Lingua   

Derna Scandali

Sambene
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Achille Barilatti
(Sambene)
Dalle belle città (Siamo i ribelli della montagna)
(Emilio Casalini e Angelo Rossi)
Eraclio Cappanini
(Sambene)


2018
Sentieri Partigiani. Tra Marche e Memoria
resistenza
Il brano “Derna Scandali” narra le gesta della vita di Derna Scandali, vita dedicata interamente alla lotta per i diritti delle donne; staffetta partigiana, comunista ed attiva nel Sindacato con, tra gli altri, i risultati ottenuti per la regolarizzazione di molti contratti e l’iscrizione della manodopera femminile agli istituti previdenziali. Se in questo caso le parole sono affidate a Luca Lisei (instancabile nel ricercare e narrare la maggior parte delle storie presenti nel disco), la musica è appannaggio di Marco Sonaglia e Veronica Vivani, che mai come in questo caso tira fuori la sua anima popolare. Il brano infatti si apre con una introduzione di saltarello di Emanuele Storti alla fisarmonica, per poi dare spazio alla chitarra acustica di Marco Sonaglia e alla bellissima voce di Veronica Vivani, che racconta con gioia il grande impegno femminista e sindacalista della protagonista.
estatica.it
Nata tra le Marche ed il mare
Dove il sole brucia la terra
Derna ragazza di Ancona
Cresciuta sotto la guerra
A vent'anni chiusa in fabbrica
Alti ideali e sudore
L'amore per gli altri nel cuore
I diritti dei lavoratori

Se l'Italia è da liberare
È un istante devi lottare
Derna staffetta partigiana
In montagna tra Jesi e Agugliano
Dopo guerra è ancora lottare
Per un domani migliore
Grande il suo impegno femminista
Derna donna sindacalista.

Nata tra le Marche ed il mare
Dove il sole brucia la terra
Derna ragazza di Ancona
Cresciuta sotto la guerra
A vent'anni chiusa in fabbrica
Alti ideali e sudore
L'amore per gli altri nel cuore
I diritti dei lavoratori

inviata da Dq82 - 7/7/2018 - 11:05



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org