Lingua   

Memoria con divisa

Black Mirrors
Lingua: Italiano

Scarica / ascolta

Loading...

Ti può interessare anche...

Omissis
(Black Mirrors)
Gaza
(Black Mirrors)


2016
Stato d'eccezione
eccezione

Risposta a Cristicchi e all'operazione di propaganda avviata con lo spettacolo Magazzino 18.

Dopo un ventennio di martellante e grossolano "revisionismo", la memoria storica degli italiani assume un carattere autoassolutorio grottesco; così oggi, per esempio, i più sanno - com'è giusto che sia - cosa sono le foibe e l'esodo degli italiani dall'Istria, ma ignorano che nell'Aprile 1941 l'Italia alleata della Germania nazista invase la Jugoslavia, annettendosi con le armi interi territori e attuando una criminale bonifica etnica con la deportazione di interi villaggi. Per non parlare delle nostre avventure coloniali, culminate con la guerra d'Etiopia e "l'impiego di gas di qualunque specie e su qualunque scala" (parole del Duce). Ha scritto Angelo Del Boca: "Gli italiani, però, si differenziano nettamente dagli altri popoli per il continuo ricorso a uno strumento autoconsolatorio, il mito degli "italiani brava gente", che ha coperto, e continua a coprire, tante infamie" (A. Del Boca, "Italiani, brava gente?", Neri Pozza, Vicenza, 2005)
bandcamp
Mistificatore della storia
Senza dignità, senza memoria
Sei malato di nazionalismo
nella testa solo qualunquismo
Ti credi portatore di verità
Ma vomiti solo infamità

in cambio di due soldi e di quattro voti
del battito di mani d'un pubblico d'idioti

Memoria con divisa, pacificazione
Italiani brava gente, unita è la nazione
Dimentichi le guerre e il colonialismo
In mano un tricolore intriso di razzismo

"non dimentighemo", certo…
ma neanche le diaspore dei non-italiani
i cannoni sulle case del rione di San Giacomo
l'italianizzazione di mezzo milione di cognomi sloveni
i maestri che sputavano in bocca agli alunni che non parlavano italiano
Lubiana circondata dal filo spinato e la strage dei cittadini di Podhum...
"non dimentighemo", certo...(*)

Se guardi bene nel tuo magazzino
ci trovi gli ideali di un assassino
Anni di stermini per "civilizzare"
gli ultimi venti per dimenticare
La tua non è arte, non è cultura
è solo propaganda, spazzatura

Ma piace ai politici della nuova era
sinceri democratici in camicia nera

Memoria con divisa, pacificazione
Italiani brava gente, unita è la nazione
Dimentichi le guerre e il colonialismo
In mano un tricolore intriso di razzismo
(*) A tal proposito si consiglia la lettura di: Collettivo Wu Ming, "Quello che Cristicchi dimentica. Magazzino 18, gli 'italiani brava gente' e le vere larghe intese", pubblicato il 24.02.2014

inviata da Dq82 - 25/10/2016 - 12:14


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org