Language   
Simple list
Show Filters
Language
Song Itinerary
Date
Video!

Any Bread?

2019
The ballad of Johnny Longstaff

Lyrics taken from mudcat.org



This was the first song I wrote about Johnny in November 2015. I wrote it at home in Sheffield. The first two verses and chorus are inspired by passages in Johnny’s unpublished memoirs Any Bread Mister?This is how the book begins
‘Any bread left mister, any bread left?’ 
Came these words from children, who were waiting at the factory gates for the few employed men who had finished work for the day, and were walking out of the factories in Stockton On Tees. Sometimes the workers gave us some food; they had deliberately saved this food from their lunch boxes to give to us hungry youngsters. The look on their faces was one of sympathy; even we young children understood the look and the expression these men had on their faces. -
Me name is John Longstaff in Stockton I was born
(Continues)
Contributed by Dq82 2019/5/19 - 18:21
Downloadable! Video!

Brothers In Arms

Parole che trasudano dolore e dure come pietre. L'uomo non le capirà mai e ci salverà solo un asteroide selettivo per la nostra razza carnefice su questo atomo opaco del male.
Paolo RP. Cannella53@hotmail.com 2019/5/19 - 17:45
Video!

Cavallo bianco

José Luis

"Canción muy bonita y reflexiva."
CABALLO BLANCO
(Continues)
Contributed by José Luis 2019/5/19 - 17:42
Video!

I skolan fick vi lära oss

[1975]
Parole e musica di Kjell Höglund, cantautore svedese
Nell'album intitolato "Hjärtat sitter till vänster"
Testo trovato su LyricWiki
I skolan fick vi lära oss
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 15:50
Song Itineraries: Child Abuse

Paese jastemmato

[2002]
Nell'album "Scapulà"
Testo trovato su LyricWiki
Nu juorno atterra a n'ato
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 15:42
Downloadable! Video!

Caudariello

Trovato il testo completo tratto da LyricWiki

con qualche anno di distanza viene inserito il testo integrale

CCG/AWS Staff
B.B. 2019/5/19 - 15:36
Video!

Häxprocess

[1973]
Parole e musica di Kjell Höglund, cantautore svedese (che mi pare non avesse molto il dono della sintesi...)
La canzone che dà il titolo ad un suo disco del 1973
Testo trovato su LyricWiki
Det är så lätt att hitta syndabockar om man vill
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 15:13
Song Itineraries: Witches
Video!

Desertören

[1979]
Parole e musica di Kjell Höglund, cantautore svedese
Nel disco "Dr. Jekylls Testamente"
Testo trovato su LyricWiki
Från alla håll så manar man till krig och kamp
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 15:02
Song Itineraries: Deserters
Video!

Palabras de guerrillero

Versi del poeta e rivoluzionario peruviano Javier Heraud (1942-1963), nelle raccolta "Poesías completas y homenaje" pubblicata l'anno successivo alla morte.
Una poesia messa in musica da Héctor Numa Moraes, compositore e cantante uruguayo, nel suo album del 1971 intitolato "La Patria, compañero"
Nel 1977 la poesia fu tradotta in svedese da Sten Källman e Gunnar Eriksson ed interpretata dal celebre Göteborgs Kammarkör nel disco "Sjunger Av Sig Själv"

Javier Heraud, Madre de Dios, 15 maggio 1963

Il 15 maggio del 1963, Rodrigo Machado – questo era il nome di battaglia di Javier Heraud – insieme ad alcuni compagni fu fermato da una pattuglia della polizia a Puerto Maldonado. Riuscirono a scappare sparando ma Javier Heraud ed altri tre furono intercettati qualche ora dopo mentre cercavano di allontanarsi su di una barca lungo il río Madre de Dios.
Furono crivellati di colpi.
Javier Heraud aveva 21 anni.
Porque mi patria es hermosa
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 14:51
Downloadable! Video!

L'Internationale

The Young 'Uns hanno inserito nel loro album The Ballad of Johnny Longstaff la canzone "The Great Tomorrow"
sulle note de L'internationale

Dq82 2019/5/19 - 12:19
Video!

Alta hora de la noche

Versi del poeta e rivoluzionario salvadoregno Roque Dalton (1935-1975), assassinato dai suoi stessi compagni di lotta.
Nella raccolta "Taberna y otros lugares", 1969
Una poesia messa in musica da diversi artisti, come William Agudelo, Eugenia León e Illapu
Cuando sepas que he muerto no pronuncies mi nombre
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/19 - 11:37
Song Itineraries: Anti War Love Songs
Video!

I Had a Dream

RAI NEWS 19 maggio 2019 ore 9.05

Crimini guerra, Trump grazierà militari

Secondo il New York Times, il presidente Usa Trump sarebbe pronto a graziare per la festa del Memorial Day diversi militari condannati o accusati per crimini di guerra. Il presidente avrebbe ordinato la preparazione della documentazione necessaria, anche di persone che si sono macchiate di reati come l'omicidio,il tentato omicidio o la profanazione di cadavere. Nella lista figurerebbe anche Edward Gallagher, capo delle operazioni dei Navy Seals accusato di aver sparato su civili disarmati in Iraq.

http://www.rainews.it/dl/rainews/artic...
Flavio Poltronieri 2019/5/19 - 11:08
Downloadable! Video!

Jacob's Ladder (Not In My Name)

Please compare Churchill with Putin is the same as establishing a similarity between Queen Elizabeth II of England and Liudmila Pavlichenko.
Both the British premier and the monarch defended the Spanish fascist Francisco Franco, while Putin and Liudmila belong to the nation that defeated Nazism.
2019/5/19 - 10:44
Video!

La Garaventa

Buonasera. Sono Diego Cossu, il figlio dell'ultimo comandante della Nave Scuola. Mio padre è mancato a Natale dello scorso anno. Io sono cresciuto con i ragazzi della Garaventa tra Genova e Peveragno. Sono il testimone di quanto mio padre fosse affezionato ai suoi ragazzi, e questo suo attaccamento era un argomento spesso citato fino alla sua morte. Sono orgoglioso di quanto bene lui abbia fatto per questi ragazzi (quanti ne ricordo!! Aruta, Farci, Chiu, Perriello, Famiglietti....). Ora sono un medico affermato ma non sarei l'uomo che sono se non avessi avuto la possibilità di confrontarmi da bambino e da ragazzo con le difficoltà di questi che per me erano solo coetanei con i quali giocare. Grazie papà per avermi insegnato il rispetto e la tolleranza verso i meno fortunati. Ti ringrazio io per chi non lo ha mai fatto.
diegocossu61@gmail.com 2019/5/19 - 00:35
Video!

Mandela

(2019)

Una canzone pop fresca e ironica, ma con un messaggio importante. Contro lo spauracchio dello straniero stupratore, ricorda che a volte può essere molto più pericoloso incontrare i carabinieri, come è successo a Firenze la notte del 6 settembre 2017 a due studentesse americane.

Mandela, questo il soprannome del suo… benzinaio indiano “di fiducia”, Ali Sawkat, un cittadino del mondo come lo siamo tutti, diventa un simbolo dell'umanità multiforme e multiculturale delle nostre città dove quelli che dormon per strada sono i più sereni. E a un disperato può capitare di nascere in Angola per morire in Padania...
[Intro]
(Continues)
2019/5/18 - 20:49
Video!

Different Freestyle

Canzone prodotta dagli allievi del CSF EnAIP Borgosesia per il concorso "Rime contro il razzismo" organizzato da EnAIP Piemonte in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale.
Mi sono rotto del conflitto che c’è in questa terra,
(Continues)
Contributed by adriana 2019/5/18 - 10:37
Video!

Tutti i colori

Canzone prodotta dagli allievi della Prima Operatore dei servizi di promozione e accoglienza del CSF EnAIP Arona per il concorso "Rime contro il razzismo" organizzato da EnAIP Piemonte in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale.
Nella mia classe facce di tutti i colori tutti i colori
(Continues)
Contributed by adriana 2019/5/18 - 10:20
Video!

Senza dirlo

Questo estratto multimediale è stato realizzato attraverso il format LABORATORIORAP®️ dell’associazione"Large Motive" in sinergia e collaborazione con gli studenti del CSF Enaip di Nichelino (TO).
Il progetto è partecipante alla rassegna Audio/Video Interno di ENAIP PIEMONTE “CONTRO OGNI DISCRIMINAZIONE” , in occasione della giornata mondiale contro il razzismo.
Avevo solo il bisogno di sentirmi a casa mia
(Continues)
Contributed by adriana 2019/5/18 - 09:49
Video!

Mai arrendersi

Canzone prodotta dagli allievi del CSF EnAIP Domodossola per il concorso "Rime contro il razzismo" organizzato da EnAIP Piemonte in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della discriminazione razziale.
“Nessuno è nato per odiare un’altra persona a causa del colore della sua pelle, o il suo passato o la sua religione. La gente deve imparare a odiare, e se si può imparare ad odiare, si può insegnare ad amare, perché l’amore è più naturale per il cuore umano che il suo contrario.”
(Continues)
Contributed by adriana 2019/5/18 - 09:32
Video!

Adlai Stevenson

Non so bene perchè questa canzone sia stata proposta, tuttavia...

[2005]
Parole e musica di Sufjan Stevens
Nell'album "The Avalanche: Outtakes and Extras from the Illinois Album" (2006), raccolta di tracce non incluse nell'album "Illinois" (2005), facente parte del faraonico ed assurdo progetto "The Fifty States Project", che prevedeva un album per ogni Stato degli USA.

Adlai Ewing Stevenson II (1900-1965) è stato un politico (liberal-democratico) e diplomatico statunitense, governatore dell'Illinois e rappresentante permanente per gli USA all'ONU tra il 1961 ed il 1965.

Un personaggio sui generis ma niente di più.
B.B. 2019/5/18 - 00:49
Downloadable! Video!

Ni una menos

Chanson guatémaltèque (langue espagnole) – Ni una menos – Rebeca Lane – 2017

« Ni Una Menos » est un cri collectif contre la violence machiste. Elle est née de la nécessité de dire « Assez de féminicides ! », car en Argentine, toutes les 30 heures, une femme est assassinée simplement car elle est une femme. L’appel venait d’un groupe de journalistes, de militants, d’artistes, mais il s’est amplifié lorsque la société s’en est emparé et en a fait une campagne collective. (La campagne)« Ni Una Menos » a été rejointe par des milliers de personnes, des centaines d’organisations à travers le pays, des écoles et des militants de tous les partis politiques. Parce que la demande est urgente et que le changement est possible, Ni Una Menos s’est imposée dans l’agenda public et politique.
PAS UNE DE MOINS
(Continues)
Contributed by Lucien Lane 2019/5/17 - 12:08

Valgrande

[2019]

Album: E sono sempre con noi

I Sentieri della Libertà
Dopo l’8 settembre ’43 l’impervio territorio della Val Grande offrì riparo a numerosi ribelli. Ma nel giugno ’44 fu teatro di un cruento rastrellamento, in cui caddero ca 300 partigiani. Ne furono vittime anche molti valligiani che pagarono con la vita o con l’incendio delle baite l’appoggio alla Resistenza.
Questo decise per molti alpeggi l’abbandono definitivo e per la Val Grande il ritorno alla wilderness, dove la natura ricolonizza, con tutta la sua potenza, mulattiere, alpeggi, terrazzamenti, vestigia di teleferiche e impone su valli, pendii e cime il suo equilibrio, la sua armonia e il suo variegato silenzio.
Fonte
Dopo il giugno del ‘44
(Continues)
Contributed by adriana 2019/5/17 - 10:43
Video!

The Times They Are A-Changin'

Da "Movimento", Lp di Vanni Scopa (nome d'arte di Vanni Landi), pubblicato nel 1977 dalla Bazar.



I TEMPI STANNO CAMBIANDO
(Continues)
Contributed by Alberto 2019/5/17 - 05:16
Video!

Farewell Angelina

Da "Movimento", Lp di Vanni Scopa (nome d'arte di Vanni Landi), pubblicato nel 1977 dalla Bazar.



ADDIO ANGELINA
(Continues)
Contributed by Alberto 2019/5/17 - 05:09
Downloadable! Video!

Masters Of War

ITALIANO / ITALIAN [10] - Vanni Scopa

Da "Movimento", Lp di Vanni Scopa (nome d'arte di Vanni Landi), pubblicato nel 1977 dalla Bazar.



I PADRONI DELLA GUERRA
(Continues)
Contributed by Alberto 2019/5/17 - 05:07
Video!

De los de siempre

Versi del poeta e guerrigliero guatemalteco Otto René Castillo, nato nel 1936, assassinato nel 1967 dall'esercito, insieme alla sua compagna di vita e di lotta Nora Paíz Cárcamo ed altri 13 anonimi campesinos...
Nell'antologia "Vámonos patria a caminar, yo te acompaño" pubblicata nel 1965

Musica di Adrián Goizueta, compositore argentino-costaricense, nel suo album del 1983 intitolato "Eugenia: para que no caiga la esperanza" (dove la canzone ha il titolo "A usted compañero")
Usted,
(Continues)
Contributed by Bernart Bartleby 2019/5/16 - 22:26
Riccardo Venturi 2019/5/16 - 22:20
Video!

‘O scarrafone

Anche Salvatore, il fratello di Pino Daniele, ha partecipato alla contestazione degli striscioni contro il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, che oggi è atteso a Napoli per prendere parte al Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica.

Dal balconcino della sua casa, in San Giovanni Maggiore Pignatelli, nel centro storico di Napoli, ha esposto la scritta: "Questa Lega è una vergogna, lo diceva anche mio fratello Pino".
"Un ministro che indossa divise, imbraccia mitra e è contro gli extracomunitari non è degno di questo nome", dice Salvatore che somiglia moltissimo al cantautore.
"Deve andare via, qua non lo vogliamo. E a quelli che pensano che la Lega non è più quella di una volta, quella criticata da mio fratello, io dico che è peggio", aggiunge Salvatore.

"Mio fratello non c'è più ma Matteo lo dico io: questa Lega è una vergogna", conclude Salvatore Daniele.

Repubblica.it
2019/5/16 - 21:42
Downloadable! Video!

Fascisti su Marte

daniela -k.d.- 2019/5/16 - 17:54
Video!

Undici agnelli

Questo brano è dedicato agli 11 "martiri d'Istia", giovani che ripudiavano la guerra.
Vincitore del premio Giovanna Daffini 2019

Ispirato dal libro "a monte bottigli contro la guerra" (Barontini- Bucci)
E sorge un'altra volta questo sole
(Continues)
Contributed by Dino Simone 2019/5/16 - 15:23
Song Itineraries: Deserters
Video!

Uccidetemi

[1983]

Album:Concerto per un primo amore
Mi ricordo di un tempo passato in cui ci sorprendevano
(Continues)
Contributed by adriana 2019/5/16 - 12:50
Video!

Die schlesischen Weber

La version française de Maurice Vaucaire (1892)
Maurice Vaucaire's French version (1892)
Maurice Vaucairen ranskankielinen versio (1892)

La versione francese di Maurice Vaucaire, del 1892, non è storica soltanto in sé, ma anche per il fatto che ha senz'altro ispirato la celeberrima canzone di Aristide Bruant, Les Canuts. Il testo di Heine tradotto da Maurice Vaucaire aveva in pratica sostituito il canto dei rivoltosi slesiani del 1844 citato nel dramma Die Weber di Gerhart Hauptmann (anch'egli slesiano, premio Nobel per la letteratura nel 1912, e poi autore compromesso col Nazismo ed inserito nella Lista dei Gottbegnadeten, la lista degli “Artisti benedetti da Dio” stilata personalmente da Adolf Hitler e Joseph Goebbels). Il dramma, tradotto in francese da Jean Thorel, era stato messo in scena da André Antoine nel 1893 al Théâtre-Libre di Parigi.

Maurice Vaucaire (1863-1918) è stato un... (Continues)
LES TISSERANDS DE SILÉSIE
(Continues)
Contributed by Riccardo Venturi 2019/5/15 - 23:21




hosted by inventati.org