Lingua   

Ad amarti ora

Enzo Maolucci
Lingua: Italiano


Ti può interessare anche...

Il sordo e la leggenda
(Enzo Maolucci)
Saturday Night Special
(Lynyrd Skynyrd)


[1982]
Album: Immaginata
Musiche e testi: Enzo Maolucci
Arrangiamenti: Aldo Russo

Immaginata
Ad amarti ora sento piombo nella gola.
Nell'aria la mia musica dà una nota sola.
Qualcuno più veloce ha sparato stamattina.
Tu mi guardi tra la gente, la pantera si avvicina. Vai via!...
Prendi questo sogno mentre vola, dolce amica.
Il resto non importa più, non vale la fatica.
Labbra spalancate a divorare il giorno
e io dentro al bar col sangue intorno,
tu la donna del terrore
dietro al banco quella spia. Scappa amore.
VATTENE VIA! Vattene via.
Vattene via, adesso è l'ora, vattene via!
L'infermiere si avvicina, è troppo tardi stamattina,
poi mi offre da fumare e va a cercare il mio bicchiere.
Io parto dolce amore, ma tu non starci male.
Prima o poi lo fanno tutti, non è poi così geniale. Vai via!
Nella polvere di ieri do riposo ai miei pensieri.
Scappa col tuo alibi, non piangere là fuori.
All'ombra di due lampi devo andare,
senza un ciao, senza capire.
Da cattivo, non da eroe
ma è normale, è così che il tempo vuole.
VATTENE VIA, vattene via, vattene via!
Vattene via, adesso è l'ora, vattene via!
Sento il vuoto in ogni vena e non sopporto la tua pena.
La città, che mi ha capito, è più viva stamattina.
VATTENE VIA, adesso è l'ora vattene via!
Il sogno è già lontano, fai in fretta dolce amica.
Accendi quel motore, la pantera è già arrivata.
C'è il juke-box che intanto suona
un vecchio blues che non perdona.
Presto, che finisce il disco, presto amore,
presto che... la nota muore.

inviata da daniela -k.d.- - 8/7/2016 - 14:23


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org