Lingua   

Springtime for Hitler

Mel Brooks
Lingua: Inglese



‎[2001]‎
Testo e musica di Mel Brooks.‎

“Don't be stupid, be a smarty! Come and join the Nazi ‎Party!”


Dal mitico musical “The Producers”, diretto da Susan Stroman ma scritto in ogni sua parte ‎‎(sceneggiatura e canzoni, nei testi e nella musiche) dall’inossibabile Mel Brooks.‎
‎“The Producers”, basato sul plot dell’omonimo film del 1968 – altra perla di Brooks - che in Italia ‎uscì con il titolo di “Per favore, non toccate le vecchiette”, fu a sua volta portato al cinema nel 2005 ‎‎– sempre dal duo Stroman/Brooks – e da noi il titolo originario venne al solito modificato in “The ‎Producers – Una gaia commedia neonazista”.‎





Un produttore teatrale sull’orlo del fallimento viene convinto dal suo ragioniere che solo una truffa ‎in grande stile lo potrà mettere al riparo dalla completa rovina. Piuttosto che mettere su un grande ‎spettacolo sarà meglio invece organizzare un “grande fiasco”. Così i due compari scelgono un ‎copione scritto da un ex nazista, al quale affidano anche il ruolo protagonista di Hitler, e chiamano ‎alla regia un pessimo regista, per giunta gay ostentato. Ma quando l’attore protagonista ha un ‎incidente, è proprio il regista gay a subentrare nella parte e la sua naturale bravura nel satirizzare il ‎Führer trasformerà lo scontato fiasco in un trionfo ai botteghini, con conseguente caccia dei ‎creditori ai due sfortunati truffatori…‎

Provo a proporre questo brano perché – anche se ignoro se fosse nelle intenzioni di Brooks - lo ‎trovo quasi un omaggio ai ragazzi tedeschi della “Swingjugend” che pensarono di poter sfidare il ‎Nazismo a suon di musica…‎

Sulla movimento giovanile musicale antinazista della Swingjugend si veda l’introduzione a ‎‎Nazis on My Radio e pure le canzoni Der Boy, das Girl, sie lieben Hot, Bergedorf ist kein Zuchthaus e Kurze Haare, große Ohren.‎
Germany was having trouble
What a sad, sad story
Needed a new leader
To restore its former glory
Where, oh where was he?
Where could that man be?
We looked around
And then we found
The man for you and me
And now it's

Springtime for Hitler and Germany
Deutschland is happy and gay
We're marching to a faster pace
Look out
Here comes the master race

Springtime for Hitler and Germany
Winter for Poland and France
Springtime for Hitler and Germany
Come on, Germans
Go into your dance

I was born in Düsseldorf
And that is why they call me rolf
Don't be stupid, be a smarty
Come and join the Nazi Party

Springtime for Hitler and Germany
Goosestep's the new step today
Bombs falling from the skies again
Deutschland is on the rise again

Springtime for Hitler and Germany
U-boats are sailing once more

Springtime for Hitler and Germany
Means that soon we'll be going
We've got to be going
You know we'll be going to war

inviata da Bartleby - 17/11/2011 - 08:37


SWING HEIL!
HEIL BROOKS!

Bartleby - 17/11/2011 - 08:46



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org