Lingua   

Perduto maggio

Talco


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Lemun
(Solteronas en Escabeche)
Radio aut
(Talco)
Signor Presidente
(Talco)


{2010]
Album: La Cretina commedia

lacretinacommedia

Nono brano dell'album La Cretina Commedia, Concept album dedicato a Peppino Impastato

01 Intro
02 Correndo solo
03 Dalla grotta
04 Punta Raisi
05 Al Carneval
06 La parabola dei Battagghi
07 Ultima età
08 Non è tempo di campare
09 La Cretina Commedia
10 Perduto maggio
11 La mia terra
12 Casa Memoria

"Perduto maggio è la promessa straziante del fratello, della madre di Peppino che, assieme agli amici di sempre di Radio Aut e a prodi magistrati vogliono giustizia di fronte allo scempio accaduto: un omicidio camuffato a suicidio da organi della polizia corrotti e a infiltrazioni della mafia nelle istituzioni. Il funerale di Peppino Impastato è di fatto la prima manifestazione contro la mafia, dove bandiere e cori affolano per la via di Cinisi e dove il fratello Giovanni e la madre raccolgono il testimone lasciato gloriosamente dal fratello chiudendo le porte per sempre all’ambiente mafioso."
Un gemito acceso dal digiuno di un canto
Su tacite sponde svolta senza rimpianto
Schegge di un maggio mutilato all’oblio
Sussurrano al tempo di non dirti addio

Dal bel giardino di un incanto rubato
Strindon le spoglie lungo un porto malato
Dove maschere fuggono lutti a primavera
Appesa a un inverno di sentieri di cera

Chino e annientato un sonno annerito
Nel greve silenzio di un ricordo proibito
È la dannata gogna di una verità tolta
Da una pallida quiete che piega il tuo cuore ancora una volta

Figlio fratello amico compagno di un perduto maggi
Ora spoglio di stenti, ebbro del tuo coraggio
Stringo il sussulto di un dolor che non tace
Per donarti il fragore di un giorno di pace

inviata da DonQuijote82 - 6/11/2010 - 15:41



Lingua: Inglese

Versione inglese da www.talcoska.com




"It was the day of Peppino’s funeral. He had been killed near a cottage just above the tracks of the Plermo-Trapani railway line. As attempts were already being made to sidetrack the inquiry, under the closed windows of the houses in Cinisi a funeral procession set off: the first demonstration ever against the mafia, this cancer that held the country in its grip. Peppino’s comrades carried his coffin through the streets of Cinisi, taking up the torch their friend had lit. Peppino’s brother answered the call of the crowd that had assembled to raise its voice against the mafia with his clenched fist, while his mother expelled her mafia relatives who were talking of vengeance from her house."
LOST MAY

A moan sounded from a fasting song
Reaches silent shores with no regret
Shards from a May condemned to oblivion
Whisper it’s time not to say goodbye to you
From the beautiful garden of stolen charm
Remains echo along the quaysides of a sick harbour
Where masks avoid spring mourning
Hung to a winter of wax paths
Curved and annihilated a blackened dream
In the oppressive silence of a forbidden memory
This is the damned pillory of a truth removed
From a pallid peace that subdues your heart once more
Son brother friend comrade in a lost May
Now free from hardship and drunk on your courage
I cling to the tremor of never-abating pain
To give you the din of a peaceful day

inviata da DonQuijote82 - 6/11/2010 - 15:41


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org