Lingua   

El Salvador

Jackson Browne


Lingua: Inglese

Guarda il video


Joan Baez & Jackson Browne - El Salvador


Cerca altri video su Youtube

Ti può interessare anche...

How Long
(Jackson Browne)
Till I Go Down
(Jackson Browne)
Soldier Of Plenty
(Jackson Browne)


Testo di Joan Baez
Musica di Jackson Browne
Dall'album "Speaking of Dreams"
Interpretata in duetto assieme a Joan Baez

Lyrics by Joan Baez
Music by Jackson Browne
From the LP "Speaking Of Dreams"
Duo performing by Jackson Browne and Joan Baez
Now that the city is dreaming, viva the pale moonlight
Take to your bibles, take to your beds, now that nothing seems right
National Guards who they pay by the week are gonna clash in the curfew tonight
With Los companeros born in the war, from Warsaw to San Salvador

A voice from the past comes a callin', saying hold every strong heart dear
These are the days when it seems like there's nothing but newspapers, order, fear
Praise to the ones who are burried gone, and to the brave hearts who just disappeared
Los companeros, born in the war, from Belfast to San Salvador

Whad'a you got to do to get through
They're deaf as a graveyard
What does Nicaragua say to you?

Think of the midnight, silver & black, think if the sun can be fooled
Think of the four sisters shot in the back for running a land reform school
Think of the ones taken hard in the hills, they can be beaten but they can never be ruled
Los Companeros, born in the war, viva El Salvador.

inviata da Riccardo Venturi - 8/4/2005 - 18:51



Lingua: Italiano

EL SALVADOR

Ora che la città sta sognando, viva la pallida luce della luna
prendete le vostre bibbie, prendete i vostri letti, ora che niente
sembra giusto
Guardie Nazionali che loro pagano a settimana sono andate
a scontrarsi durante il coprifuoco questa notte
con Los Companeros, nati in guerra, da Varsavia a San Salvador

Una voce dal passato mi chiama, dicendo tratta bene ogni forte cuore
questi sono i giorni quando sembra non ci sia nient'altro
che giornali, ordine, paura
lode a coloro che sono sepolti, e ai valorosi che sono soltanto spariti
los companeros, nati in guerra, da Belfast a San Salvador

Cosa dovresti fare per sopravvivere
sono sordi come una tomba cosa ti dice il Nicaragua?

Pensa alla mezzanotte, argento e nero, pensa se il sole potesse
essere ingannato
pensa alle quattro sorelle colpite alle spalle perché gestivano
una scuola riformata
pensa a quelli presi con forza sulle colline, possono
essere picchiati, ma mai controllati
Los Compañeros, nati in guerra, viva El Salvador

inviata da Riccardo Venturi - 8/4/2005 - 18:52


Non ci sono canzoni sul cardinale Romero ?

Antonio - 29/10/2006 - 13:16



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org