Lingua   

1944

Jamala





(2016)

Canzone vincitrice dell'Eurovision Song Contest 2016 a Stoccolma.

Jamala


Il testo di 1944 parla della deportazione dei tatari di Crimea negli anni 1940 per volere dell'Unione Sovietica di Stalin. Jamala è stata ispirata dalla storia della sua bisnonna Nazylchan, che aveva circa 25 anni quando è stata costretta a trasferirsi nella brulla Asia Centrale (la stessa Jamala è nata a Oš, in Kirghizistan) con i suoi quattro figli, una delle quali è morta durante il viaggio.

La deportazione è avvenuta mentre il bisnonno di Jamala stava lottando a fianco dell'Armata Rossa nella Seconda guerra mondiale, impedendogli di proteggere la sua famiglia.

Il ritornello di 1944, cantato in lingua tatara di Crimea, è basato sulle parole di una canzone popolare "Ey, güzel Qırım" che Jamala aveva ascoltato dalla bisnonna e che raccontava il rimpianto di non aver potuto passare la giovinezza nella propria terra. - (Wikipedia)
When strangers are coming...
They come to your house,
They kill you all
and say,
We’re not guilty
not guilty.

Where is your mind?
Humanity cries.
You think you are gods.
But everyone dies.
Don't swallow my soul.
Our souls

Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

We could build a future
Where people are free
to live and love.
The happiest time.

Where is your heart?
Humanity rise.
You think you are gods
But everyone dies.
Don't swallow my soul.
Our souls

Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım
Yaşlığıma toyalmadım
Men bu yerde yaşalmadım

Vatanıma toyalmadım

20/5/2016 - 22:53




Lingua: Inglese

Traduzione italiana di Sidney Lover da Lyrics Translate
1944

Quando gli stranieri arrivano,
Vengono a casa vostra,
Vi uccidono tutti
E dicono:
"Non siamo colpevoli,
Non [siamo] colpevoli"

Dov'è la vostra mente?
L'umanità piange,
Pensate di essere dèi,
Ma muoiono tutti
Non ingoiate la mia anima
Le nostre anime

Non ho potuto trascorrere la mia infanzia là,
Perché mi avete portato via la pace
Non ho potuto trascorrere la mia infanzia là,
Perché mi avete portato via la pace*

Potremmo costruire un futuro
In cui le persone sono libere
Di vivere e amare
I loro migliori anni

Dov'è il vostro cuore?
L'umanità s'innalza,
Pensate di essere dèi,
Ma muoiono tutti
Non ingoiate la mia anima
Le nostre anime

Non ho potuto trascorrere la mia infanzia là,
Perché mi avete portato via la pace
Non ho potuto trascorrere la mia infanzia là,
Perché mi avete portato via la pace

Non ho potuto vivere [nella] mia patria
* Il ritornello e la frase finale sono in Tataro di Crimea (lingua conosciuta anche con la semplice denominazione di "Crimeano"). Per quanto questa lingua appaia interessante, non ne ho alcuna conoscenza, per cui la mia traduzione si basa sulla traduzione inglese del sito web dell'Eurovision

20/5/2016 - 22:59




Lingua: Inglese

Versione inglese delle parti in tataro
dal sito ufficiale dell'Eurovision
1944

When strangers are coming...
They come to your house,
They kill you all
and say,
We’re not guilty
not guilty.

Where is your mind?
Humanity cries.
You think you are gods.
But everyone dies.
Don't swallow my soul.
Our souls

I couldn’t spend my youth there
because you took away my peace

We could build a future
Where people are free
to live and love.
The happiest time.

Where is your heart?
Humanity rise.
You think you are gods
But everyone dies.
Don't swallow my soul.
Our souls.

I couldn’t spend my youth there
because you took away my peace

20/5/2016 - 23:48


Il "tataro di Crimea" è praticamente identico al turco: così come è riportato, il ritornello potrebbe essere inteso come normalissimo turco senza cambiare nemmeno una parola. Comunque qui si trovano maggiori notizie sul tataro di Crimea. Salud!

Riccardo Venturi - 21/5/2016 - 10:26


Secondo le gazzette una canzone antirussa.
Tra Russia ed Ucraina i rapporti stanno attraversando senza dubbio una fase un po' tesa, ed ognuno schiera quello che può: gli ucraini le canzoncine, i russi i T90.

Io non sto con Oriana - 21/5/2016 - 11:31


Su Lyricstranslate la canzone tradotta in una cinquantina di lingue

dq82 - 14/9/2016 - 14:59


Pagina principale CCG

Segnalate eventuali errori nei testi o nei commenti a antiwarsongs@gmail.com




hosted by inventati.org