Lingua   

Women in black

Marcella Boccia
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

La pipa della Pace
(Marcella Boccia)
Esperante
(Marcella Boccia)
Hallalì
(Marcella Boccia)


Donne sulla striscia di Gaza
Sudafricane contro l’apartheid
e le Madri di Plaza de Mayo
ad aspettare i desaparecidos

In silenzio e vestite di nero
le donne in tutto il mondo
stanno chiedendo la libertà
di veder crescere i propri figli

Col nostro "Stop the occupation"
a Tel Aviv, a Londra ed Haifa
da Sidney ad Amsterdam e Roma
a Belgrado e a New York

Contro la guerra e i conflitti tra i popoli
il razzismo ed il militarismo
la produzione ed il commercio delle armi
ed ogni forma di violenza sulle donne

Siamo qui in silenzio a protestare
perché il silenzio fa ancora più rumore
squarcia i muri dell’indifferenza
apre gli orecchi di chi non vuol sentire

E Basta! con le guerre
E Basta! con le ipocrisie
E Basta! ché di sofferenze
ne abbiamo avute quanto Basta

Donne in nero donne un sol pensiero
we are Women in black
Sorelle nel silenzio e nella pace
We are women
we are women in black

Donne senza casa a Jenin
distrutta dagli israeliani
Bambine morte a Madrid
Le Donne usate come scudi umani

Città occupate da militari
il Vietnam ogni giorno, ogni ora
donne che vivono nei campi profughi
e lapidate per adulterio

Vogliamo pari opportunità
Vogliamo avere più diritti umani
Vogliamo un mondo nella Pace
Vogliamo amare senza più catene

"Fuori la guerra dalla storia"
"Tra uccidere e morire esiste una terza via: vivere"

inviata da adriana - 11/9/2005 - 13:13



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org