Lingua   

A milioni di passi

Coro di Micene
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Mare nostro (Preghiera laica)
(Erri De Luca)
Per un piatto di maccheroni
(Coro di Micene)


Coro di Micene


Testo: Erri De Luca
(da “solo andata. Righe che vanno troppo spesso a capo”, Milano 2005, Feltrinelli)
Musica: Andrea Fantasia
Da qualunque distanza arriveremo, a milioni di passi
Quelli che vanno a piedi non possono essere fermati.

Dai nostri fianchi nasce il vostro nuovo mondo
È nostra la rottura delle acque, la montata del latte.

Voi siete il collo del pianeta, la testa pettinata,
Il naso delicato, siete cime di sabbia dell’umanità.

Noi siamo i piedi in marcia per raggiungervi,
vi reggeremo il corpo, fresco di nostre forze.

Spaleremo la neve, allisceremo i prati, batteremo i tappeti
Noi siamo i piedi e conosciamo il suolo passo a passo.

Stringetevi nei panni, noi siamo il rosso e il nero della terra,
oltremare di sandali sfondati, lo “scirocco”.

inviata da adriana - 6/2/2008 - 18:44



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org