Lingua   

Salvons le Planet

Marcella Boccia
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Esperante
(Marcella Boccia)
Congo
(Marcella Boccia)
Notti lontane
(Marcella Boccia)


Il progresso ha iniziato a stilare un preventivo:
in questo imbroglio ecologico virus infettano batteri
e i quattro elementi, come in un videogame,
stanno radendo al suolo gli affanni di millenni.

Lo zoo umano offende la Natura
intanto che l’effetto serra si burla della glaciazione.
Chimica amica e nemica dell’uomo
che in lotta biologica frantuma equilibri.

L’ecologia equivale a uno stato mentale,
noi siamo natura e natura è imperfezione:
perfetta fotosintesi, imperfetta evoluzione,
l’animale irrazionale ha avuto la ragione.

La Terra è in sintonia col sistema solare.
Mercurio è bruciato e Marte è congelato,
ma i rischi nucleari e la sovrappopolazione
scandiscono i secondi dell’assurda distruzione.

Let’s take from earth more than we give,
let’s save our earth, salvons le planet.

L’orologio genetico non sempre è evoluzione
e prevede di arrestarsi provocando l’implosione.
Formiamoci anticorpi etici e morali
che possano filtrare le ingiustizie e tutti i mali.

Aggrappati come siamo a desideri ed ambizioni,
recidiamo il cordone ombelicale che ci lega al consumismo,
entrando nel Sentiero evolutivo dell’Anima.

Let’s take from earth more than we give,
let’s save our earth, salvons le planet.

Let’s take from earth more than we give,
let’s save our earth, salvons le planet

inviata da paola - 16/9/2005 - 14:07



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org