Lingua   

Raskrsnice Sarajeva

Mugdim Avdić Henda


Lingua: Bosniaco


Ti può interessare anche...

Ćiribiribela
(Bijelo Dugme)
Coprifuoco
(Le luci della centrale elettrica)
Dan Republike
(Zabranjeno Pušenje)


Dall'album "Zaboravljeni grad" del 1993.

 Raskrsnice Sarajeva
Srušena su draga mjesta, moja ulica,
U dnu svoje hladne sobe diše ubica,
Ovdje život malo vrijedi, ovo je ludnica
Pobjegli su bolesnici iz svojih bolnica,
iz svojih bolnica.

Raskrsnice Sarajeva prošao sam živ,
Svi pucaju po mom gradu, niko nije kriv,
Raskrsnice, reci sada koga će ubiti
Da l' ću noćas svoju dragu opet ljubiti,
opet ljubiti.

Ovdje život malo vrijedi, ovo je ludnica
Pobjegli su bolesnici iz svojih bolnica,
iz svojih bolnica

Raskrsnice Sarajeva prošao sam živ,
Svi pucaju po mom gradu, niko nije kriv,
Raskrsnice, reci sada koga će ubiti
Da l' ću noćas svoju dragu opet ljubiti,
opet ljubiti.

inviata da Monia - 28/2/2018 - 22:36



Lingua: Italiano

Traduzione italiana di Monia
GLI INCROCI DI SARAJEVO

Sono stati distrutti posti a me cari, la mia strada
in fondo alla mia stanza fredda respira un assassino
Qui la vita conta poco, questo è un manicomio
Sono scappati anche i malati dai loro ospedali,
dai loro ospedali

Gli incroci di Sarajevo li ho attraversati vivo
tutti sparano in questa mia città, nessuno è colpevole
incrocio, dimmi ora chi ammazzerai
e se stanotte potrò amare ancora il mio amore,
amarla ancora

Qui la vita non conta molto, questo è un manicomio
sono scappati anche i malati dai loro ospedali,
dai loro ospedali

Gli incroci di Sarajevo li ho attraversati vivo
tutti sparano in questa mia città, nessuno è colpevole
incrocio, dimmi ora chi ammazzerai
e se stanotte potrò amare ancora il mio amore,
amarla ancora

inviata da Monia - 28/2/2018 - 22:38



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org