Lingua   

Konstytucje

Lech Janerka


Lingua: Polacco


Ti può interessare anche...

Paragwaj
(Lech Janerka)
Jezu jak się cieszę
(Lech Janerka)
Varsavia
(Pierangelo Bertoli)


Testo e musica: Lech Janerka
Dall'album "Historia podwodna" [1986]
Są wesołe konstytucje
Które mają jeden cel
Chcą oddalać rewolucje
Ale my to mamy gdzieś

Dokładnie tam
Dokładnie tam
Dokładnie tam
Dokładnie tam

Są przewrotne rezolucje
Które mają zgubną treść
Nigdy nikt ich nie przeczyta
Ale my to mamy gdzieś

Dokładnie tam
Dokładnie tam
Dokładnie tam
Dokładnie tam

inviata da Krzysiek Wrona - 14/8/2013 - 18:31


Scusate, per distrazione non ho cambiato la lingua in polacco. Grazie per "Varsavia" che non conoscevo. Sono d'accordo che riguarda i tempi di regime militare (1981-1989) imposto alla Polonia dal generale Jaruzelski che dopo lunghi processi e rinvii davanti ai tribunali polacchi finora (24 anni circa) non ha subito nessuna condanna per i suoi crimini ed agonizza tranquillamente a casa propria venerato da ex-compagni comunisti. Fra tante vittime del sistema di cui era uno fra i piu' fanatici sostenitori, sempre fedelissimo alla linea di Mosca, viene ricordato anche Stanisław Pyjas morto misteriosamente nel 1977.

Un saluto e buon ascolto.

Krzysiek Wrona - 14/8/2013 - 20:59


Grazie a te Krzysiek, abbiamo corretto la lingua. A questo punto mi sembra... inevitabile... chiederti se vuoi preparare una traduzione in polacco di "Varsavia" che sarebbe veramente interessante e potrebbe aiutare a far conoscere la canzone nella terra alla quale è dedicata.

Lorenzo - 14/8/2013 - 21:09



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org