Lingua   

Die letzte Schlacht gewinnen wir

Ton Steine Scherben


Lingua: Tedesco

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

Keine Macht für Niemand
(Ton Steine Scherben)
Alles verändert sich
(Ton Steine Scherben)


[1972]
Reiser/Lanrue
Album: Keine Macht für Niemand

keinemacht
"Canzone anarchica del '68 tedesco": Così era rimasta etichettata sbrigativamente questa canzone, inserita nel sito nell'oramai lontanissimo 2006. Così funzionavano le fonti in Rete allora, e sembra davvero la preistoria. Undici anni dopo si attribuisce finalmente la canzone ai suoi autori, i Ton Steine Scherben (tutto questo grazie ad una consultazione di anarchismus.at - Liedtexte).La canzone, che è del 1972, fa peraltro parte di un album doppio, Keine Macht für Niemand ("Nessun potere per nessuno)
già presente con delle canzoni nel sito, e dal quale è tratta l'omonima canzone che è considerata, a ragione, l' "icona" del gruppo. Si ricorda anche che "Nessun potere per nessuno" è, senz'altro, l'espressione sintetica del concetto fondamentale dell'anarchismo; Rio Reiser affermò che la formulazione in lingua tedesca risaliva al 1920, dalla pubblicazione anarchica Germania. [RV]
Wir brauchen keine Hausbesitzer,
denn die Häuser gehören uns
Wir brauchen keine Fabrikbesitzer,
die Fabriken gehören uns
Aus dem Weg, Kapitalisten,
die letzte Schlacht gewinnen wir
Schmeißt die Knarre weg, Polizisten,
die rote Front und die schwarze Front
Sind hier

Wir brauchen keinen starken Mann,
denn wir sind selber stark genug
Wir wissen selber, was zu tun ist,
unser Kopf ist gross genug
Aus dem Weg, Kapitalisten,
die letzte Schlacht gewinnen wir
Schmeißt die Knarre weg, Polizisten,
die rote Front und die schwarze Front
Sind hier

Unser Kampf bedeutet Frieden
und wir bekämpfen euren Krieg
Jede Schlacht, die wir verlieren,
bedeutet unseren nächsten Sieg
Aus dem Weg, Kapitalisten,
die letzte Schlacht gewinnen wir
Schmeißt die Knarre weg, Polizisten,
die rote Front und die schwarze Front
Sind hier

Hey!
Hey!
Hey!
Hey!
Die letzte Schlacht gewinnen wir!
Die letzte Schlacht gewinnen wir!
Die letzte Schlacht gewinnen wir!
Die letzte Schlacht gewinnen wir!
Die letzte Schlacht gewinnen wir!
Die letzte Schlacht gewinnen wir!
Die letzte Schlacht gewinnen wir!
Wir!
Wir!
Wir!
Wir!
Wir!
Wir!
Wir!

inviata da Riccardo Venturi - 30/4/2006 - 00:12



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Riccardo Venturi
15 aprile 2017
L'ULTIMA BATTAGLIA LA VINCIAMO NOI

Non ci occorrono padroni di casa
perché le case ci appartengono,
non ci occorrono padroni di fabbriche
perché le fabbriche ci appartengono,
levàtevi di torno, capitalisti,
l'ultima battaglia la vinciamo noi,
buttate via il fucile, sbirri,
il fronte rosso e nero è qui!

Non ci occorre nessun uomo forte
perché noi siamo già forti abbastanza,
sappiamo da soli che cosa c'è da fare,
la nostra testa è grande abbastanza,
levàtevi di torno, capitalisti,
l'ultima battaglia la vinciamo noi,
buttate via il fucile, sbirri,
il fronte rosso e nero è qui!

La nostra lotta vuol dire pace
e noi lottiamo contro la vostra guerra,
ogni battaglia che perdiamo
significa la nostra prossima vittoria,
levàtevi di torno, capitalisti,
l'ultima battaglia la vinciamo noi,
buttate via il fucile, sbirri,
il fronte rosso e nero è qui!

Hey!
Hey!
Hey!
Hey!
L'ultima battaglia la vinciamo noi!
L'ultima battaglia la vinciamo noi!
L'ultima battaglia la vinciamo noi!
L'ultima battaglia la vinciamo noi!
L'ultima battaglia la vinciamo noi!
L'ultima battaglia la vinciamo noi!
L'ultima battaglia la vinciamo noi!
Noi!
Noi!
Noi!
Noi!
Noi!
Noi!
Noi!

15/4/2017 - 11:19


Un'altra antica pagina totalmente rifatta (e riattribuita correttamente, si veda l'introduzione).

Riccardo Venturi - 15/4/2017 - 11:21


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org