Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2006-9-7

Remove all filters
Downloadable! Video!

Quanno turnammo a nascere

QUANDO NASCEREMO DI NUOVO
(Continues)
Contributed by MarcoChe 2006/9/7 - 21:56
Video!

Quanno sona la campana

..."che" traduce dal napoletano?!?!...
QUANDO SUONA LA CAMPANA
(Continues)
Contributed by MarcoChe 2006/9/7 - 21:50
Downloadable! Video!

Brigante se more

BRIGANTE SI MUORE
(Continues)
Contributed by MarcoChe 2006/9/7 - 21:43
Video!

Che belo el mondo che'l sarìa

..."che" bello sarebbe il mondo!
CHE BELLO SAREBBE IL MONDO
(Continues)
Contributed by MarcoChe 2006/9/7 - 20:53
Downloadable! Video!

Lucky Man

MITICI
Baffo 2006/9/7 - 19:12

Me pare

Marco "di cui" aspettiamo altre traduzioni! [RV]
MIO PADRE
(Continues)
Contributed by MarcoChe 2006/9/7 - 19:05
Video!

Le sorti de un pianeta

Marco "che" saluto e abbraccio forte[RV]
LE SORTI DI UN PIANETA
(Continues)
Contributed by MarcoChe 2006/9/7 - 18:58
Downloadable!

Il potere dei più buoni

Io consiglio di ascoltare il monologo "L'azalea" che precede - e introduce - questa canzone nel disco "Un'idiozia conquistata a fatica". Gaber se la prende esplicitamente con Telethon, 30 ore per la vita, "We are the world" e altre analoghe iniziative del più becero e ipocrita pietismo. Ossia, la "beneficienza" per darsi una lucidatina alla coscienza e mantenere lo status quo, con tutte le porcherie annesse e connesse; la "solidarietà" di stampo clerical/borghese, insomma (anche se talvolta esercitata da organismi non clericali né - apparentemente - borghesi). In questo senso, la penso esattamente come lui.

Ecco il testo del monologo (da giorgiogaber.org):
L'AZALEA
(Continues)
Contributed by MB 2006/9/7 - 15:07
Video!

C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones

TINHA UM GAROTO QUE COMO EU AMAVA OS BEATLES E OS ROLLING STONES
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/9/7 - 13:21
Video!

L'anno che verrà

O ANO NOVO
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/9/7 - 13:19
Downloadable! Video!

4 marzo 1943 [Gesù bambino]

4 MARÇO DE 1943
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/9/7 - 13:16
Video!

La guerra di Piero

PORTOGHESE / PORTUGUESE [2] - Pino Ulivi

Versione portoghese (brasiliana) di Pino Ulivi dalla pagina di scaricamento mp3

Portuguese (Brazilian) version by Pino Ulivi, from the download page

Version portugaise (brésilienne) de Pino Ulivi d'après la page de téléchargement de la chanson.

A GUERRA DE PIERO
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/9/7 - 12:43
Video!

L'anno che verrà

Ore 4.42 del mattino del 7 settembre 2006
THE YEAR TO COME
(Continues)
2006/9/7 - 04:42
Downloadable! Video!

Brigante se more

Antonio Gramsci: Lo stato italiano postunitario

"Lo stato italiano è stato una dittatura feroce che ha messo a ferro e fuoco l'Italia meridionale e le isole, squartando, fucilando, seppellendo vivi i contadini poveri che scrittori salariati tentarono d'infamare col marchio di briganti" (Antonio Gramsci in Ordine Nuovo, 1920).
2006/9/6 - 20:49
Video!

Des armes

DELLE ARMI
(Continues)
Contributed by Emanuela Piccolo 2006/9/6 - 19:51

Ballade vom Edelweiß-Piraten Nevada-Kid

6 settembre 2006
BALLATA DI NEVADA KID, PIRATA DELLA STELLA ALPINA
(Continues)
2006/9/6 - 16:03
Downloadable!

Soldier's Lament

Go tell the General it ain’t workin’;
(Continues)
Contributed by Mike McLaren 2006/9/6 - 08:02
Video!

Johnny

Tu es parti là-bas, sans savoir pourquoi
(Continues)
Contributed by Jacky Fluttaz 2006/9/6 - 03:11
Video!

La guerra di Piero

FRANCESE / FRENCH [2] - Jacky Fluttaz

Versione francese di Jacky Fluttaz
French version by Jacky Fluttaz
Version française de Jacky Fluttaz


Traduzione che si prende qualche libertà con il testo di De André ma che, credo, ne conserva tutta la potenza originale

Une traduction qui prend quelques libertés avec le texte de De Andre mais qui je crois en garde toute la force originale
LA GUERRE DE PIERRE
(Continues)
Contributed by Jacky Fluttaz 2006/9/6 - 01:18
Downloadable! Video!

Giai Phong

A proposito di un errore nel testo:

...cmq non è vero che dice entrarono a Giai Phong, dice: entrarono a Saigon! :S ...che succede? capiamo l'inglese e non l'italiano?

mikele.

Può darsi che tu abbia ragione, eppure anche sul sito ufficiale il testo viene riportato con questo errore.
In questi casi bisognerebbe (ri)ascoltare la canzone.
(Lorenzo)


Che faccio, correggo l'errore?...[RV]


Se hai modo di ascoltare la canzone e effettivamente dice Saigon sì! (Lorenzo)
mikele. 2006/9/5 - 15:22
Downloadable! Video!

Flags Of Freedom

BANDIERE DI LIBERTÀ
(Continues)
Contributed by Giuseppe Cimador 2006/9/5 - 12:11
Downloadable! Video!

After The Garden

DOPO CHE IL PARADISO...
(Continues)
Contributed by Giuseppe Cimador 2006/9/5 - 11:55
[RV] bids farewell to Switzerland and to all collaborators, visitors and readers of AWS with a Special extra (only in Italian, for the moment). He won't be too often there, for about one month. Tαξίδι, ζωή του!
Riccardo Venturi 2006/9/5 - 02:22
Downloadable!

Allarmi siam digiuni

Il sig. Willy avrà senz'altro notato che non ho inserito i suo i commenti (che poi consistevano in due articoli, di cui uno tratto da Wikipedia). Questo perché non li ritengo minimamente pertinenti. Detto in due parole: non mi interessano i contatti tra Berlinguer e Almirante (che tra l'altro si recò a omaggiare la sua salma nel giugno del 1984). Non c'è nessun bisogno di voler dimostrare alcunché. Nutro peraltro la più profonda disistima sia nei confronti di Berlinguer (quello dell' "Ombrello della NATO", vorrei ricordarlo), sia dell'intero Partito Comunista Italiano. Questa è una canzone che parla della reazione spontanea di un gruppo di lavoratori di una zona che, solo 27 anni prima (siamo nel 1971), aveva visto una strage nazifascista con 1800 morti. E il signor Giorgio Almirante stava "anema e core" nella "Repubblica Sociale" le cui milizie davano quasi sempre una discreta mano ai Kappler... (Continues)
Riccardo Venturi 2006/9/5 - 00:09
Downloadable!

Il potere dei più buoni

Secondo voi Clandestini puo' opporsi contro quella di Giorgio Gaber : "Il potere dei più buoni" in cui si attacca chi fa della solidarieta con concetti un po'leghisti? [Willy]

Spiegati meglio, per favore. Saluti. [RV]

Se analizziamo attentamente il testo "Il potere dei più buoni" notiamo che Gaber usa toni non proprio solidali e attacca chi si prodiga per gli extracomunitari , immigrati etc...Voi che ne pensate? [Willy]

Credo che il testo di Gaber si riferisca specificamente a certe persone che fanno del "solidarismo" praticamente un mestiere, o, peggio, una moda. E anche un affarone, a volte. Non credo affatto che si riferisca a chi lavora in silenzio per alleviare le sofferenze di chi fugge dalla fame e dalla guerra. C'è poi da situare il tutto nella particolare "ottica" di Gaber, e anche nella sua frequente tendenza ad avvitarsi su se stesso e su un amaro cinismo e delle posizioni di... (Continues)
2006/9/4 - 22:16

Preghiera del Marine

Testo di Ivan Della Mea
Musica di Paolo Ciarchi
Testo contribuito da Claudio Cormio

La "Preghiera del Marine" porta la firma di Della Mea/Ciarchi (Paolo) ed era cantata in un disco della Linea Rossa (LR 45/6) da Michele L. Straniero accompagnato da Paolo Ciarchi (seconda voce e chitarra).

Claudio Cormio


Un'altra canzone il cui (introvabile) testo cercavamo da tempo (immemorabile). Piano piano tutti i tasselli vanno al loro posto. Un sito di memoria, le CCG, ma di memoria affidata a dei testi che spesso e volentieri siamo gli unici ad ospitare in tutta la rete. "Ospitare" significa "rimettere in circolazione". Significa sollevare il coperchio. Significa renderli nuovamente fruibili e accessibili. Significa tante altre cose che non stiamo neppure a dire. Dedico quindi questa canzone non solo a Claudio Cormio, che ce l'ha fatta pervenire, ma a tutte le decine di persone che, magari con... (Continues)
Mio Dio ti sono assai grato
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/9/4 - 21:56
Video!

Ballata per un eroe

[1969]
Testo e musica di Gipo Farassino
dall'album Due soldi di coraggio
Poi inserita sul lato B del 45 giri Non devi piangere Maria [1971]
Testo contribuito da Claudio Cormio

Prima o poi le cose accadono. Possono passare anche più di trent’anni, ma accadono. Stasera, Claudio Cormio mi invia una mail dicendomi di avere scovato due cose interessanti per il sito. “La prima”, scrive, "è la ‘Ballata per un eroe’. Era il lato B di ‘Non devi piangere Maria’ che partecipò al Disco per l'estate 1976. La ‘sorpresa’ è che era cantata ed è firmata da Gipo Farassino prima che si rincoglionisse con la Lega”. Senza aprire il file allegato, gli rispondo immediatamente ringraziandolo enormemente e buttando là en passant che di Farassino, ‘tra le altre cose’, mi ricordavo di una ‘versione di Partire partirò partir bisogna’ che ricordavo di avere ascoltato da ragazzino, oltre trent’anni fa (la canzone... (Continues)
Partire partirò partir bisogna
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2006/9/4 - 21:10
Song Itineraries: Heroes
Video!

Lookin' For A Leader

(ovviamente correzioni sono gradite)

Ho fatto qualche piccola correzione, grazie della traduzione
(Lorenzo)
CERCANDO UN LEADER
(Continues)
Contributed by Giuseppe Cimador 2006/9/4 - 10:20
Downloadable! Video!

Il feroce monarchico Bava o Inno del sangue

Anonymous
La figura e il gesto dell'anarchico regicida Gaetano Bresci sembra trovare qualche apprezzamento anche nell'area dell'estrema destra antimonarchica (o forse sarebbe meglio specificare: antisabauda). Se ne ha un esempio nel sito di Alessandra Colla, esponente della destra radicale (secondo le sue stesse parole), dove viene proposto un articolo, esteso e interessante, sulle vicende che portarono al gesto di Bresci. A cosa ricondurre questo apprezzamento? I motivi possono ovviamente essere molteplici, non ultimo (ma probabilmente non nel caso della Colla, figura assai complessa e interessante) un certo e persisente "repubblichinismo" che manifesta odio per la casa Savoia a causa del tradimento del 25 luglio e per l'estromissione del cavalier Benito Mussolini. Senza voler fare nessuna confusione e cercando di...sistemare un po' meglio la cosa, riportiamo qui di seguito anche il testo di una canzone,... (Continues)
Riccardo Venturi 2006/9/4 - 00:19

Name and Number

Album: "Dark Ages"
album lyrics
Would you deny
(Continues)
2006/9/3 - 14:50
Video!

World Full of Hate

Album "World Full of Hate"
album lyrics
Gimme this gimme that
(Continues)
2006/9/3 - 14:47
Video!

Battle Hymn of Ronald Reagan

Album "World Full of Hate"
album lyrics
My eyes have seen the horror
(Continues)
2006/9/3 - 14:46
Downloadable!

Viet -Vet

[1982]

Album "World Full of Hate"
album lyrics
Sent you off into the battle field
(Continues)
2006/9/3 - 14:44




hosted by inventati.org