Lingua   

Cimetières militaires

Juliette Gréco


Lingua: Francese


Ti può interessare anche...

Être mère au Vietnam
(Francesca Solleville)
Aux enfants de l’an prochain
(Francesca Solleville)
Couvre-feu
(Juliette Gréco)


[1966]
(Pierre Louki - J.Bernard)
Testo ripreso da / Lyrics are reproduced from questa pagina / this page.

Juliette Gréco, la musa degli esistenzialisti.
Juliette Gréco, la musa degli esistenzialisti.


Pierre Louki.
Pierre Louki.
Pierre Louki, prolifico autore di canzoni (e anche cantante in proprio), ha goduto di grande notorietà nella Francia degli anni '60. Ha, tra le altre cose, interpretato di un intero album di Chansons pacifistes, intitolato, e la cosa non ci stupisce affatto, Le Déserteur; ha scritto, oltre che per Juliette Gréco, anche per Francesca Solleville. E' morto il 3 gennaio 2007 all'età di 80 anni.

Pierre Louki, a prolific songwriter (often performing his own songs), enjoyed considerable notoriety in sixties France. Among other things, he performed a whole album of pacifist songs, called rather unamazingly Le Déserteur. Although Juliette Gréco was perhaps his favorite singer, he also wrote songs for Francesca Solleville. Pierre Louki died on January 3, 2007, aged 80 years.
Les cimetières militaires
Pardon Monsieur le surveillant
Les cimetières, pourquoi le taire,
Militaires sont accueillants.
Quels que soient le vent, les nuages,
Les fleurs y poussent fraîches toujours
Poussent dessus la fleur de l’âge
La fleur de l’âge des tambours

Les cimetières militaires
Pardon Monsieur le lieutenant
Les cimetières, pourquoi le taire,
Militaires sont avenants.
Les allées sont larges et sûres
On y trouve silence et paix
La gazon y est sans blessure
Et la visite à peu de frais.

Les cimetières militaires
Pardon Monsieur le combattant
Les cimetières, pourquoi le taire,
Militaires sont déroutants.
Et le vieux gardien qui arrose
Les roses vivant à ses pieds
Dit que ce n’est pas toujours rose
Que de vivre au pied des troupiers.

Les cimetières militaires
Pardon Monsieur le revenant
Les cimetières, pourquoi le taire,
Militaires sont inconvenants.
On dira que je suis coupable
On me traînera dans la boue
De la Normandie en Champagne
Mais tant pis j’irai jusqu’au bout.

Les cimetières militaires
Pardon Messieurs les braves gens
Dessous leur terre cachent mes frères
Braves gens soyez indulgents.

inviata da Riccardo Venturi - 7/4/2007 - 23:17



Lingua: Italiano

Versione italiana di Riccardo Venturi
8 aprile 2007

Il cimitero militare di Anzio.
Il cimitero militare di Anzio.
CIMITERI MILITARI

I cimiteri militari,
scusi, signor sorvegliante,
perché non dirlo?
sono accoglienti.
Che piova o tiri vento
ci crescon sempre fiori freschi,
crescon sul fiore dell'età,
il fiore dell'età dei tamburi.

I cimiteri militari,
scusi, signor tenente,
perché non dirlo?
sono affascinanti.
I vialetti son larghi e sicuri,
vi si trova pace e silenzio,
il prato è immacolato
e la visita costa poco.

I cimiteri militari,
scusi, signor combattente,
perché non dirlo?
sono sconcertanti.
E il vecchio guardiano che annaffia
le rose, vivendo ai loro piedi
dice che non è sempre rosa
vivere ai piedi dei soldati.

I cimiteri militari,
scusi, signor revenant
perché non dirlo?
sono sconvenienti.
Mi diranno che sono colpevole,
mi trascineranno nel fango
dalla Normandia alla Champagne;
tanto peggio; andrò fino in fondo.

I cimiteri militari,
scusate, brava gente,
sotto la terra nascondono i miei fratelli.
Brava gente, siate indulgenti.

7/4/2007 - 23:52


BEAUTÉ SANS TEMPS. HOMMAGE A JULIETTE GRÉCO
BELLEZZA SENZA TEMPO. OMAGGIO A JULIETTE GRÉCO


Juliette Gréco vient de fêter son 80ème anniversaire (elle est née le 7 février 1927 à Montpellier). Notre site aussi veut rendre hommage à cette femme extraordinaire.

Juliette Gréco ha appena festeggiato il suo ottantesimo compleanno (è nata il 7 febbraio 1927 a Montpellier). Anche il nostro sito vuole rendere omaggio a questa donna straordinaria.

Juliette Gréco a 24 anni, in una foto di Robert Doisneau.
Juliette Gréco a 24 anni, in una foto di Robert Doisneau.
Juliette, oggi.
Juliette, oggi.


Riccardo Venturi - 8/4/2007 - 00:03


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org