Lingua   

Sleipnir, il progresso

Malnàtt
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Down to Earth
(Peter Gabriel)
La guera di inbezell
(Malnàtt)
Nunca mais
(Sine Frontera)


[2015]
Parole di Pu
Musica di Lanzoni
Da “Swinesong”, l'ultimo – proprio l'ultimo – album della band folk black metal bolognese (da non confondersi con gli omonimi fascisti skinhead di Milano)

Swinesong

Nella mitologia norrena Sleipnir è il cavallo di Óðinn. Il significato del suo nome è "colui che scivola rapidamente", anche grazie al fatto che h ben otto zampe... Una canzone che mi riporta ad un mio contributo recente, Torino è la mia città: anche qui sempre più spesso il cielo ha degli splendidi colori rosso, verde ed arancione...

Copio e incollo dal booklet dell'album dei Malnàtt:
“Malnàtt da sempre è un gruppo apolitico. La band non promuove né ideali né partiti né movimenti politici neppure sotto il pagamento di cospicue somme di denaro.
Malnàtt è contro tutto e contro tutti, sempre.
Però se credi di essere nazifascista o se hai mai votato un partito che promuovesse qualsiasi forma di nazismo, fascismo, capitalismo, neoliberismo o neomercantilismo, sappi che ci fai schifo ci fa schifo pensare che un album di Malnàtt si trovi in casa tua.
Ti preghiamo di buttare via tutti i nostri cd o di regalarli a qualcuno di più intelligente di te.
Nel caso decidessi di buttarli: il jewel box va nel bidone della plastica, il booklet in quello della carta mentre il cd va portato in un’oasi ecologica poiché di difficile smaltimento.”
Inneggiamo al movimento, la macchina è la divinità
quattro zampe sembran’otto, cavalli a vapore, motore
smog il nuovo ossigeno, benzina il nostro sangue
Sleipnir cavallo solare, Sleipnir rosa dei venti.
Il cemento ha coperto la terra e le strade sono fatte di luce,
non c’è un vicolo buio in città, non c’è luogo dove appartarsi.

Un jonnu novu eni la notte
e ‘na luna sulu un riordu
orva ‘nciammata ri suffaru
e l’Eternit nni runa l’eternità
Scipiniru cavaddu ri suli
Scipiniru rosa ri venti
[La notte è il nuovo giorno
E la luna è soltanto un ricordo
Accecante fusione di zolfo
l’Eternit ci dà l’eternità
Sleipnir, cavallo solare
Sleipnir, rosa dei venti]


Guardo in alto e non vedo stelle:
vedo rosso, verde, arancione,
sul tuo dorso sono in arcione
la mia sella è elettricità,
sei il progresso che avanza al galoppo
ed i campi sono magnetici
Sleipnir pannello solare, Sleipnir pala dei venti.

inviata da Bernart Bartleby - 6/3/2017 - 09:48



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org