Lingua   

È tempo

Erica Boschiero
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Canzone contro la guerra
(Classe III della scuola primaria e classe III SSPG di Pontebba (UD))
La memoria dell'acqua
(Erica Boschiero)


(2018)


E’ intitolata “È tempo”. La canteremo camminando assieme il prossimo 7 ottobre, lungo la strada che da Perugia conduce ad Assisi. L’hanno scritta gli studenti di cinque scuole del Friuli Venezia Giulia dopo aver cercato di rispondere a quattro domande cruciali dei nostri giorni: Cosa sta succedendo nel mondo? Cosa sta succedendo nelle nostre città? Cosa sta succedendo alla Terra in cui viviamo? E a noi, cosa ci sta succedendo?

Marcia per la pace


L’inno della Marcia PerugiAssisi della pace e della fraternità 2018 “E’ tempo” è stata scritta attraverso cinque laboratori animati dalla cantautrice Erica Boschiero e coordinati da Flavio Lotti e Randa Harb del Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la Pace e i Diritti Umani. Un ringraziamento particolare va a tutte le insegnanti che hanno curato la formazione degli studenti con grande cura e passione. La musica e l’arrangiamento sono di Edu Hebling. Le riprese e montaggio dei video sono di Diego Zicchetti. Il progetto e la regia sono di Flavio Lotti.

I laboratori sono stati realizzati nelle seguenti scuole:

Scuola Media Pacifico Valussi di Udine
Scuola Media Ugo Pellis di Fiumicello (Ud)
Istituto Tecnico Economico Odorico Mattiussi di Pordenone
Scuola Elementare di Faedis (Ud)
Scuola Media P. Amalteo di San Vito al Tagliamento (Pn)
La fame, l'ingiustizia
l'indifferenza della gente
il sangue innocente
che scorre nel mondo
ancora guerre

Hai visto nella tua città?
Quante persone sfruttate
le donne maltrattate
la droga, le mafie
questa realtà ci fa paura...

È tempo di unire le nostre mani
ci sentiamo persi se siamo lontani
colori diversi dell'arcobaleno
cambiamo noi stessi per un mondo più umano

La Terra non ce la fa più
l'inquinamento fa male
i Poli che si sciolgono
le specie si estinguono
consumi e sprechi e non hai cura


È tempo di unire le nostre mani
ci sentiamo persi se siamo lontani
colori diversi dell'arcobaleno
cambiamo noi stessi per un mondo più umano

Che cosa ci succede?
Sempre più soli, più tristi
gli amici ci tradiscono
i bulli ci insultano
quanta violenza
c'e qui intorno...

È tempo di unire le nostre mani
ci sentiamo persi se siamo lontani
colori diversi dell'arcobaleno
cambiamo noi stessi per un mondo più umano

6/10/2018 - 12:26



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org