Lingua   

Fiore amore disertore

I Luf


Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Bella Ciao
(anonimo)
El desertor
(Transfer)
Bataclan
(Massimo Priviero)


Dall'album: Paradis del diaol (2007)
Paradis del diaol
Oltre il monte c'era la neve
e sulla neve un uomo solo
un uomo solo col suo fucile
e negli occhi solo il confine.

Gli avevan detto questa è la patria
quello è il confine, tu la bandiera
non far passare sogni diversi
chiudi la porta se viene sera.

Ma quella sera bussò un bambino
che gli parlò col suo dolore
rubò i suoi occhi, spezzò il fucile
li han visti correre oltre il confine.

Oggi ha deciso non c'è confine
e non c'è patria per cui morire
lo cercheranno per monti e mari
ma lui è nascosto nei nostri cuori.

E tutti quelli che passeranno
e che diranno oh che bel fiore

e questo è il fiore del disertore
vivo forse per troppo amore.

E tutti quelli che passeranno
e che diranno oh che bel fiore
e questo è il fiore del disertore
che vive dentro il nostro cuore.

inviata da adriana - 30/5/2007 - 19:00


grandiosa!

luciana - 1/10/2011 - 12:38


superba!!!!!!!!bellissima!!!!!

loredana - 24/6/2012 - 22:02


La versione dei Luf con Massimo Priviero

2014
Terra & Pace. 1915-2015: cent’anni di gratitudine
terra e pace

dq82 - 9/4/2016 - 16:54


Da notare il bel finale strumentale, che chiude con dolcezza questo canto dai toni epici: ricalca la melodia di Fuoco e mitragliatrici.

marculivic - 1/12/2016 - 00:31



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org