Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date

Before 2005-4-16

Remove all filters
Downloadable! Video!

Canto dei coscritti, o Partirò, partirò

Così la cantavano i Gufi.

Ricordiamo che questa versione è scaricabile in formato .OGG Vorbis da MP38.
Da: "I Gufi cantano due secoli di Resistenza" (1966)
PARTIRE PARTIRÒ PARTIR BISOGNA
(Continues)
Contributed by Piersante Sestini 2005/4/16 - 19:36
Downloadable! Video!

Hécatombe

대살육 (1집-06,1955)
(Continues)
2005/4/16 - 14:56
Video!

Ballade des gens qui sont nés quelque part

어디 가나 꼭 있는 놈들에 대한 발라드 (11집-3,1972)
(Continues)
2005/4/16 - 14:52
Downloadable! Video!

Mourir pour des idées

da My.netian.com.

La pagina coreana dalla quale proveniva questa traduzione non esiste più da anni; il link è quindi rotto. La traduzione, oltre che dal nostro sito, sembra essere quindi "tramandata" solo da Lyricstranslate. Dalla traduzione sembra apparire anche la data di composizione della canzone: l'11 luglio 1972. [RV]
이념을 위해 죽는 것 (11집-07,1972)
(Continues)
2005/4/16 - 14:50
Video!

Les deux oncles

두 삼촌들 (8집-6, 1964)
(Continues)
2005/4/16 - 14:46
Video!

La guerre de '14-'18

questa pagina, poi cancellata.
1차 세계 대전 (7집-7, 1962)
(Continues)
2005/4/16 - 14:43
Video!

La mauvaise réputation

Come si può vedere dal link inattivo, la pagina coreana è stata rimossa. Il nostro sito è quindi il solo che ancora riporta queste rare traduzioni coreane da Brassens.
나쁜 평판 (1집-01,1952)
(Continues)
2005/4/16 - 14:40
Le Déserteur has now its Korean version, found by Lorenzo Masetti in a Brassens website. From the same website, a lot of korean translations of songs by Georges Brassens.
Riccardo Venturi 2005/4/16 - 12:14
Downloadable! Video!

Le Déserteur

COREANO / KOREAN / COREEN


Versione coreana, da questo sito dedicato a Georges Brassens

Korean version, from this website on Georges Brassens

Version coréenne, d'après cette page sur Georges Brassens


Riportiamo anche l'introduzione alla canzone:


* 보리스 비앙의 는 1954년 인도차이나 전쟁이 끝나고 알제리 전쟁이 시작될 무렵에 만들어졌다. 이 곡을 가수 Mouloudji가 선보였을 때, 곧바로 금지되었다. 음반은 압수되고 공영 방송은 전파를 거부했다. 그 후 이 곡은 문제된 구절들이 완전히 탈색된 채 한동안 불려졌다. 61년 알제리 전쟁이 끝나자, Serge Reggiani가 원곡을 복귀시켰다. Peter, Paul & Mary 등이 부른 버젼도 원곡의 뜻이 손상된 것이었다. 비앙은 참전 용사들에게 모욕이 될 만한 가사로 하나의 금기를 깼다. 이 노래는 냉전 시대에 만들어진, 수많은 반전, 평화 시위 노래들 가운데 하나였지만, 개인 문제가 되는 구체적인 내용(병역거부)를 대립적으로 멜로디화해서 가장 공격적인 효력을 보였다. 특히 개인 편지의 형식은 진지함을 더해 주어 효과적이었다. 국가권력을 대표하는 대통령에게 이름없는 내가 맞서 가식없는 평범한 말투로 일반 대중의 정서와 삶을 노래하는 방식은 많은 이의 호응을 불러일으켰다.
병역거부 편지
(Continues)
Contributed by Lorenzo Masetti 2005/4/16 - 12:10
Downloadable!

Песня о госпитале [Медсанбат]

RINGRAZIO IL VOSTRO SITO E RICCARDO VENTURI DI AVER MESSO IL MIO NOME NELLA TRADUZIONE DELL'OSPEDALE MILITARE.

DISTINTI SALUTI

YLLI SPAHIU
TIRANA,ALBANIA
YLLI SPAHIU 2005/4/15 - 13:25

Letzte Variation über das alte Thema

Sempre dall'album "Die Drahtharfe" (1965).
Da mitten in Deutschland - Steck ein! Steck tot!
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/15 - 01:45
Video!

Berlin

Dall'album "Die Drahtharfe", del 1965. Un anno in cui intitolare una canzone "Berlino" diceva già tutto.
Berlin, du deutsche deutsche Frau,
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/15 - 01:43
Song Itineraries: The Berlin Wall, 1961-1989
Video!

Die Ballade von dem Briefträger William L. Moore aus Baltimore, der im Jahre 63 allein in die Südstaaten wanderte. Er protestierte gegen die Verfolgung der Neger. Er wurde erschossen nach einer Woche. Drei Kugeln trafen seine Stirn.

[1965]
Dall'album "Werke: "Die Drahtharfe - Balladen, Gedichte, Lieder", Klaus Wagenbach Verlag, Berlin 1965.
Disco: "Wolf Biermann, Ost, zu Gast bei Wolfgang Neuss, West", Philips 843 742 PY.

Se nella nostra raccolta esistono dei record, sicuramente questa ballata del grande Wolf Biermann stabilisce quello per il titolo più lungo. Un titolo che spiega tutta la canzone: La ballata del postino William L. Moore di Baltimora, che nell'anno '63 girava da solo gli stati del Sud. Protestava contro le violenze contro i negri. Fu ammazzato dopo una settimana con tre revolverate alla fronte.
Sonntag
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/15 - 01:40
Downloadable! Video!

Das Solidaritätslied

[1931]
Testo di Bertolt Brecht
Musica di Hanns Eisler
Prima interpretazione di Ernst Busch
Dalla colonna sonora originale del film:
Kuhle Wampe, oder: Wem gehört die Welt [1932]
Regia di Slatan Dudow

Text: Bertolt Brecht
Musik: Hanns Eisler
Erstaufführung: Ernst Busch
Aus der Tonspur des Films:
Kuhle Wampe, oder: Wem gehört die Welt [1932]
Regie: Slatan Dudow

A poem by Bertolt Brecht
Music by Hanns Eisler
First performed by Ernst Busch
From the original soundtrack of the motion picture:
Whither Germany? (Kuhle Wampe, oder: Wem gehört die Welt)
directed by Slatan Dudow

Poème de Bertolt Brecht
Musique: Hanns Eisler
Interprétation originale: Ernst Busch
De la bande sonore originale du film:
Ventres Glacés (Kuhle Wampe, oder: Wem gehört die Welt) [1932]
Dirigé par Slátan Dudow

Bertolt Brechtin runo
Sävel: Hanns Eisler
Ensimmäinnen tallennus: Ernst Busch
Elokuvan Kuhle... (Continues)
Vorwärts und nicht vergessen,
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/15 - 01:29
Video!

La ballade du Déserteur

14 aprile 2005
BALLATA DEL DISERTORE
(Continues)
2005/4/14 - 18:35
Video!

Un bel dì vedremo

MESSAGGIO PER KI PENSA KON LA TESTA PROPRIA.

PENSATECI E DIFFONDETE QUESTA IDEA SE CI CREDETE. mi rivolgo a ki si considera comunista o cmq contro il sistema.

pensateci e diffondete questa idea se ci credete. mi rivolgo a ki si considera comunista o cmq contro il sistema.

La storia va avanti ma non cambia. I potenti ke non capiscono qualè il senso della vita opprimo tutti non lasciandoli liberi e creano due classi generike: i leccaculo e quelli ke si mettono in scia del sistema. e i contestatori. i potrenti crano poveracci . in tutto il mondo. l'occidente domina il mondo. il terzo mondo è un portacenere per l'occidente. è sottomesso è cieco. in questi luoghi c'è un alta adesione alla religione. che fa diventare cieki questi poveracci ke nn capiscono il vero senso della vita non capiscono che nessuno per nessun motivo al mondo puo sottomettersi e se qualcuno sottomette qualcuno allora... (Continues)
ALBERTO. COMPAGNI LEGGETE 2005/4/14 - 15:52
Video!

La guerre à l'Armée

14 aprile 2005
GUERRA ALL'ESERCITO
(Continues)
2005/4/14 - 15:02

Enfants sans patrie

14 aprile 2005
FIGLI SENZA PATRIA
(Continues)
2005/4/14 - 14:44
Video!

Guy Fawkes' table

The table in question is in the Mother Shipton Inn in Knaresborough, West Yorks. I had no idea: I just went in there for a drink last Tuesday, sat down and saw the plaque on it. It seemed horribly appropriate to be there at that moment, a few hours after hundreds of Labour MPs whom so many decent and committed party members had campaigned for at the last two elections betrayed their party workers and constituents so abjectly.

"Bazza", da un forum dedicato a Billy Bragg
I'm sitting at Guy Fawkes' table
(Continues)
2005/4/14 - 14:29
Of course, we don't know if it's authentic; but, if so, this commentary fills us with special pleasure.
Riccardo Venturi 2005/4/14 - 02:45

Sia maledetto chi ha trovato la spada

Sia maledetto chi ha trovato la spada, e siano benedetti tutti coloro che hanno costruito (e anche quelli che hanno trovato) questo sito. Sito che segnalerò ovunque mi sarà possibile. Complimenti ancora, e avanti così.
Gino Strada 2005/4/14 - 02:41
Downloadable!

Romani Ite Domum [Romans go home]

Dall'album "Beelzebush meets the ÜberPlebs"
(2004)

Lo slogan "Yankee go home"...latinizzato in questo hip hop dedicato alla coppia Bush/Blair. Come si può vedere da questo sito, dal quale si può anche scaricare la canzone, si tratta di uno slogan utilizzato ampiamente in manifestazioni contro la guerra in Iraq... forse ripreso da qualche fonte classica.
The truth of the matter is, if you listen carefully, Saddam would still be in power if he were the President of the United States and the world would be a lot better off.
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/13 - 11:43

Bushbusters

Our Earth Music, Inc. © 2004 Copyright, all rights reserved.

Una divertente ed evidente parodia di "Ghostbusters", la sigla dell'omonimo film sugli "acchiappafantasmi"...
If there's something wrong
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/13 - 11:28
Song Itineraries: George Walker Bush II

Another Bush Bites The Dust

[2004]
Our Earth Music, Inc. © 2004 Copyright, all rights reserved.

Naturalmente sull'aria della famosa canzone dei Queen. Rather obviously, to be sung to the tune of Queen's world famous song.
People walk warily down the street,
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/13 - 11:23
Song Itineraries: George Walker Bush II
Downloadable! Video!

À tous les enfants

(2002)
ВСЕМ ДЕТЯМ
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/12 - 21:29
Video!

Tango militaire

(1957)
Testo di Boris Vian e Monique Laurie
Paroles de Boris Vian et Monique Laurie
Musica di André Popp
Musique d'André Popp

Interpretata da Les Trois Horaces e dall'Orchestra di André Popp
Enregistrée par Les Trois Horaces et par l'Orchestre d'André Popp
Nous sornm's tous patriotes
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2005/4/12 - 21:23
A specially difficult, new French version of Fabrizio de André's Khorakhané (A forza di essere vento).
It took over 6 months to prepare a metrically correct translation which can be easily sung in French!
Riccardo Venturi 2005/4/12 - 18:45
Video!

Io sono qui

[2003]
Album “non è mai troppo tardi per avere un'infanzia felice”
Scritta da Scritta da Lorenzo "Lollomanna" Mannarini
Questa mattina di primavera
(Continues)
Contributed by Alessio Gentili 2005/4/12 - 12:42
Video!

Le vent nous portera

Versione inglese di Annika
da questo forum
THE WIND WILL CARRY US
(Continues)
2005/4/11 - 23:00
Video!

Sette fratelli

Il poema di Gianni Rodari da cui è tratta la canzone
COMPAGNI FRATELLI CERVI
(Continues)
2005/4/11 - 21:57
Video!

I bambini fanno oh

[2005]
Testo e musica di Giuseppe Povia

Su Giuseppe Povia si veda il commento relativo. Fortunatamente, dopo un paio d'anni di spopolamento o quasi a base di bambini che fanno oh e di becchi vari, sembra che si stia jalissizzando rapidamente. Su questa canzone, poco o nulla da dire a parte che ha caramellato la minchia a un intero paese per diversi mesi; come se non bastasse, è stata pure utilizzata come colonna sonora per la "grande iniziativa umanitaria per il Darfur" voluta nientepopodimeno che da Paolo Bonolis ('azz!). E senza contare che ci sono anche bambini che, mentre fanno oh col topolino e col cagnolino, fanno anche il disegnino in classe dove cacciano via lo zingarino. [RV]
Quando i bambini fanno "oh" c'è un topolino
(Continues)
Contributed by Giulia 2005/4/11 - 19:04
Video!

Fila la lana

11 aprile 2005
SPINNE DIE WOLLE
(Continues)
2005/4/11 - 13:56
Fin Alfred Larsen's Danish pacifist folksongs are finally provided with an Italian translation, but an English translation is also in progress.
Riccardo Venturi 2005/4/9 - 16:52

Ved Bov

9 aprile 2005
157° anniversario della battaglia del Bov

L'esclamazione "faldera", del tutto priva di significato in danese, è stata tradotta con "miseria", per assonanza.
AL BOV
(Continues)
2005/4/9 - 16:45

Jeg drømte noget

9 aprile 2005
HO SOGNATO QUALCOSA
(Continues)
2005/4/9 - 16:40

Åh, Marie jeg vil hjem

9 aprile 2005
MARIA, VOGLIO TORNARE A CASA
(Continues)
2005/4/9 - 16:32

Her i lejren

9 aprile 2005
QUI ALL'ACCAMPAMENTO
(Continues)
2005/4/9 - 16:16
Downloadable! Video!

Le Déserteur

9 aprile 2003
Italian version of the foregoing parody, by Riccardo Venturi
April 9, 2005
Version italienne de la précédente parodie, par Riccardo Venturi
9 avril 2005
IL DISERTORE 2003
(Continues)
2005/4/9 - 14:13
Video!

Imagine

SERBO / SERBIAN [1]

Trascrizione serba di Riccardo Venturi
9 aprile 2005
Basata sulla versione croata di Monia e Ester

Serbian transcription by Riccardo Venturi, based on Monia and Ester's Croatian translation
April 9, 2005
ЗАМИСЛИ
(Continues)
2005/4/9 - 13:49




hosted by inventati.org