Lingua   

Canzone della nocività

Dario Fo
Lingua: Italiano



Sito scomunicato
[1972]
Dario Fo e Paolo Ciarchi
Dallo spettacolo "Ordine! Per DI0.000.000.000"
Da noi c'è tanto di quel fumo
che ogni tanto a qualcuno gli vengono le convulsioni.
È un fumo così tossico
che in certi momenti diventa come un gas asfissiante:
per questo c'è una gabbietta
così carina, con dentro un canarino.
L'hanno appesa nel mezzo del capannone,
è un canarino che canta sempre
sempre contento: oh, cip cip
cip cip cip cip cip cip...
Quando non canta più vuol dire che è morto,
è morto asfissiato: cip cip cip...
È il segnale d'allarme, pericolo mortale,
si scappa, si scappa tutti quanti fuori, fuori, cip cip cip...
È già il quarto canarino d'allarme che - trac,
ci resta secco in due mesi.
«Sì, ci sono tutti i filtri da cambiare!»
È venuto a saperlo la moglie dell'avvocato Buozzi,
che e la grande patronessa della protezione animali:
ha piantato in piedi un gran gibileri,
ha denunciato il padrone, è andata dal vescovo:
«Eminenza illustrissima, ha sentito?
Si asfissiano i canarini, dolci creature di Dio,
innocenti... come si può permettere
uno scempio simile?...»
Allleeeeluuuuiiiiaaaa!
Adesso non abbiamo più
neanche il canarino d'allarme che fa cip cip,
dobbiamo fare senza,
dobbiamo sempre stare attenti
con un occhio addosso alle ragazze giovani,
quelle appena assunte, che per nostra fortuna
non ci hanno fatto ancora il callo,
e quando il gas va su di troppo, loro - track, ah ah! -
e come fanno i canarini vanno là distese,
e noi tagliamo la corda. - Alleluia! -
Abbiamo trovato un nostro canarino:
son le ragazze di primo pelo,
che non sono ancora abituate: vomitano
e ti fanno il segnale.
Creature di Dio,
le creature sublimi e gentili,
fanno cip, fanno cip
e vomitano l'anima.

inviata da Alessandro - 9/1/2009 - 21:39



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org