Lingua   

La rotta del navigante

Compagnia Daltrocanto
Lingua: Italiano



Mare illuminato dal sole
Mare sfiorato dal vento
che in un momento solo
diventa tempesta nelle vele
che in un momento solo
diventa tempesta del cuore

Mille viaggi ho fatto
Mille viaggi ancora voglio fare
Mille terre ho visto
Mille terre spero ancora di vedere
Giorno dopo giorno dopo giorno
Navigando ancora attraverso il Mediterraneo

Perchè vola vola vola la mia anima lontano
Quando ricerco le rotte tra le pieghe di un cielo stellato
Perchè libera libera la mia anima che vola
Oltre l'azzurro orizzonte che brilla
ogni volta che nasce l'aurora

Mille volte i miei pensieri si sono smarriti
Tra mille domani e mille ricordi di ieri
Tra mille domani e mille ricordi di ieri
E qualche volta la fatica conduce all'oblio
Ma soltanto qui in mare io mi sento vivo

Perchè vola vola vola la mia anima lontano
Quando ricerco le rotte tra le pieghe di un cielo stellato
Perchè libera libera la mia anima che vola
Oltre l'azzurro orizzonte che brilla
ogni volta che nasce l'aurora

Perchè vola vola vola la mia anima lontano
Quando ricerco le rotte tra le pieghe di un cielo stellato
Perchè libera libera la mia anima che vola
Oltre l'azzurro orizzonte che brilla
ogni volta che nasce l'aurora


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org