Lingua   

I ragazzi dell'olivo

Nomadi


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Palestine
(Jim Page)
Corpo Estraneo
(Nomadi)
Shame on You
(Nora Roman and the Border Busters)


[1990]
Album: Solo Nomadi
Testo di Augusto Daolio ed Odoardo Veroli
Musica di Odoardo Veroli e Giuseppe Carletti

cd90h


In quei disegni senza più serenità
niente aquiloni, solo amare realtà,
niente più azzurri che colorano il cielo
solo pastelli che sporcan tutto nero.
In quei disegni senza più umanità
niente sorrisi solo gesti di libertà
niente più prati, ma strade con barriere,
solo guerrieri che agitano bandiere.

Ma questa guerra è uno strano gioco,
consuma gente, vite a poco a poco,
con i sassi contro quelle bombe
quelle grida contro quegli spari.
In quei disegni senza più semplicità
persiane chiuse, solo graffi di verità,
niente cortili così pieni e rumorosi
solo figure e volti timorosi.

Ma questa guerra è uno strano gioco,
consuma gente, vite a poco a poco,
con i sassi contro quelle bombe
quelle grida contro quegli spari.
In quei disegni senza più serenità
niente aquiloni solo amare realtà
niente più azzurri che colorano il cielo,
solo pastelli che sporcan tutto nero.

inviata da Riccardo Venturi - 8/4/2005 - 22:27


Me la ricordo avevo 13 anni e quando la sentivo stavo male, ma ora mi piace moltissimo

alberto - 3/6/2008 - 11:01


Anche a me succedeva la stessa cosa: mi contagiava una cupezza assurda. Però vabbè, ero bambino, neanche la capivo.

Luca 'The River' - 26/9/2008 - 01:25


è VERO, Ma adesso mi piace era un grande Augusto

alberto - 11/10/2008 - 16:14



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org