Lingua   

Sabbia e libertà

Gasparazzo
Lingua: Italiano

Scarica / ascolta

Loading...

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

Radio Tindouf
(Modena City Ramblers)
Il sipario
(Gasparazzo)


2010

L’ Associazione Jaima Sahrawi di Reggio Emilia presenta il libro "Sabbia e Libertà"; un viaggio musicale nei campi profughi Sahrawi con il gruppo musicale i Gasparazzo.

Musica di Iahya Sidahmed Embarak e Gasparazzo
Testi di Najem Alal e Alessandro Caporossi
Voce Sahrawi di Moufid
Sabbia

Sul popolo Saharawi si veda Radio Tindouf
Dal Sahara Occidentale
nasce una storia che mi fa cantare
non è una fiaba ma una storia reale
parla di profughi per delitto internazionale
menzogne di un mondo dove l'uomo non volle stare
per prima cosa è l'acqua a mancare
sembra già questo possa bastare

....


Noi nel Sahara siamo stati un grande popolo
abbiamo incontrato i Sahrawi ci hanno ospitati
li abbiamo ascoltati
insieme abbiam cantato
ne è nata una forza nel nome della musica
le chitarre saranno i nostri fucili
e le note prenderanno il volo
più dei proiettili
andranno molto lontano

...

meravigliosa dignità di un popolo
ferito umiliato e cacciato
nella resistenza profondamente unito
un muro di silenzio e senza porte
un mostro che ha inghiottito case
un serpente lungo 2700 km
morde nel cuore e minaccia la pace
cantiamo e suoniamo per il Sahara libero

...

Vengo tra cielo e sabbia
dove si convive con il nulla
la vita è la sola, la vita e basta
il popolo Sahrawi cammina a testa alta
non chiede altro che giustizia e pace
intere famiglie, ridategli amore
ridate loro ciò che gli appartiene
le loro case, le loro strade
la loro vita vissuta normale

inviata da dq82 - 9/1/2017 - 09:46


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org