Lingua   

Terra e libertà

Atarassia Gröp
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

A te che dormi
(Filippo Andreani)
Il sangue e la polvere
(Guacamaya)
La ballata del Capitano Neri
(Atarassia Gröp)


Dall'album "L'involuzione della specie"
Aveva la pelle segnata dal vento portato dai mari del nord
i pascoli verdi nel cuore e in tasca bombe per l'invasore
vedeva i figli d'Irlanda andare all'inferno
gridando Terra e Libertà

Rit: dalle Ande agli Appennini
da Belfast a Madrid
todos somos indios del mundo señor
e nelle notti armate di San Cristobal
ancora c'è chi sogna
Terra e Libertà

Aveva la pelle accarezzata dal vecchio sole d'Europa
il socialismo nel cuore e in mano un fucile per il dittatore
vedeva i figli di Spagna andare all'inferno
al grido di Terra e Libertà

Aveva la pelle segnata dal tiepido vento dell'Argentina
gli occhi color della gente che muore ai piedi del colonizzatore
vedeva la gente di Cuba andare all'inferno
al grido di Terra e Libertà

inviata da adriana - 26/1/2007 - 18:25



Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org