Lingua   

We'll Meet Again

Vera Lynn


Lingua: Inglese

Guarda il video

Loading...

Ti può interessare anche...

Big Foot
(Johnny Cash)
The General's Fast Asleep
(Vera Lynn)
Johnny I Hardly Knew Ye
(anonimo)


(1939)

Lyrics by / Testo di Ross Parker
Music by / Musica di Hughie Charles

Vera LynnWe'll Meet Again è una delle più famose canzoni degli anni della seconda guerra mondiale, che la cantante inglese Vera Lynn cantò spesso per le truppe alleate. Come Lili Marleen [Lied eines jungen Wachtpostens], che la stessa Vera Lynn, interpretò in inglese, ebbe un enorme successo tra i soldati grazie ad un testo semplice eppure carico di significato per i soldati mandati al fronte, la speranza di incontrare ancora un giorno i propri cari, le proprie famiglie, la ragazza amata. Un messaggio ottimistico che purtroppo per molti, troppi, non si avverò.
Per chi aveva perso i propri cari, la canzone assunse subito un significato diverso: il luogo imprecisato dove incontrarli ancora, non si sa dove, non si sa quando, venne identificato con il paradiso.

È probabilmente per questo motivo che, più di sessant'anni dopo, Johnny Cash volle chiudere il suo ultimo album, American IV: The Man Comes Around con una bellissima versione di questa storica canzone.

We'll Meet Again dette il titolo ad un musical del 1943, nel quale la stessa Vera Lynn interpretava il ruolo principale. Fa anche parte anche della colonna sonora del film di Stanley Kubrick, Il dottor Stranamore, ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba.

I Pink Floyd citano We'll Meet Again e la sua interprete nella canzone Vera dall'album The Wall: "Does anybody here remember Vera Lynn?/Remember how she said that we would meet again some sunny day?".

Come detto tante volte, questa non è direttamente una canzone contro la guerra, e stavolta neanche una canzone nella guerra. Forse potremmo chiamarla una canzone del tempo di guerra.
Ma come non accogliere in un sito come questo questo testo che dà voce alla speranza di tornare un giorno a casa in un qualche giorno di sole, una speranza che accomuna i soldati di tutte le epoche?

*

"We'll Meet Again" is a 1939 song made famous by British singer Vera Lynn with music written by Ross Parker and words by Hughie Charles.

The song is one of the most famous songs of the Second World War era, and resonated with soldiers going off to fight and their families and sweethearts. The assertion that "we'll meet again" is optimistic, as many soldiers did not survive to see their loved ones again. Indeed, the meeting place at some unspecified time in the future would have been seen by many who lost loved ones to be heaven.

Riferimenti / References
Wikipedia (english)
Wikipedia (italiano)
We'll meet again, don't know where, don't know when,
But I know we'll meet again, some sunny day.
Keep smiling through, just like you always do,
'Til the blue skies drive the dark clouds far away.

So will you please say hello to the folks that I know,
Tell them I won't be long.
They'll be happy to know that as you saw me go,
I was singing this song.

We'll meet again, don't know where, don't know when,
But I know we'll meet again, some sunny day.

inviata da Lorenzo Masetti - 27/4/2007 - 21:55




Lingua: Italiano

Versione italiana di Renato Stecca e Lorenzo Masetti

Renato l'aveva proposta qualche tempo fa, ma credo che per qualche motivo la canzone non fosse stata approvata. Nell'inserire la traduzione ho fatto qualche piccola modifica
CI INCONTREREMO DI NUOVO

Ci incontreremo di nuovo, non so dove, non so quando
Ma so che ci incontreremo di nuovo, in un qualche giorno di sole.
Continua a sorridere, come fai sempre
Finché il cielo azzurro scaccerà lontano le nuvole nere.

Così di’ “ciao” per favore alla gente che conosco
Di’ loro che non sarà per molto tempo
Saranno felici di sapere che quando mi hai visto partire
Stavo cantando questa canzone.

Ci incontreremo di nuovo, non so dove, non so quando
Ma so che ci incontreremo di nuovo, in un qualche giorno di sole.

27/4/2007 - 22:59




Lingua: Inglese

Su ingeb.org si trova questa versione con due strofe in più, che però non ho sentito cantare nella registrazione che ho ascoltato.
WE'LL MEET AGAIN

Let's say goodbye with a smile, dear,
Just for a while, dear, we must part.
Don't let the parting upset you,
I'll not forget you, sweetheart.

We'll meet again, don't know where, don't know when,
But I know we'll meet again, some sunny day.
Keep smiling through, just like you always do,
'Til the blue skies drive the dark clouds far away.

So will you please say hello to the folks that I know,
Tell them I won't be long.
They'll be happy to know that as you saw me go,
I was singing this song.

After the rain comes the rainbow,
You'll see the rain go, never fear,
We two can wait for tomorrow,
Goodbye to sorrow, my dear.

27/4/2007 - 23:06


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org