Lingua   

Fiesta siempre

Trenincorsa
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Niños
(Trenincorsa)
Fino a che non cambierà
(Trenincorsa)
Sfulà
(Trenincorsa)


Fino a che non cambierà
Toast records 2004 (mini cd)

treni


(M.Carassini&Trenincorsa)
La storica isola al centro del mondo,
assurda minaccia di chimiche guerre,
accuse di crimini senza guardarsi dentro
e un embargo assassino di un odio padrone.

Qui dura è la vita, è una verità,
ma il mondo ci priva di opportunità,
creare ragione di un vivere ed esserci,
amare e sognare cantando da qui.

Non attraversiamo questo mare di vergogne,
rimaniamo qui e lasciamo là quelle carogne,
provano coi soldi a entrare nella nostra testa,
contro quel nemico questa notte si fa festa…Fiesta siempre!

Dal vostro Occidente la dura condanna
a chi non rincorre denaro e successo,
quest’odio accecante di rabbia ed invidie,
la nostra esistenza di comunità.

E arrivan notizie di vecchi compagni,
che chiudon le porte in faccia a chi li ha fatti sognare,
rimanderemo all’“america” l’invito a scappare:
“No nos moveremos y cantaremos de aqui!”

Non attraversiamo questo mare di vergogne,
rimaniamo qui e lasciamo là quelle carogne,
provano coi soldi a entrare nella nostra testa,
contro quel nemico questa notte si fa festa…
…Fiesta siempre…Fiesta siempre!

inviata da adriana - 20/4/2008 - 17:36



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org