Lingua   

Corvi

Massimo Bubola
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Critique du chapitre 3 (du Livre de l'Écclésiaste)
(Hubert-Félix Thiéfaine)
Curva sud
(Claudio Lolli)
Mostar
(Lalli)


[1997]
Testo e musica di Massimo Bubola
Lyrics and music by Massimo Bubola
Album: Mon Trésor

bubmontres


Corvi è una canzone sul conflitto nella ex-Jugoslavia e sui nuovi signori della guerra (instantsongs.it
Chilometri, chilometri
di chiodi, croci, crimini
ecco quello che tu lasci dietro di te.

Chilometri, chilometri
di crani, cristi, crepiti
ecco la guerra che tu fai, piccolo re.

Vedo dei corvi volare sulla tua testa
i denti gialli del lupo nella tempesta
vedo dei corvi volare sulla tua testa
vedo le mosche coprire la tua finestra.

Chilometri, chilometri
di vedove e di orfani
ecco quello che tu lasci dietro di te.

Chilometri, chilometri
di cocaina e brindisi
ecco la guerra che tu fai, piccolo re.

Vedo dei corvi volare sulla tua testa
i denti gialli del lupo nella tempesta
vedo dei corvi volare sulla tua testa
vedo le mosche coprire la tua finestra.

E se s'è un Dio
se c'è mai un Dio
peggio per te
sì,peggio per te.

Centimetri, centimetri
cecchini, centri, cimici
ecco la guerra che tu fai, piccolo re.

Centimetri, centimetri
solo cinque centimetri
perchè tu vada all'inferno, piccolo re.

Vedo dei corvi volare sulla tua testa
i denti gialli del lupo nella tempesta
vedo dei corvi volare sulla tua testa
vedo le mosche coprire la tua finestra.


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org