Lingua   

Let's Not Shit Ourselves (To Love And To Be Loved)

Bright Eyes


Lingua: Inglese


Ti può interessare anche...

La Reine d'Angleterre
(Philippe Katerine)
Road To Joy
(Bright Eyes)
Latrine
(Günter Eich)


[2002]
Album: Lifted or The Story Is in the Soil, Keep Your Ear to the Ground

Lifted or The Story Is in the Soil, Keep Your Ear to the Ground
Here we go. Can I get a goddamn timpany roll to start this goddamn song? Tonight it is a goddamn song, for all you goddamn people:

Well, the animals laugh from the dark of the wilderness. A baby cries hard in an apartment complex, as I pass in a car buried under the influence. The city's driving me out of my mind. I’ve seen a child, he's caught in the sad trap of gravity. He falls from the lowest branch of the apple tree and lands in the grass and weeps for his dignity. Next time he will not aim so high. Yeah, next time, neither will I. Now, a mother takes loans out, sends her kids off to colleges. Her family’s reduced to names on a shopping list. While, a coroner kneels beneath a great, wooden crucifix. He knows there's worse things than being alone. I’ve learned to retreat at the first sign of danger. I mean, why wait around, if it's just to surrender? An ambition, I’ve found, can lead only to failure. I do not read the reviews. No, I am not singing for you.

Well, I stood dropping a coin into the pit of a well. And I would throw my whole billfold if I thought it would help. With all these wishes I make, I should buy something real, at least a telephone call home. Well, My teachers, they built this retaining wall memory, all those multiple choices I answered so quickly. And got my grades back and forgot just as easily, but at least I got an A. And so I don't have them to blame. Well, I should stop pointing fingers; reserve my judgment of all those public action figures, the cowboy presidents. So loud behind the bullhorn so proud they can't admit when they've made a mistake. While poison ink spews from a speechwriter's pen, he knows he don't have to say it, so it, it don't bother him. "Honesty" "Accuracy" is just "Popular Opinion." And the approval rating is high, and so someone's gonna die. Well, ABC, NBC, CBS: Bullshit. They give us fact or fiction? I guess an even split. And each new act of war is tonight's entertainment. We're still the pawns in their game. As they take eye for an eye until no one can see, we must stumble blindly forward, repeating history. Well, I guess we all fit into your slogan on that fast food marquee: Red blooded, White skinned oh and the Blues. Oh and the Blues! I got the Blues! That's me! That's me!

Well, I awoke in relief. My sheets and tubes were all tangled weak from whiskey and pills, in a Chicago hospital. And my father was there, in a chair by the window, staring so far away. I tried talking, just whispered, "...so sorry...so selfish.." He stopped me and said, "Child I love you regardless and there is nothing you could do that would ever change this. I'm not angry. It happens. But you just can't do it again." And so now I try to keep up, I’ve been exchanging my currency. While a million objects pass through my periphery. Now I’m rubbing my eyes cause they’re starting to bother me. I’ve been staring too long at the screen. But where was it when I first heard that sweet sound of humility? It came to my ears in the goddamn loveliest melody. How grateful I was then to be part of the mystery, to love and to be loved. Let's just hope that is enough.

(strange noises in the background)

inviata da Riccardo Venturi - 18/3/2007 - 17:36



Lingua: Italiano

Versione letterale, senza troppi stravolgimenti.
Eccoci qua. Posso avere un rullo di tamburi per cominciare questa maledetta canzone?
Stanotte, una maledetta canzone, per voi maledetti spettatori.

Be', gli animali ridono dal buio selvaggio
Un bimbo piange forte in un complesso di appartamenti
Mentre passo in macchina, sprofondato nell'influenza
Questa città mi sta facendo uscire di testa
Ho visto un bambino catturato nella triste trappola della gravità
Cade dal ramo più basso del melo
E cade sull'erba, e piange per la sua dignità
La prossima volta non punterà così in alto
E la prossima volta non lo farò neanch'io

Be', ora una madre chiede prestiti, manda i figli al college
La sua famiglia è ridotta a nomi su una lista della spesa
Mentre un coroner si inginocchia sotto un enorme crocifisso di legno
Sa che ci sono cose peggiori del sentirsi soli
E io ho imparato a ritirarmi al primo segno di pericolo
Voglio dire, perché aspettare, se sai che ti arrenderai?
E l'ambizione, ho scoperto, porta solo al fallimento
Non leggo le recensioni
No, non sto cantando per voi

Be', mi sono fermato a buttare una moneta dentro un pozzo
E avrei buttato tutto il portafogli, se fossi stato sicuro che sarebbe servito
Con tutti questi desideri che esprimo, dovrei comprare qualcosa di vero
Almeno un telefono per chiamare a casa
Be', i miei insegnanti hanno costruito questo muro di memoria
Tutte quelle scelte multiple a cui ho risposto così alla svelta
E ho ricevuto i miei voti, e ho dimenticato tutto facilmente
Ma almeno ho preso una A
E quindi non devo dare la colpa a loro

Be', dovrei smetterla di puntare il dito, riservare i miei giudizi
Su tutti quei burattini pubblici, i presidenti cowboy
Così rumorosi dietro i microfoni, così orgogliosi da non potere ammettere
Quando hanno commesso un errore
Be', inchiostro velenoso viene vomitato dalla penna di uno scrittore di discorsi
Sa che non deve dirlo, quindi non gl'interessa
Onestà, accuratezza, solo opinioni popolari
E il liello di approvazione è alto
Quindi qualcuno dovrà morire

Be', ABC, NBC, CBS, stronzate
Ci danno fatti o invenzioni? Suppongo metà e metà
E ogni atto di guerra è l'intrattenimento della serata
Siamo ancora i pedoni nelle loro partite
Mentre fanno occhio per occhio, fino a rimanere tutti ciechi
Dobbiamo inciampare in avanti, ripetere la storia
Be', suppongo che ci adattiamo tutti a quello slogan da fast-food
Sangue rosso, pelle bianca, oh e la depressione
La depressione, sono depresso, proprio io!
(Proprio io!)
Proprio io!

Be', mi sono svegliato con sollievo, con le coperte spiegazzate
Stordito dal whiskey e dalle pillole in un ospedale di Chicago
E mio padre era lì, su una sedia vicino alla finestra
Che guardava lontano
Ho provato a parlargli, ho sussurrato, "mi dispiace, sono un egoista"
Mi ha fermato e ha detto "Bimbo mio, ti voglio bene lo stesso
Non c'è niente che tu possa fare che potrebbe mai cambiare questo fatto
Non sono arrabbiato che sia successo
Ma non puoi farlo di nuovo"

E quindi ora cerco di tenermi su, ho scambiato la mia moneta
Mentre un milione di oggetti mi passavano attorno
Mi sto sfregando gli occhi, iniziano a farmi male
Ho fissato lo schermo troppo a lungo
Ma dov'è stato che ho sentito per la prima volta il dolce suono dell'umiltà?
Mi è giunto alle orecchie nella maledetta melodia più squisita
Com'ero riconoscente, allora, di essere parte del mistero
Amare ed essere amati
Speriamo che basti questo

inviata da mr. Jack - 3/1/2008 - 14:51



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org