Lingua   

Lontano dalla paura

Ivan Graziani
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Radio Londra
(Ivan Graziani)
Il lupo e il bracconiere
(Ivan Graziani)
Allevatori di Morte
(Livore)


[1981]
Colonna sonora del film "Il grande ruggito"
Testo e musica di Ivan Graziani
"Il grande ruggito" soundtrack
Lyrics and music by Ivan Graziani

Ivan Graziani

Una canzone che sembra in alcuni punti riecheggiare la "Caccia ai lupi" di Vladimir Semënovič Vysotskij
Non fermate il cucciolo impaurito
corre, fra le braccia delle colline.
La lingua in mezzo ai denti
il pelo dritto sulla schiena
giù verso l’orizzonte
spezzando netta la catena.
Lui piange di nascosto
fra le canne dello stagno
piano, che il cacciatore può sentire.
Sua madre è lì distesa
e non può dargli più amore
un fiore rosso immenso
le è scoppiato dentro al cuore.
Perché uccidere, perché?
Perché uccidere, perché?
Corri, adesso corri
finché il respiro non si spezza
vola, sopra l’urlo dei battitori.
Dimenticare tutto, il cielo
il bosco e i fiordalisi
e in fondo all’orizzonte
lasciare indietro la paura.
Uomo, grande uomo
uomo forte e intelligente
dimmi, che cos’è questa follia?
Per quanto tempo uomo
insegui la tua traccia scura?
Per quanto tempo ancora
così vicini alla paura…

inviata da adriana - 16/11/2005 - 16:13



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org