Lingua   

On The Turning Away

Pink Floyd


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

The Last Refugee
(Roger Waters)
Another Brick In The Wall Part I
(Pink Floyd)
Amused to Death
(Roger Waters)


1987
A momentary Lapse of Reason
A momentary Lapse of Reason
David Gilmour e Anthony Moore

Più che di guerra è una canzone di pace e solidarietà, un appello a non chiudere gli occhi di fronte all'ingiustizia,una preghiera d'amore...
On the turning away
From the pale and downtrodden
And the words they say
Which we wont understand
Dont accept that whats happening
Is just a case of others suffering
Or youll find that youre joining in
The turning away

Its a sin that somehow
Light is changing to shadow
And casting its shroud
Over all we have known
Unaware how the ranks have grown
Driven on by a heart of stone
We could find that were all alone
In the dream of the proud

On the wings of the night
As the daytime is stirring
Where the speechless unite
In a silent accord
Using words you will find are strange
And mesmerized as they light the flame
Feel the new wind of change
On the wings of the night

No more turning away
From the weak and the weary
No more turning away
From the coldness inside
Just a world that we all must share
Its not enough just to stand and stare
Is it only a dream that therell be
No more turning away?

inviata da chiara - 15/2/2007 - 16:57



Lingua: Italiano

Versione italiana di Fabio
Ho aggiunto la punteggiatura, per lo scorrimento del testo.
VOLGENDOCI ALTROVE

Volgendoci altrove
dai pallidi e calpestati
e dalle parole che loro dicono,
che non vogliamo capire:
"Non accettare che quanto sta accadendo
sia solo un caso di sofferenze altrui
altrimenti scoprirai di aver scelto di unirti
a chi si volge altrove".

È un peccato che in qualche modo
la luce stia cambiando in ombra
e proietti il suo sudario
su tutto ciò che dovremmo sapere.
Inconsapevoli di quanto le fila siano ingrossate,
guidati da un cuore di pietra
potremmo scoprire che siamo soli
in un sogno d'orgoglio.

Sulle ali della notte
che si mescola al giorno
in cui gli ammutoliti si uniscono
in un accordo silenzioso,
usando parole che troverai strane,
aride ed affascinanti come accese dalla fiamma
senti il soffio del mutamento
sulle ali della notte

Non volgerti più altrove
dal debole e dall’esausto,
non volgerti più altrove
dal gelo interiore;
c’è un solo mondo che dobbiamo condividere.
Non è abbastanza il solo stare in piedi e guardare.
È il solo sogno che ci sarà
non volgersi più altrove?

inviata da Fabio - 10/4/2009 - 19:40


grande canzone PINK FLOYD.Prima era musica adesso solo per vendere e attirare l'attenzione da parte dei ragazzini come me.

PFND - 10/1/2012 - 15:56



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org