Lingua   

Il nucleare lo vogliamo no!

Giulio De Paola


Lingua: Italiano

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

Children of the Nuclear Age
(James Jackson Holmes)
La miniera del 54
(Giulio De Paola)


[2011]
Sull’aria de Le tre bandiere
Testo trovato su Il Deposito

Nonostante che quella manica di mafio-fascisti bastardi al potere, con il loro capo bastone Berluscone, gli stessi che fanno fintamente i populisti quando gli conviene, stiano cercando di scippare proprio al Popolo i Referendum, l’unico strumento di democrazia diretta che ci sia rimasto in questo mare di merda in cui ci hanno sprofondati; e nonostante che anche il “PD meno L”, cioè il partito politico più consistente dell’ “opposizione”, continui nel suo assordante silenzio sui prossimi referendum, come se delle centrali nucleari, dell’acqua in mano ai privati e dell’(il)legittimo impedimento non gliene importasse gran che; nonostante che tutti questi signori facciano di fatto lo stesso gioco ai danni del Popolo (che va pure ad eleggerli, povero Popolo!), sappiamo tutti bene che i Referendum si faranno, eccome se si faranno, soltanto non bisogna che cadiamo nella trappola di questa gang di impuniti, bugiardi ed irresponsabili.

Quindi, da queste meravigliose CCG/AWS, io Bartleby, mi permetto di rivolgere un invito ad

ANDARE TUTTI A VOTARE IL 12 e 13 GIUGNO PROSSIMI:

SI’, CONTRO IL RITORNO ALLE CENTRALI NUCLEARI;
SI’, CONTRO LA CONSEGNA IN MANO AI PRIVATI DEI SERVIZI IDRICI DEL PAESE;
SI’, CONTRO GLI SPECULATORI E PROFITTATORI CHE VORREBBERO ASSETARCI;
SI’, CONTRO LE NORME CHE METTONO BERLUSCONI E I SUOI AL DI SOPRA DELLA LEGGE (“Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni – i maiali - sono più uguali degli altri”, diceva Orwell nel suo “La fattoria degli animali”)


Si tratta di una importante battaglia, l’ennesima nella “Guerra senza fine che i ricchi e i potenti conducono da sempre contro i popoli”. Non perdiamola stupidamente!
Il nucleare lo vogliamo no!
Il nucleare lo vogliamo no!
Perchè è una bomba che può scoppiare
il nucleare lo vogliamo no!

E la centrale la vogliamo no!
E la centrale la vogliamo no!
Perchè è un rischio troppo reale
la centrale la vogliamo no!

Al referendum noi votiamo sì!
Al referendum noi votiamo sì!
perchè è la sola scelta da fare
al referendum noi votiamo sì!

inviata da Bartleby - 25/5/2011 - 09:00



Lingua: Italiano

Il canto originale de "Le tre bandiere", risalente agli anni della Resistenza, presente in "Canti socialisti e comunisti" a cura di Leoncarlo Settimelli e Laura Falavolti, 1976.
LE TRE BANDIERE

Bandiera nera la vogliamo: No!
Perchè l'è il simbolo della galera
Bandiera nera la vogliamo: No!

Bandiera bianca la vogliamo: No!
Perchè l'è il simbolo dell'ignoranza
Bandiera bianca la vogliamo: No!

Bandiera rossa la vogliamo: Si!
Perchè l'è il simbolo della riscossa
Bandiera rossa la vogliamo: Si!

Perchè l'è il simbolo della riscossa
Bandiera rossa la vogliamo: Si!

inviata da Bartleby - 25/5/2011 - 09:05


CCG/AWS Staff - 10/6/2011 - 21:56


Spero che su questi quesiti, così importanti per il futuro del nostro paese ci sia la partecipazione di tutti quei compagni che, giustamente stufi della casta, non si recano mai alle urne. Se si raggiungerà il quorum il parlamento farà di tutto per vanificare i risultati dei referendum, ma il risultato sarà lì, a riprova che gli italiani sanno pensare col proprio cervello.

Silva - 11/6/2011 - 10:09


In effetti già ci eravamo espressi sul nucleare!!! Così come sul finanziamento dei partiti, ma certe posizioni si sa, non piacciono perchè, è il caso di dirlo, non pagano. Comunque è giusto cara Silva andare a votare. Ribadiamo il nostro pensiero, per quel che può servire...anche se già immagino le contromisure del governo. Aumentare le tasse per recuperare il "lusso" dovuto all'energia pulita, per poi tentare di riproporre il nucleare, sotto altra forma, cambiandogli il nome e l'intestazione. Ciao a tutti, e speriamo che non ci privatizzino anche il sole e l'aria.

Raf - 13/6/2011 - 07:52


vernacoliere aprile 2011


"Il nucleare lo vogliamo no!". Questa, e per la seconda volta in venticinque anni, è la chiara indicazione degli italiani. Mentre festeggiamo la vittoria e il raggiungimento del quorum vogliamo mandare un ringraziamento speciale a Giulio, l'autore di questa canzone. Perché ogni canzone, anche la più amatoriale (come lui stesso l'ha definita), può aiutarci a lottare per migliorare almeno un po' questo mondo.

quorum

CCG/AWS Staff - 13/6/2011 - 19:34


Raf - 13/6/2011 - 23:43


Vittoria!! Una valanga di SÌ !!! Abbiamo stravinto!! Quando finalmente la gente, il paese reale, riesce a decidere DECIDE !!!

Rosi, Marco, Silvia, Gianfranco e Agnese - 14/6/2011 - 07:12


La vittoria dei sì nei referendum ha toccato gli interessi del nucleare francese e delle multinazionali dell'acqua! Voi che conoscete le lingue datevi da fare! Attraverso la rete il messaggio può oltrepassare i confini nazionali e creare un effetto domino in tutta Europa!
Vigiliamo perché il parlamento non scippi il risultato con i soliti pasticci e che il PD, che ora si fa bello di una vittoria non sua, se andrà al governo, s'impegni almeno a discutere in parlamento la legge d'iniziativa popolare del forum sull'acqua, firmata da 400.000 cittadini, fra cui io.

silva - 14/6/2011 - 11:58


Ciao, sono Giulio...ogni tanto capito qua...e non vi ho mai ringraziato se non in privato...colgo ora l'occasione per ringraziarvi per la diffusione di questo mio riadattamento che è piano piano diventato un inno...anche dopo il referendum sia chiaro: il nucleare lo vogliamo no!

Giulio - 23/10/2011 - 01:38


Dato che non esiste una pagina su Le tre bandiere, faccio un commento qui.

Di questo canto si ascoltava anche una versione che, in polemica con socialisti, socialdemocratici, riformisti, etc., tra la seconda e la terza strofa della versione originale (tra la bandiera bianca e la rossa) inseriva una bandiera rosa, così:

Bandiera rosa la vogliamo: No!
Perchè è il simbolo di chi riposa
Bandiera rosa la vogliamo: No!

Infine, a me è capitato di ascoltare, nel corso degli anni Ottanta/primi Novanta, e in almeno due o tre distinte occasioni, una settaria strofa anti-Verdi (i Verdi del "Sole che ride"), cantata da militanti/funzionari del PCI/Rifondazione:

Bandiera verde la vogliamo: No!
Perchè è il simbolo di quattro merde
Bandiera verde la vogliamo: No!

In anni più recenti, la versione con la bandiera verde verrà usata - più appropriatamente - contro la Lega di Bossi.

L.L. - 8/5/2015 - 14:38


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org