiche. La canzone veniva cantata nelle sue diverse versioni in tutta la Polonia, ma per decenni il suo autore rimaneva ignoto. Solo nel 2014 Jurek Filas ha rivedicato la paternità del testo e la canzone è stata arrangiata e pubblicata dal gruppo "Hetman" nell'album "Hetman i Jurek Filas 40 lat Czarnego Chleba i Czarnej Kawy (1974-2014)".
Qua sotto riporto il testo originario della canzone ripreso dal canale YT dell'autore, ma in giro esistono svariate strofe aggiuntive e una miriade di versioni ed esecuzioni di questo canto.
Kiedy oczy swe otwarłem
(Continues)
Contributed by Krzysiek 2019/5/21 - 18:15
Song Itineraries: From World Jails
Video!

Remember My Forgotten Man

Contributed by Carlo Giovanni Avella 2019/5/21 - 15:20
Video!

Zombie

ESPERANTO / ESPERANTO

Traduzione in esperanto di Giuseppe Castelli (cinquantini.it)
Translated into Esperanto by Giuseppe Castelli (cinquantini.it)
Tradukis esperanten Giuseppe Castelli (cinquantini.it)
ZOMBI'
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2019/5/21 - 09:43
Video!

Requiem For The Masses

This is one of my all-time favorite songs, and I wish I had a choir I could convince to do it justice (I'd have to be allowed to sing it, of course).

There are very, very few songs that give me massive goosebumps: almost the entire score of "West Side Story;" Joni Mitchell's bleak portrait of an inner-city junkie, "Cold Blue Steel and Sweet Fire;" and THIS ONE. I'm always a sucker for haunting melodies and unexpected chords beneath them, lush harmonies, and even more haunting (and, in these days prophetic) lyrics. "Requiem For the Masses" combines them all.

I wish radio had the guts to revive it for airplay.
Sandy A. 2019/5/21 - 03:09

Al Sole

Che vuol dire che “è inedita in quanto l’autore si riserva la libertà di salvarla dalle dinamiche ...”. O una canzone è edita, e quindi condivisa e, pertanto esistente, oppure non esiste, in quanti inaudita e quindi inutile. Esistono le etichette indipendenti, esiste youtube, esistono mille modi di far ascoltare la propria musica. L’accusa contro “le dinamiche perverse del mercato della musica” è solo un alibi per celare limiti propri e bocciature.
Fabio Masculo 2019/5/20 - 22:13
Video!

Los policías y los guardias

Versi del poeta e rivoluzionario salvadoregno Roque Dalton (1935-1975), assassinato dai suoi stessi compagni di lotta.
Credo cha la poesia si trovi nella raccolta "Poemas clandestinos", pubblicata in Messico nell'anno della morte del poeta.
Testo trovato sul blog Cuestionatelotodo
Trovo su YouTube un paio di versioni in musica, una di Javier Villalonco per chitarra e voce recitante e l'altra del gruppo punk Ezkizofrenia.
Siempre vieron al pueblo
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/20 - 20:11
Video!

Comunicado

COMMUNIQUÉ
(Continues)
Contributed by B.B. 2019/5/20 - 19:44

Intelectuales apolíticos

LES INTELLECTUELS APOLITIQUES
(Continues)
Contributed by B.B. 2019/5/20 - 19:42
Downloadable! Video!

Mujer lunar

Chanson guatémaltèque (de langue espagnole) – Mujer lunar – Rebeca Lane – 2014

Le Guatemala est un des pays où les violences sexuelles contre les femmes sont les plus nombreuses. Rebeca Lane, sociologue et rappeuse, met en musique une nouvelle image de la femme : ni Dieu, ni Patrie, ni mari, ni parti.

Dialogue Maïeutique

Oh, Marco Valdo M.I., dis-moi, j’aimerais savoir ce qu’est une femme lunaire. Je suppose qu’elle n’a rien à voir avec le Pierrot lunaire.

Tu vois, Lucien l’âne mon ami, je m’en vas te donner une réponse ambiguë, à la manière des Normands. Peut-être bien que non, mais peut-être bien que oui. D’abord, ce Pierrot Lunaire date de plus d’un siècle (Albert Giraud le publia en 1884) et a tous les airs d’un clown triste, un personnage pâle, tout chez lui manque de couleur, comme la pleine lune laiteuse.

« O Lune, nocturne phtisique,
Sur le noir oreiller des cieux !
Mais dans... (Continues)
LA FEMME LUNAIRE
(Continues)
Contributed by Lucien Lane 2019/5/20 - 18:51
Downloadable! Video!

El Ejército del Ebro

Anonymous
Audio link to the song performed by Arja Saijonmaa: https://www.youtube.com/watch?v=dXX0zt8j4js
RUMBALA
(Continues)
Contributed by Juha Rämö 2019/5/20 - 18:03
Video!

Trieste

Salve, agiungo un vero signore, esule istriano, caloroso nelle parole e le sue melodie :-) Pino

megadux64@yahoo.com
2019/5/20 - 08:26
Video!

La ballata dell'emigrante

Perché retorica, il 1976 - 1977 furono anni di forte sentire sociale, direi il preludio agli anni di piombo e l'emigrazione, il tema del canto, fu un vero e proprio flagello, un esodo di massa verso i paesi transoceanici e nord europei.
P. De Filippis 2019/5/20 - 03:07
Downloadable! Video!

Le ultime ore e la decapitazione di Sante Caserio [Il sedici di agosto]

Pietro Cini
Ciao Riccardo, per curiosità ho cercato Sante Caserio, anche questa canzone é conosciuta e cantata qui da noi.
Michel 2019/5/19 - 23:57
Video!

Presso una chiesa

Anonymous
Ciao Riccardo. No mio nonno era originario di Airolo. Qui ad Airolo c’é ancora qualche persona che canta “a testa bassa”. Probabilmente diverse canzoni sono state “importate” da operai italiani che hanno preso parte ai lavori del traforo del tunnel ferroviario del Gottardo 1872-1882 oppure ad altre importanti opere edilizie nel corso del secolo scorso. (Dighe, Ferrovie, elettrodotti)
Michel 2019/5/19 - 23:48
Downloadable! Video!

Jarama Valley

Anonymous
The Young 'Uns
2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

 
The Valley of Jarama is the famous anthem of the International volunteers who went to Spain and now of the people who work tirelessly to keep their legacy alive. The original version was written by Alex McDade from Glasgow... (Continues)
There’s a valley in Spain called Jarama
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:55
Downloadable! Video!

Legende vom toten Soldaten

Ricordo che in Bretagna, anche Gérard Delahaye l'ha tradotta e interpretata nell'LP "Week end and Co" (1982), il suo testo (in francese) è molto bello, lui la ricorda così:

"...vous savez peut-être qu'à l'origine, j'ai fait des études d'allemand. Vous savez peut être aussi que je suis issu d'une famille de militaires, et que j'ai été moi même en école militaire, toutes choses qui m'ont donné une haine tenace de tout ce qui s'en rapproche. Pour preuve, les nombreuses chansons que j'ai faites sur la guerre et ses ravages. Aussi, quand j'ai découvert dans le milieu des années 70 "Die Legende vom Toten Soldaten" c'est à dire "La Légende Du Soldat Mort", chanson de Bertolt Brecht, qui date des années d'après la guerre de 14-18, j'ai reçu un vrai coup de poing dans la gueule, tellement le texte est violent, hargneux, joyeux et terrible à la fois. Mais je dois dire que la musique originelle était... (Continues)
Flavio Poltronieri 2019/5/19 - 19:53
Video!

Over the Ebro

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

Over the Ebro was the final song to be completed in March 2018 barely a week before we premiered the show! It was touch and go whether we could arrange and learn yet another new song but we just about managed it. Cyril Sexton was a London... (Continues)
 I’ll always remember crossing the river 
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:51
Video!

David Guest

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

David Guest was one of the last songs to be completed in March 2018. Dave wrote the tune after we abandoned an earlier version which had a much bluesier feel. The life of David Guest – Mathematician, Philosopher, Composer, Idealist, Communist... (Continues)
When David Guest first wore a vest and sat on his nanny’s knee
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:44
Video!

Lewis Clive

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

Lewis Clive was written at home in the summer of 2017. The dashing, athletic Lewis Clive (1910-1938) - Etonian, Oxford Blue, Olympic rowing champion, Labour Councillor - was adored by British volunteers. He was also the inspiration for... (Continues)
When Lewis Clive took his first swim he kicked his little legs so thin
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:41
Video!

Trench Tales

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

Trench Tales was written in February 2018 mainly in the van going to and from primary schools in Cambridgeshire whilst we were working on a project called the Sounds of Identity. In 2014 we recorded a trilogy of ‘trench tales’ for a WW1... (Continues)
We are three singing soldiers and now here we are again 
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:34
Video!

No Hay Pan

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

This song started on a flight to Canada in July 2017 and took a long time to finish. The story Johnny relates in the live show about being served cat meat was going to be its own song but I struggled with how to go about it and so we... (Continues)
There’s a rumble on the street 
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:31
Downloadable! Video!

El Ejército del Ebro

Anonymous
The Young 'Uns
2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

 
El Ejército del Ebro was one of the most famous songs of the Spanish Civil War and like the Internationale it was hard to get away from it when writing the piece. It seemed fitting to use this well-known tune in the way... (Continues)
AY CARMELA
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:24
Video!

The Great Tomorrow

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org
Tune: L'Internationale

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

Written in Calgary in Western Canada in November 2017 it’s a song about a song. The Internationale was possibly the most popular left wing anthem of the 20th century. This famous song features heavily in the testimonies... (Continues)
There’s a song sang up in the mountains and there’s a song upon the sea
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:17
Video!

Ta-Ra to Tooting

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

I got the idea for this song whilst on a ferry to Prince Edward Island in Canada in July 2017. I scribbled some verses down but only went back to them in November 2017 when we were back in Canada staying at a friend’s house in Calgary.... (Continues)
We gather for the picture my five mates and me
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:12
Video!

Robson’s Song

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

Robson’s Song was written on one day in October 2017 when we were waiting to play the North Wall Arts centre in Oxford. Up until that day I’d never heard the expression ‘gipping’ (vomiting) until Andy Bell our sound engineer and producer... (Continues)
In a doss in Charing Cross behind a big steel door 
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 19:07
Video!

Hostel Strike

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

I wrote this whilst we were on tour with The Transports production in January 2018. I never used to be able to write whilst on tour. Most of my earlier songs were written at home with the guitar and the time and space to concentrate.... (Continues)
Well the cook was a crook and the manager a miser
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 18:38
Video!

Carrying the Coffin

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org
Tune: John Brown's Body

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama


Written in November 2015. Johnny explained in his oral testimonies that the hunger marchers with whom he walked to London composed songs as they walked along. Many were put to the tune of the popular marching song John Brown’s Body so it felt right to do the same. 
We’re carrying the coffin all the way to London town
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 18:35
Video!

Any Bread?

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org

The Ballad of Johnny Longstaff è un concept album preso da uno spettacolo di teatro folk che narra la storia di Johnny Longstaff, eroe della "working Class", l'avventura di un ragazzo che inizia mendicando per le strade arriva in Spagna nelle Brigate internazionali, passando per la partecipazione alle Hunger Marches e alla battaglia di Cable Street

Any Bread? - Carrying the Coffin - Hostel Strike - Cable Street - Robson’s Song - Ta-Ra to Tooting - Noddy - The Great Tomorrow - Ay Carmela - Paella - No Hay Pan - Trench Tales - Lewis Clive - David Guest - Over the Ebro - The Valley of Jarama

This was the first song I wrote about Johnny in November 2015. I wrote it at home in Sheffield. The first two verses and chorus are inspired by passages in Johnny’s unpublished memoirs Any Bread Mister?This is how the book begins
‘Any... (Continues)
My name is John Longstaff in Stockton I was born
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 18:21
Downloadable! Video!

Brothers In Arms

Parole che trasudano dolore e dure come pietre. L'uomo non le capirà mai e ci salverà solo un asteroide selettivo per la nostra razza carnefice su questo atomo opaco del male.
Paolo RP. Cannella53@hotmail.com 2019/5/19 - 17:45
Video!

Cavallo bianco

José Luis

"Canción muy bonita y reflexiva."
CABALLO BLANCO
(Continues)
Contributed by José Luis 2019/5/19 - 17:42

Paese jastemmato

[2002]
Nell'album "Scapulà"
Testo trovato su LyricWiki
Nu juorno atterra a n'ato
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 15:42
Downloadable! Video!

Caudariello

Trovato il testo completo tratto da LyricWiki

con qualche anno di distanza viene inserito il testo integrale

CCG/AWS Staff
B.B. 2019/5/19 - 15:36
Video!

Häxprocess

[1973]
Parole e musica di Kjell Höglund, cantautore svedese (che mi pare non avesse molto il dono della sintesi...)
La canzone che dà il titolo ad un suo disco del 1973
Testo trovato su LyricWiki
Det är så lätt att hitta syndabockar om man vill
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 15:13
Song Itineraries: Witches
Video!

Desertören

[1979]
Parole e musica di Kjell Höglund, cantautore svedese
Nel disco "Dr. Jekylls Testamente"
Testo trovato su LyricWiki

Non saprei come definire esattamente questa composizione di Kjell Höglund: una canzone-fiume, un interminabile monologo in musica, una specie di poema ispirato da una ben precisa presa di coscienza. Per farne una traduzione, ci ho messo tre giorni. Che cosa ne è venuto fuori? Tante cose, si potrebbe dire; tante cose, e non solo per la sterminata lunghezza del brano. Ne è venuta fuori, in primo luogo, l'estensione del concetto di diserzione a tutta la vicenda umana inserita in un dato sistema; non soltanto la diserzione dall'esercito o dalla guerra, ma da un intero sistema, da un intero modo di pensare e di agire, dall'intera violenza. Ne è venuto fuori una sorta di manifesto del pacifismo integrale e della non-violenza. Ne è venuta fuori tutta una serie di ragionamenti... (Continues)
Från alla håll så manar man till krig och kamp
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 15:02
Song Itineraries: Deserters
Video!

Palabras de guerrillero

Versi del poeta e rivoluzionario peruviano Javier Heraud (1942-1963), nelle raccolta "Poesías completas y homenaje" pubblicata l'anno successivo alla morte.
Una poesia messa in musica da Héctor Numa Moraes, compositore e cantante uruguayo, nel suo album del 1971 intitolato "La Patria, compañero"
Nel 1977 la poesia fu tradotta in svedese da Sten Källman e Gunnar Eriksson ed interpretata dal celebre Göteborgs Kammarkör nel disco "Sjunger Av Sig Själv"

Il 15 maggio del 1963, Rodrigo Machado – questo era il nome di battaglia di Javier Heraud – insieme ad alcuni compagni fu fermato da una pattuglia della polizia a Puerto Maldonado. Riuscirono a scappare sparando ma Javier Heraud ed altri tre furono intercettati qualche ora dopo mentre cercavano di allontanarsi su di una barca lungo il río Madre de Dios.
Furono crivellati di colpi.
Javier Heraud aveva 21 anni.
Porque mi patria es hermosa
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 14:51
Downloadable! Video!

L'Internationale

The Young 'Uns hanno inserito nel loro album The Ballad of Johnny Longstaff la canzone "The Great Tomorrow"
sulle note de L'internationale

Dq82 2019/5/19 - 12:19
Video!

Alta hora de la noche

Versi del poeta e rivoluzionario salvadoregno Roque Dalton (1935-1975), assassinato dai suoi stessi compagni di lotta.
Nella raccolta "Taberna y otros lugares", 1969
Una poesia messa in musica da diversi artisti, come William Agudelo, Eugenia León e Illapu
Cuando sepas que he muerto no pronuncies mi nombre
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 11:37
Song Itineraries: Anti War Love Songs
Video!

Oh Italia

Non è per la gloria
(Continues)
2019/5/19 - 11:14




hosted by inventati.org