Lingua   

Almost Cut My Hair

Crosby, Stills, Nash & Young


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

Scenery
(Neil Young)
Clear Blue Skies
(Crosby, Stills, Nash & Young)
Shadowland
(Crosby, Stills, Nash & Young)


Album: "Deja Vu" (1970)
Words and music by David Crosby

David Crosby long hair


È uno dei più bei inni della hippie generation, velato da un inizio di incertezza/ansia sul successo della rivoluzione in atto. Il periodo, non a caso, è quello di "Long Time Gone" e di "Déjà vu".
Almost cut my hair
It happened just the other day
Its getting kind of long
Could have said it was in my way,
but I didn't and I wonder why
Feel like letting my freak flag fly
Yes, I feel like I owe it to someone

Must be because I had the flu for Christmas
And I'm not feeling up to par
It increases my paranoia
Like looking in a mirror and seeing a police car
But I'm not giving in an inch to fear
Cause I promised myself this year
I feel like I owe it to someone

But when I finally get myself together
I'm gonna get back in that sunny southern weather
And I'll find a place inside to laugh
Separate the wheat from the chaiff
I feel like I owe it to someone

inviata da Enrico - 29/5/2012 - 12:51




Lingua: Italiano

Versione italiana di Enrico

"Almost" vuol dire "Quasi", ma in questo caso il senso in italiano è reso meglio da "A momenti". Per questo intitolerei il brano "A momenti mi tagliavo i capelli". Un'altra traduzione corretta, anche se meno letterale, potrebbe essere "Stavo per tagliarmi i capelli"

David Crosby oggi. NON si è tagliato i capelli.
David Crosby oggi. NON si è tagliato i capelli.
A MOMENTI MI TAGLIAVO I CAPELLI

A momenti mi tagliavo i capelli!
È successo proprio l'altro giorno…
Stanno diventando un po’ lunghi…
Avrei potuto dire che erano alla mia maniera,
ma non lo feci, e mi chiedo perché.
Mi sento come se lasciassi sventolare la mia bandiera freak….
Sì, e come se lo dovessi a qualcuno!

Deve essere perché ho avuto l'influenza a Natale
e non mi sento in forma…
Questo, aumenta la mia paranoia
come guardare nello specchietto retrovisore e vedere un'auto della polizia!
Ma non sto concedendo un millimetro alla paura,
perché, quest'anno, me lo sono ripromesso.
Mi sento come se lo dovessi a qualcuno!

Ma quando alla fine mi sarò rimesso in sesto,
tornerò in quel clima meridionale e solare
e troverò un posto dentro a un sorriso.
Separare il grano dal loglio…
Mi sento come se lo dovessi a qualcuno!

inviata da Enrico - 29/5/2012 - 12:57


Tra le varie interpretazioni di questo brano trovate su internet ne ho letto una - secondo me non inverosimile - secondo la quale il taglio dei capelli sarebbe quello per l'arruolamento nell'esercito e il sentirsi "come se lo dovessi a qualcuno" deriverebbe dalle pressioni psicologiche delle campagne di arruolamento, che miravano a scatenare veri complessi di colpa nei giovani per "costringerli" ad arruolarsi. Sempre secondo questa interpretazione, il riferimento al "clima meridionale e solare" sarebbe a qualche zona dell'America meridionale (es. Messico), dove avrebbe potuto rifugiarsi per "sfuggire" allo strazio e alle pressioni psicologiche della guerra del Vietnam.
Forse in questo senso il brano potrebbe rientrare a pieno titolo tra le canzoni contro la guerra.

Enrico - 29/5/2012 - 15:54


Interpretazione suggestiva. Allora la togliamo dagli EXTRA!

Lorenzo - 29/5/2012 - 15:59


Grazie.Daccordissimo sulle traduzioni che non devono essere letterali ma conservare il pathos.A titolo di cronaca, Triad e The lee shore sono state due ninne nanne che cantavo alla mia piccola.Grande David!

CECCHET MARINO - 6/5/2013 - 15:51


The Lee Shore è un'altra bellissima canzone contro la guerra, che coglie appieno lo spirito freak come ad esempio Wooden Ships e, appunto, Almost Cut My Hair. Appena riuscirò a trovare un attimo di tempo la proporrò, con la mia traduzione.

Enrico - 28/9/2013 - 16:48


Leggo solo ora la tua traduzione e la trova veramente bella e esaustiva. Inch non è da immaginare come millimetro, ma risulta comunque pertinente. Bravo. William

William - 24/6/2014 - 15:33


Voglio lasciare un mio commento personale, magari non condivisibile.
In realtà credo che la frase "I'm going to find a place inside to laugh"
intenda "Troverò un posto dentro cui ridere", probabilmente "un posto" nel senso di "un posto dentro di me".
Io l'ho sempre intesa come se fosse

"I'm going to find a place inside to laugh,
(to) separate the wheat from the chaff"

Quindi
"Troverò un posto dentro me in cui ridere,
in cui separare il grano dal loglio"

Quest'ultima espressione, poi, è idiomatica, e sta a significare distinguere ciò che è realmente importante da ciò che non lo è; così come il loglio (o zizzania, da cui probabilmente l'espressione "seminare zizzania"), che infesta il grano, viene scartato all'atto della mietitura.

Rob - 30/3/2015 - 15:35


Bella traduzione. Però secondo me said it was in my way significa "mi intralciano" mi danno fastidio, non "alla mia maniera". Ciao a tutti.

Alessandro - 14/6/2015 - 10:16


L'interpretazione che io do è questa:

Lui si accorge di avere i capelli lunghi e che gli danno fastidio "it was in my way".
Tuttavia li lascia lunghi e sventola la sua "bandiera da fricchettone" perché, dal momento in cui ha preso parte al movimento hippie e ne è diventato un "simbolo", sente di doverlo fare. Sente di doverlo a tutti gli altri.

Per lo stesso motivo decide di non lasciarsi prendere dalle paranoie e dalla paura (magari dovuta a una sua tendenza ansiogena) e si ripromette di perseguire la serenità spirituale, di trovare la condizione in cui dividere l'importante dal futile, il bene dal male.

Trovo che l'idea di dovere la propria partecipazione a una rivoluzione sia molto poetica. Crosby ci dice: "Non si abbandonano i compagni a metà battaglia, sopratutto se si è uno dei condottieri. Io non lo farò"

Carlo - 9/12/2015 - 00:37




Lingua: Italiano

Concordo con "in my way" tradotto con "intralciare", ma può anche voler dire "ci stava" (per indicare qualcosa che avrebbe potuto fare senza problemi).
Il "sento di doverlo a qualcuno" è riferito al richiamo di leva per il Vietnam. Ciascuno aveva un numero e i numeri di chi era chiamato a partire per la guerra erano chiamati a caso.
Insomma, Crosby non è costretto a tagliarsi i capelli, benchè un pò -così lunghi- gli diano fastidio, perchè è stato fortunato a non essere stato chiamato, e non se li taglia per rispetto di coloro che invece sono stati meno fortunati e sono stati richiamati per andare in Vietnam (oltre che per protesta, ovviamente).

Ciao a tutti! :)

La mia traduzione:
MI ERO QUASI TAGLIATO I CAPELLI

Mi ero quasi tagliato i capelli
E' successo proprio l'altro giorno
Stanno diventando un po' lunghetti
Avrei detto che avrei anche potuto farlo
Ma non l'ho fatto e sto cercando di capire perché
Mi sento di lasciare sventolare la mia bandiera fricchettona
Perché sento di doverlo a qualcuno

Deve essere perché a Natale ho avuto l'influenza e non mi sento bene come al solito
Aumenta la mia paranoia, come guardare nello specchietto retrovisore e vedere una macchina della polizia
Ma non cedo neanche un centimetro alla paura perché quest'anno l'ho promesso a me stesso
Sento di doverlo a qualcuno

Quando alla fine mi sarò rimesso, me ne andrò giù nel soleggiato clima del Sud
E troverò dentro di me un posto per ridere e separare le cose veramente importanti dalle sciocchezze
Sento di doverlo a qualcuno

inviata da Il Lorenzaccio - 27/8/2016 - 13:54


Bellissime disquisizioni interpretative. Dall americano all italiano e sempre una sfida stimolante specie quando i testi sn avvincenti. Bravi, vero godimento.

27/4/2017 - 21:52



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org