Lingua   

La sopravvivenza

Francesco Di Gregorio
Lingua: Italiano (Laziale romanesco)


Ti può interessare anche...

Alla fiera der Tufello
(Latte & i suoi derivati)
Berluscone
(Villa Ada Crew)


Dice: la sopravvivenza...
La sopravvivenza ce po' ave' cento significati
tutti uguali e tutti diversi
per esempio io mi ricordo de mi nonno
di quanno ero ragazzino
che mi raccontava di quando c'era la guera
e che in giro non c'era manco un cane
ma non che non c'era nisuno,
proprio che non c'era manco un cane
perché certe volte sopravvivenza fa rima con fame

Dice: la sopravvivenza...
un lavoro in fabbrica per 40 anni
e poi vai in pensione sordo come una campana
per il troppo rumore che t'ha sfonnato li timpani
oppure artrosico alle mani e alla schiena
se ti sei arzato tutte le matine pe' anna' al cantiere
e non è sopravvivenza questa?
come la chiami? Vince la lotteria?

Poi? Poi ce sta la sopravvivenza delle idee
e qui il discorso cambia un pochetto
perché secondo me questo è "argomento dilicato"
la sopravvivenza delle idee vuol dire che tu poi sta pure
tutta una vita a magnà pane e cipolle senza na lira però,
se t'aricordi sempre chi sei e dando vieni è un po' più difficile
che te se comprano i cuore
e allora a quel punto la sopravvivenza
se serve, casomai te la risveglia la dignità
e allora t'accorgi di un sacco di cose che t'eri dimenticato e invece sono importanti
per te, per i tuoi fiji, per la vita di tutti i giorni
e allora t'accorgi che la storia è importante
che il dialetto è importante
e t'aricordi tutte le lotte che hai fatto
e che sei sopravvissuto, e allora no, mi dispiace
manco pe niente, ma li morti no, non so tutti uguali, no

A quel punto, a quel punto allora la sopravvivenza te diventa 'na cosa normale
che t'accompagna dappertutto pure qua
quando stai su un palco a fa 'na robba che te pare vecchia, che te apre stupida però
però se alla gente je fai ricordà delle cose belle
allora t'aricordi e pensi t'accorgi, che la sopravvivenza
s'ariduce ad una cosa soltanto, piccola piccola piccola
un bel sorriso che te da di'
"Però quant'è bella, la sopravvivenza del libero pensiero,
la sopravvivenza del libero pensiero"
Liberatelo questo libero bensiero, che è quasi ora...
alla libertà del libero pensiero

inviata da Dq82 - 14/5/2018 - 10:31



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org