Lingua   

Roma città persa

BandaJorona


Lingua: Italiano (Laziale Romanesco)


Ti può interessare anche...

Palazzinari
(Il muro del canto)
Le Fosse Ardeatine
(Giovanna Marini)
Via Rasella
(Gabriella Ferri)


Song performed by BandaJorona

2012
I’ve always wanted to be a gangster

BandaJorona


Parole e musica di Ludovica Valori
C'era Via Tasso co' le finestre nere
dove se stava ammucchiati ne le celle
co' la speranza de torna' a vedere
la luce de la vita e de le stelle

Poi quando annavi a l'interogatorio
la bocca se seccava dar terore
de fini' dritto dritto all'obbitorio
ma infine libberato dar dolore

Erano i giorni de Roma città aperta
de biciclette e clandestinità
noi giovani annavamo a la scoperta
de l'ideale de la libberta'

Sedici ottobre, er ghetto rastrellato
poi Via Rasella, la strage a le Ardeatine
er monno ce pareva sconquassato
nun se credeva de ariva' a la fine

Ma se lottava come n'omo solo
pure li vecchi, le donne e i regazzini
Ponte de Fero, Quadraro, Quarticciolo
nidi de vespe ribbelli clandestini

Erano i giorni de Roma citta' persa
che se moriva de fame e de spavento
ma lottavamo pe' na vita diversa
senza piu' guera, odio e tradimento

inviata da Ludovica Valori - 4/9/2013 - 20:23


gajarda

5/9/2013 - 05:26


Versione live con Daniele Coccia (Muro del canto)

DQ82 - 28/10/2017 - 11:54


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org